Cosa mi insegna questo rullino?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 20:50

ciao a tutti, vorrei provare a fare un ragionamento sul mio primo rullino su cui ho gestito tutta la catena. Si tratta di una HP5 esposta a 400, sviluppata in Microphen stock come da tempi della Ilford e stampato su carta Ilford MG IV RC 13x18

Ho notato una cosa, i filtri di contrasto che ho usato per stampare sono stati dal 3 al 4,5. Ho provato a ragionare sul perché mi è servito questo valore di contrasto e ditemi che ne pensate…

Le prime stampe ho provato a farle con un filtro 2, ma non riuscivo ad ottenere una "profondità" dell'immagine, non arrivavo ad avere i toni scuri adeguati. Diciamo che per avere sul provino scalare i giusti toni scuri, la pelle del viso dei miei bambini si scuriva tanto e anche i toni più chiari erano comunque troppo scuri. Alla fine ho dovuto "allontanare" tra di loro toni scuri e chiari aumentando il contrasto. Ho perso però molte sfumature intermedie, ho immagini un bel po' dure in alcuni casi
Può essere legato all'aver trattato la HP5 a 400 e non alla sua sensibilità reale? In teoria mi aspetto di si, quindi come prima lezione c'è quella di dover sovraesporre un po'?

altro tema è lo sviluppo. se il tempo del bugiardino è un po' più alto del necessario, non avrebbe dovuto aiutarmi per avere contrasto? Forse l'effetto della sottoesposizione è stato maggiore di quello dello sviluppo?

Cosa posso imparare da questo rullo?

Grazie mille
Alessandro



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11687
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Silverprint » 29/05/2019, 21:00

Facci vedere negativo e stampe.

La sottoesposizione, come giustamente hai detto, può spiegare la cosa.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:08

Non so se si capisce qualcosa, intanto metto tutto il negativoImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:12

Ora un dettaglio di un fotogramma. Filtro 4 per la stampa, 78", f/11, lampada da 75W, Meopta Axomat3. Tutti i provini scalari con filtro inferiore erano grigi e per trovare i toni scuri, veniva una pelle non da bambina.
Mi sono quindi fatto guidare dalla resa della pelle, il resto ne è una conseguenzeImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1783
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Lollipop » 29/05/2019, 22:18

Dico la mia e secondo i miei gusti: trovo un po sottoesposizione (1 stop? Forse meno) ma un più importante sovrasviluppo.
Però la stampa a mio avviso può andare. Se proprio vuoi un colpetto di mascheratura sul viso.


Lorenzo.

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:18

Ora questa, scattata con cielo velato, Infatti c'è una leggera ombra. Ecco, mentre l'altalena con mia figlia è in ombra, qui mi aspettavo di non dover arrivare al filtro 4, perché il contrasto della scena, se non da cielo terso, comunque non era basso. Invece ancora una volta, tutti provini scalari verso lo scuro e solo il contrasto mo ha permesso di non appiattire tutto verso il basso. Mi sono però bruciato un pezzo di zampa del cavallo bianco

Sempre Meopta Axomat3, lampada da 75W, Filtro 4, 70", f/11ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:21

Ora un'altra per cui mi aspettavo un filtro meno contrastato. Ho dovuto usare il 3,5 ma il cielo era piuttosto limpido e lo potete vedere anche dal contorno dell'ombra di mio figlio che è definito. Nonostante ciò, anche qui il filtro va oltre l'intervallo 1-3 desiderabileImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1783
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Lollipop » 29/05/2019, 22:23

Alessandro_Roma ha scritto: Mi sono però bruciato un pezzo di zampa del cavallo bianco

Sempre Meopta Axomat3, lampada da 75W, Filtro 4, 70", f/11ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Ma hai provato a esporre di più, per cercare il punto di bianco, a un filtro più basso?


Lorenzo.

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:23

In contrapposizione a quella dell'altalena, vi mostro questa, scattata in ombra coperta, quindi ancora meno contrasto dell'altalena, eppure filtro 3,5 contro il 4 ed una resa più "aggraziata", più morbida. Quella sull'altalena è carica a pallettoni secondo meImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 759
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Cosa mi insegna questo rullino?

Messaggioda Alessandro_Roma » 29/05/2019, 22:25

Lollipop ha scritto:
Alessandro_Roma ha scritto: Mi sono però bruciato un pezzo di zampa del cavallo bianco

Sempre Meopta Axomat3, lampada da 75W, Filtro 4, 70", f/11ImmagineImmagine

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

Ma hai provato a esporre di più, per cercare il punto di bianco, a un filtro più basso?
Eh si, ho fatto provini scalari partendo dal filtro 2, ma erano lontani dalla resa buona. Quindi sono passato al 3, poi al 3,5... Insomma, un crescendo di contrasto. Per intenderci, per stampare 26 foto mi ci è voluto quasi in pacco di carta da 100. Mettici che è la prima volta, ma cmq secondo me qualcosa da aggiustare c'è per forza.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite