Temperatura di colore

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 417
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Temperatura di colore

Messaggioda Alessandro_Roma » 07/10/2018, 15:37

Ciao a tutti, vorrei chiedervi lumi sulla temperatura di colore delle pellicole colore. Ci sono infatti quelle per la luce solare, quelle per luce ad indecenza ecc ecc.
Tutto chiaro nell'uso normale, ma se invece si facesse un uso non convenzionale?
Provo a dirvi cosa credo succeda, mi dite se ho bisogno di uno ancora più bravo?
Il caso che mi viene in mente è usare una Portra, tanto per fare un nome, per scatti notturni in città.
Immagino che la pellicola daylight sarà tarata su circa 5500°K quindi se la uso con una luce molto gialla come quella di una città di notte, avrei foto molto gialle, corretto?
In ipotesi che sia corretto, che voi sappiate, quanto sono sballati i colori? Il risultato sarebbe inaccettabile?
Ma soprattutto, a parte la cinestill800T, che ci sarebbe da usare al posto della Portra di turno per scatti in luce ad incandescenza?
Grazie e scusate in anticipo se ho scritto cavolate

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Temperatura di colore

Messaggioda chromemax » 07/10/2018, 17:43

Alessandro_Roma ha scritto:Ma soprattutto, a parte la cinestill800T, che ci sarebbe da usare al posto della Portra di turno per scatti in luce ad incandescenza?

La Portra col filtro 80A :D



Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 417
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda Alessandro_Roma » 07/10/2018, 17:45

chromemax ha scritto:
Alessandro_Roma ha scritto:Ma soprattutto, a parte la cinestill800T, che ci sarebbe da usare al posto della Portra di turno per scatti in luce ad incandescenza?

La Portra col filtro 80A :D
Eh ok, quindi non c'è una alternativa, ci vuole il filtro...
Grazie del chiarimento

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Temperatura di colore

Messaggioda chromemax » 07/10/2018, 21:14

Che io sappia non ci sono più pellicole a colori (negative o invertibili) tarate per luce artificiale. Col negativo si può correggere qualcosa in stampa ma la resa difficilmente riesce ad arrivare al neutro e un po' di giallo rimane.



Advertisement
Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 417
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda Alessandro_Roma » 07/10/2018, 23:57

chromemax ha scritto:Che io sappia non ci sono più pellicole a colori (negative o invertibili) tarate per luce artificiale. Col negativo si può correggere qualcosa in stampa ma la resa difficilmente riesce ad arrivare al neutro e un po' di giallo rimane.
E quindi l'unica scelta è il filtro. Vabbè, poco male alla fine, anche se non il massimo

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Scordisk
esperto
Messaggi: 288
Iscritto il: 04/01/2017, 18:07
Reputation:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda Scordisk » 08/10/2018, 0:20

Alessandro_Roma ha scritto:l caso che mi viene in mente è usare una Portra, tanto per fare un nome, per scatti notturni in città.


Senz'altro, Portra, con propri colori tenui, è idonea per gli esperimenti. Per le foto notturne, produrrà sicuramente meno effetto arancione.



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5098
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda -Sandro- » 08/10/2018, 0:42

Alessandro_Roma ha scritto:In ipotesi che sia corretto, che voi sappiate, quanto sono sballati i colori? Il risultato sarebbe inaccettabile?


Abbastanza da rendere momentaneamente difficile la vita di quel poveraccio che dovesse trovarsi a stamparle.



Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 417
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda Alessandro_Roma » 08/10/2018, 10:07

-Sandro- ha scritto:
Alessandro_Roma ha scritto:In ipotesi che sia corretto, che voi sappiate, quanto sono sballati i colori? Il risultato sarebbe inaccettabile?


Abbastanza da rendere momentaneamente difficile la vita di quel poveraccio che dovesse trovarsi a stamparle.
chiarissimo!! Non voglio farmi augurare sciagure

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3795
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Temperatura di colore

Messaggioda graic » 08/10/2018, 10:42

In ogni caso le lampade ad incandescenza con filamento in tugsteno, per cui sono tarate le buone vecchie pellicole pe "luce artificiale" ormai non si usano più, sia nell'illuminazione stradale che in quella civile si usano una grande varietà di lampade che vanno dal freddissimo di certi led al caldissimo delle lampade a vapori di sodio.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8423
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Temperatura di colore

Messaggioda chromemax » 08/10/2018, 22:22

A beh si, se si fa fotografia notturna in città c'è un minestrone che alla fine qualsiasi pellicola va bene...





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti