platinotipia da file digitale

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
domenicotattoli
appassionato
Messaggi: 10
Iscritto il: 07/01/2019, 15:34
Reputation:

platinotipia da file digitale

Messaggioda domenicotattoli » 07/01/2019, 16:58

PLATINOTIPIA da file digitale
Allegati
36450353_615862058771453_1004833115299905536_n.jpg



Advertisement
Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda negativo » 11/01/2019, 19:46

Bel lavoro, mi piace molto anche il tono nero-freddo. Sopra la testa io avrei dato più spazio. Comunque complimenti ! Che carta hai usato ?



Avatar utente
Esus9
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/08/2018, 14:23
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda Esus9 » 17/01/2019, 19:48

Complimenti Domenico, anche a me piace il tono ma anche molto il ritratto in sè che mi pare si presti molto bene al processo. Ottima anche la scelta del contrasto. Io ho fatto queste due al Palladio, la prima è su carta hahnemuhle platinum rag mentre la seconda su Arches Platine.

Immagine




Immagine



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1526
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda Lollipop » 17/01/2019, 21:44

Che bei lavori! Tutti.


Lorenzo.

Advertisement
Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda negativo » 18/01/2019, 1:28

Belle anche le stampe di Esus9. Anche le tue da negativo digitale? Non ho mai fatto il palladio perché non amo molto il suo tono caldo ma noto che le tue hanno un tono quasi neutro ( almeno sul mio monitor ) che mi piace molto. Anche la grana molto secca è piacevole, ( effetto dovuto al potassio clorato ?) Comunque complimenti.



Avatar utente
Esus9
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/08/2018, 14:23
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda Esus9 » 20/01/2019, 1:09

@
Avatar utente
Lollipop
Sono contento che ti piacciano.
@
Avatar utente
negativo
Grazie dei complimenti. Si sono da negativo digitale (Pictorico OHP), è un tono leggermente caldo che non so se la scannerizzazione ha reso bene. Ho usato l'ossalato ferrico e l'ossalato ferrico con potassio clorato in parti uguali nella foto del ponte, mentre è in quantità maggiore nella foto della faggeta .



Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda negativo » 20/01/2019, 13:11

Visto che sei appassionato di antiche tecniche di stampa mi permetto di segnalarti , qualora tu non ne sia a conoscenza, un volume di un mio amico che come me fa parte del Gruppo Namias ( nessun intento promozionale da parte mia) che tratta con competenza e in modo esauriente questi processi: https://www.ibs.it/dell-eta-del-ferro-d ... 8869273568. Ciao e buon lavoro.



Avatar utente
Esus9
appassionato
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/08/2018, 14:23
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda Esus9 » 20/01/2019, 23:15

Se anche avessi avuto intento promozionale credo che sarebbe stato più che legittimo vista la quantità esigua di fonti sul tema. Accetto il consiglio molto volentieri e ti ringrazio.



Avatar utente
sergiot
fotografo
Messaggi: 32
Iscritto il: 05/01/2013, 8:40
Reputation:
Contatta:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda sergiot » 03/02/2019, 12:04

Salve bei lavori,
essendo completamente a digiuno mi piacerebbe sapere qualcosa a riguardo dei negativi da file digitale,
elaborazione file di partenza,stampante, supporto e quant'altro.
Grazie



Avatar utente
negativo
esperto
Messaggi: 174
Iscritto il: 10/03/2017, 1:35
Reputation:

Re: platinotipia da file digitale

Messaggioda negativo » 04/02/2019, 19:15

Non produco negativi da file digitali in quanto lavoro solo in analogico, ma dato che ho avuto modo di vedere all'opera alcuni miei amici che li producono ti posso dare qualche informazione sperando che ti possa essere utile. Se parti da un negativo analogico dovresti dotarti di uno scanner tipo Epson V 600 o 700. Per quanto riguarda la stampante ho visto utilizzare una Epson R 2800. Come supporto va bene il Pictorico OHP. Detto ciò vorrei aggiungere che partendo a digiuno e mettersi a produrre negativi digitali da file o da negativo analogico è una impresa ardua anche seguendo suggerimenti, perchè si rischia di buttare materiale ( gli inchiostri costano e se ti metti a fare stampe al platino-palladio......) e tempo. Tieni presente che ogni processo di stampa ( parlo di tecniche antiche) richiede un negativo con determinate specifiche, ad esempio un negativo che va bene per la stampa al platino palladio non va tanto bene per la callitipia e meno ancora per stampa alla gomma bicromatata. Credo che ci sia qualcuno che organizza dei corsi in merito.





  • Advertisement

Torna a “Tecniche alternative”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite