Rolleiflex-3003

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Rolleiflex-3003

Messaggioda Elmar Lang » 21/10/2019, 19:19

Salve,

un amico di famiglia, ha ereditato una Rolleiflex-3003, ovvero l'evoluzione della "2000f", la 'cuboreflex' elettronica di Rollei, in questo caso dotata di alcuni interessanti obbiettivi, sia Zeiss, che "Rolleinar". Il tutto corredato da dorsi, portabatterie (e relativo caricabatterie), impugnatura, ecc. ecc., istruzioni comprese.

La ho avuta in prestito per usarla qualche giorno: il proprietario non la vuol vendere, perché la considera una sorta di venerato tesoro di famiglia.

Qualcuno ha usato o conosce questa strana fotocamera? Di primo acchito, sembra un notevole oggetto, benché debba interamente dipendere dalle batterie.

A presto,

Enzo (E.L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Advertisement
Avatar utente
Renato Tonelli
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/09/2014, 2:49
Reputation:
Località: New York e Pontremoli

Re: Rolleiflex-3003

Messaggioda Renato Tonelli » 23/10/2019, 15:32

Confesso :)

Ne ho due. Una Rolleiflex 2000F che tengo in Italia per i miei soggiorni estivi e una Rolleiflex 3003 che tengo a New York.
E' un sistema ben pensato e abbastanza completo nella gamma di obbiettivi, da grandangoli estremi (15mm) a teleobbiettivi fino a 1000mm.
(Ho venduto il 16mm e sto vendendo il 400mm che non ho mai avuto occasione di usare).
I dorsi sono stati particolarmente utili quando, sovente, usavo 4 pellicole: Tri-X, HIE, Kodachrome, VPS - ciascuna nel proprio dorso.
Il sistema e' motorizzato e la camera non si può' usare senza batterie (ricaricabili o AA).

Info:
https://www.cameraquest.com/rol3003.htm



Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Rolleiflex-3003

Messaggioda Elmar Lang » 23/10/2019, 15:58

Salve Renato,

grazie per le informazioni. Ho potuto studiare la genesi e l'evoluzione di queste cuboreflex, grazie a "Rollei Report" di Claus Prochnow.

Il 400mm. che citi è il Rolleinar 400/5,6 (prodotto da Tokina per Rollei)?

Nel provarla, ho notato che, superato l'impasse dell'inconsueto modo di impugnarla, essa è piuttosto comoda anche per chi, come me, ha le mani piccole. E' anche meno rumorosa di quanto pensassi.

Si è comunque verificato uno strano problema: il primo dorso usato, nel quale ho inserito un rullino da 36 pose caricato seguendo pignolamente le istruzioni, arrivato al "24" del contafotogrammi, non ha più proseguito oltre, come fosse terminata la pellicola. Un altro dorso (peraltro del modello precedente, destinato alla SL2000f), ha svolto perfettamente il suo compito, giungendo al 36esimo fotogramma, senza intoppi. Ho letto "in rete" di questo inconveniente, senza però che si trovino risposte dettagliate o esaurienti riguardo questo inconveniente. Hai notato anche tu questo fatto?

A presto,

Enzo (E.L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Renato Tonelli
fotografo
Messaggi: 37
Iscritto il: 03/09/2014, 2:49
Reputation:
Località: New York e Pontremoli

Re: Rolleiflex-3003

Messaggioda Renato Tonelli » 24/10/2019, 4:17

Ciao Enzo - il 400mm e’ un Rolleinar-MC.

Anch’io ho incontrato l’inconveniente che hai descritto con ben due dorsi. Anni fa mandai uno dei dorsi ad un riparatore in Germania; si tratta di una cosa semplice... ma non mi disse mai cosa! Ho cercato una soluzione online, ma finora nulla



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Rolleiflex-3003

Messaggioda Elmar Lang » 24/10/2019, 8:45

Salve e grazie per le informazioni.
Anche su consiglio di un amico, penso che la soluzione migliore -nel caso improbabile la 3003 atterrasse da me- sia mandare i dorsi in Germania, per un controllo/riparazione. Non sapevo che una "parte" della ex Rollei Fototechnik fosse tuttora esistente e che commercializza fotocamere con marchio Rolleiflex, oltre ad assicurare (anche attraverso laboratori esterni) l'assistenza a praticamente tutta la gamma dei vecchi prodotti di Braunschweig e Singapore, comprese le 2000f e le 3003.

Ho da tempo una Rolleiflex SL35e: posso dire che è davvero buona e le sue ottiche (certe, direttamente mutuate dal cessato sistema Contarex), sono sorprendenti.

Pur appassionato di apparecchi Zeiss Ikon, sovietici e DDR, devo dire che la 3003 l'ho trovata interessante, benché abbia quasi le dimensioni di una 4,5x6.

A presto,

Enzo (E. L.)


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti