Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

user20190605

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda user20190605 » 10/01/2019, 15:08

Silverprint ha scritto:http://www.corsifotoanalogica.it/wp/wp-content/uploads/2019/01/foma-400-d76.png


Queste le informazioni che ci da direttamente Foma.

A 7'30" o 7" di sviluppo il contrasto dovrebbe essere piuttosto alto.
Vi trovavate bene? Stampe o scansioni?


Stampe.
Da 7 minuti in ID-11 stock - Fomapan 400 esposto come 100, dove 1 stop va per dare la media al fotogramma, per il dovuto fatto dell'esposimetro di una compatta, e uno stop sviluppando un rullino 35mm, non uno 4x5, rif. @
Avatar utente
Lollipop
.

Io credo che qui, due fattori aiutino a attenuare il contrasto: sovraesposizione e sottosviluppo***. Come possiamo sempre parlare di alto contrasto, se abbiamo sovraesposto - la sovraesposizione spiana i contrasti o no?

***Sottosviluppo in questo ambito, serve per non alzare in contrasto della curva - invece del solo sottosviluppo con cui uno finisce sui gamma 0,45 i quali possono risultare nelle stampe di alto contrasto, ovvero nei sbiaddimenti camuffati con annerimento della carta.



Advertisement
Avatar utente
Gabryel76
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 17/02/2018, 23:14
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Gabryel76 » 11/01/2019, 13:55

Ciao ragazzi
Alla fine l'ho sviluppato il Fomapan 400 esposto a 100 con D76 stock 6 minuti, ho notato tanto contrasto e luci sovraesposte (ma ricuperabili credo...)
Allego foto dei negativi e foto jpg "sviluppate" dallo scanner, e una del jpg con le luce ricuperate in Lr
Secondo voi si poteva migliorare lo sviluppo? magari con il D76 1+1 le luci venivano meglio....
Se uso un rullino da 400 con DX la fotocamera lo vede ed espone a 400, cosa dovrei fare nello sviluppo per "sistemare" un po la cosa?
Grazie mille
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
shesher kobita by rabindranath tagore in bengali
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
shesher kobita by rabindranath tagore in bengali



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9012
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda chromemax » 11/01/2019, 14:21

A vederli così i negativi io avrei esposto ancor di più...



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1526
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Lollipop » 11/01/2019, 14:56

In effetti alcuni negativi sembrano leggermente sottoesposti ma troppo sviluppati. Secondo mio gusto però.


Lorenzo.

Advertisement
Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1526
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Lollipop » 11/01/2019, 15:04

Qui poi si vede che hai cercato un recupero in PP, perche ha tirato fuori la grana (che poi è la grana dello scanner secondo me).
Allegati
stylus513.jpg


Lorenzo.

Avatar utente
Gabryel76
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 17/02/2018, 23:14
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Gabryel76 » 11/01/2019, 15:54

Lollipop ha scritto:In effetti alcuni negativi sembrano leggermente sottoesposti ma troppo sviluppati. Secondo mio gusto però.

Quindi 1+1 al posto di stock sarebbe stato meglio?



Avatar utente
Gabryel76
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 17/02/2018, 23:14
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Gabryel76 » 11/01/2019, 15:58

Lollipop ha scritto:Qui poi si vede che hai cercato un recupero in PP, perche ha tirato fuori la grana (che poi è la grana dello scanner secondo me).

È la scansione standard del Epson v600, non ho fatto pp



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1526
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Lollipop » 11/01/2019, 18:08

Gabryel76 ha scritto:
Lollipop ha scritto:Qui poi si vede che hai cercato un recupero in PP, perche ha tirato fuori la grana (che poi è la grana dello scanner secondo me).

È la scansione standard del Epson v600, non ho fatto pp

La fa lui in automatico.


Lorenzo.

user20190605

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda user20190605 » 12/01/2019, 12:57

Gabryel76 ha scritto:Ciao ragazzi
Alla fine l'ho sviluppato il Fomapan 400 esposto a 100 con D76 stock 6 minuti, ho notato tanto contrasto e luci sovraesposte (ma ricuperabili credo...)
Allego foto dei negativi e foto jpg "sviluppate" dallo scanner, e una del jpg con le luce ricuperate in Lr
Secondo voi si poteva migliorare lo sviluppo? magari con il D76 1+1 le luci venivano meglio....
Se uso un rullino da 400 con DX la fotocamera lo vede ed espone a 400, cosa dovrei fare nello sviluppo per "sistemare" un po la cosa?
Grazie mille


I negativi sono ottimi, date le condizioni in cui l'esposimetro di tua compatta doveva misurare una luce media, e a cui tu hai dato on over-ride di 1 stop e 1 stop per lo sviluppo più corto, il tutto anche per il fatto che la vera sensibilità di Fomapan400 è inferiore. Così facendo, i negativi sono più che riusciti. Chiamare quello come "contrasto", è un po' errato. Il contrasto è medio, anche inferiore dello medio. Tieni presente che sul cielo il sole si distingue benissimo, le nuvole anche e le ombre sotto gli alberi hanno ancora 1/3 dello stop di esposizione sopra la trasparenza del negativo. E' un negativo per dimostrare come si debba esporre con queste escamotage che hai fatto.
Il tempo di 6 minuti è OK, anche 7 sarebbero ancora sempre giusti.

Con la diluizione 1:1 si ottiene la grana pochino più fine e la scala tonale più ampia con poco meno di contrasto. Incirca 45% in sù dal tempo dello stock, ma questa mia percentuale ora qui, è un po' personalizzata. Così otterrai meno "contrasto".

Le foto dai negativi scansionati, non possono mai fare fede ed essere realistiche. Soltanto quando uno finalizza il processo negativo+positivo dando il suo tocco alla stampa, quel "tocco" e aspetto saranno molto meglio riproducibili dallo scanner, perché quest'apparecchio durante la scansione della foto cartacea, per fortuna, non potrà più impiegare le operazioni di simulazione e emulazione e che-ne-so, come le usa sui negativi e dia. La scansione di un pezzo di carta, ovvero di una stampa, dona molto più realistici risultati.

Se usi un rullino da 400 ISO con codice DX, e se la tua compatta non ha alcun tasto per sovraesposizione, potresti sempre prima dello scatto puntare la camera verso un oggetto più scuro, a patto che questa operazione non ti sposti il punto di messa a fuoco - questo di solito si può fare premendo il pulsante di scatto a metà e tenendolo in tale posizione. Per es. punti la camera verso il suolo sotto la persona, sull'erba, asfalto, sulle zone più scure degli indumenti... Sarebbe una regola per quasi tutti gli usi, anche per le SRL con una misurazione in volata.
Un mini-problema con i 400 ISO nominali delle Fomapan 400, è che in verità, dovremmo esporla come 250 ISO nominali. Nel tuo caso, sarebbe più pratico che tu usassi una pellicola più vicina alla "dicitura" sulla scatoletta. Io, invece, ti consiglierei di "scendere" con gli ISO usando le pellicole come lo è FP4 per esempio, molto versatile.



Avatar utente
Gabryel76
fotografo
Messaggi: 92
Iscritto il: 17/02/2018, 23:14
Reputation:

Re: Sviluppo Fomapan 400 esposta a 100

Messaggioda Gabryel76 » 12/01/2019, 19:26

Grazie mille per la risposta!
Scordisk ha scritto:I negativi sono ottimi, date le condizioni in cui l'esposimetro di tua compatta doveva misurare una luce media, e a cui tu hai dato on over-ride di 1 stop e 1 stop per lo sviluppo più corto, il tutto anche per il fatto che la vera sensibilità di Fomapan400 è inferiore. Così facendo, i negativi sono più che riusciti. Chiamare quello come "contrasto", è un po' errato. Il contrasto è medio, anche inferiore dello medio. Tieni presente che sul cielo il sole si distingue benissimo, le nuvole anche e le ombre sotto gli alberi hanno ancora 1/3 dello stop di esposizione sopra la trasparenza del negativo. E' un negativo per dimostrare come si debba esporre con queste escamotage che hai fatto.
Il tempo di 6 minuti è OK, anche 7 sarebbero ancora sempre giusti.

Con la diluizione 1:1 si ottiene la grana pochino più fine e la scala tonale più ampia con poco meno di contrasto. Incirca 45% in sù dal tempo dello stock, ma questa mia percentuale ora qui, è un po' personalizzata. Così otterrai meno "contrasto".

Benissimo! era la prima volta che usavo la fotocamera, più che altro ero curioso a vedere se almeno scattava :D ma se i negativi sono ottimi sono più che contento!
Visto che il Asa 100 non le fa male...ansi, con questa fotocamera potrò usare spesso i Fomapan 400, che sono anche molto economici!
Volendo togliere un po di grana con il D76 1:1 dovrò stare sui 9-10 minuti? e magari agitando il primo minuto al posto dei 30 sec per guadagnare un po di contrasto?

Le foto dai negativi scansionati, non possono mai fare fede ed essere realistiche. Soltanto quando uno finalizza il processo negativo+positivo dando il suo tocco alla stampa, quel "tocco" e aspetto saranno molto meglio riproducibili dallo scanner, perché quest'apparecchio durante la scansione della foto cartacea, per fortuna, non potrà più impiegare le operazioni di simulazione e emulazione e che-ne-so, come le usa sui negativi e dia. La scansione di un pezzo di carta, ovvero di una stampa, dona molto più realistici risultati.

Quando stamperò vi farò vedere le stampe scansionati
Se usi un rullino da 400 ISO con codice DX, e se la tua compatta non ha alcun tasto per sovraesposizione, potresti sempre prima dello scatto puntare la camera verso un oggetto più scuro, a patto che questa operazione non ti sposti il punto di messa a fuoco - questo di solito si può fare premendo il pulsante di scatto a metà e tenendolo in tale posizione. Per es. punti la camera verso il suolo sotto la persona, sull'erba, asfalto, sulle zone più scure degli indumenti... Sarebbe una regola per quasi tutti gli usi, anche per le SRL con una misurazione in volata.
Un mini-problema con i 400 ISO nominali delle Fomapan 400, è che in verità, dovremmo esporla come 250 ISO nominali. Nel tuo caso, sarebbe più pratico che tu usassi una pellicola più vicina alla "dicitura" sulla scatoletta. Io, invece, ti consiglierei di "scendere" con gli ISO usando le pellicole come lo è FP4 per esempio, molto versatile.

Non ha tasto di sovraesposizione, ma ha misura spot, potrebbe essere utile, peccato che fa anche il fuoco nello stesso tempo che misura la esposizione spot
Usando la FP4 asa 125 visto che la fotocamera è automatica e non posso sovraesporre, i negativi non verranno sottoesposti? Non mi conviene usare una asa 400 o 200 senza il codice DX (la fotocamera imposta asa 100) cosi almeno guadagno 1-2 stop?
Grazie ancora!
Gab





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite