Consiglio rilevatore per panf scaduta ed altro

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Luke84
fotografo
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/03/2019, 11:31
Reputation:

Consiglio rilevatore per panf scaduta ed altro

Messaggioda Luke84 » 22/10/2019, 19:17

Buonasera a tutti,
mio zio è in possesso di una bobinatrice con dentro ancora un 7 mt di panf 50 che ha circa 30-35 anni sulle spalle (praticamente età mia)..

Al di là dei possibili risultati che potrò avere (farò un mini rullo da alcuni fotogrammi per testare), sto cercando di capire quale potrebbe essere un rilevatore buono per tali pellicole e magari non solo, con lo scopo poi di stampare almeno 24x30.

Essendo scadute da moltissimo tempo probabilmente svilupparle con un normale rilevatore come ilford ddx o l'ars imago mi verrebbe fuori grana eccessivamente presente, quindi mi servirebbe un rilevatore finegranulante (correggetemi se dico cavolate)..

Ho pensato al r09 Spezial...

vorrei usare rilevatori non in polvere, ma se mi dite che con una pellicola così meglio andare su qualcosa dipo Perceptol o D76 o altro, andrò di quelli.

ps: r09 spezial e r09 studional si comportano mediamente bene con pellicole come hp5,delta 100,kodak trix e tmax? vorrei ridurre il più possibile il numero di rilevatori e chimiche per ottenere una catena abbastanza standard di sviluppo+stampa.

Luca



Advertisement
Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 801
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Consiglio rilevatore per panf scaduta ed altro

Messaggioda kiodo » 23/10/2019, 11:07

Vuoi una catena standard, e parti con una pellicola scaduta da 35 anni. Ok.
Dici " al di là dei risultati" e vuoi stampare 24x30, senza grana. Ok.
Poi? Un Lucano? :D

Non aspettarti niente di buono, e comunque niente di prevedibile, da una pellicola conservata così a lungo, per giunta fuori dal frigo e da contenitore sigillato. Credo che il primo problema potrebbe essere non tanto la grana, ma la perdita di sensibilità, unita al velo. Se vuoi provare, ti suggerirei (così a caso, senza farci troppo affidamento) di esporre attorno ai 6 ISO, con bracketing, e poi sviluppare a bassa temperatura, sotto i 16°, con tempi adeguatamente allungati, utilizzando Hc110, diluizione non altissima, forse 1+31, al massimo 1+63, oppure un altro rivelatore a tua scelta, addizionato di una piccola dose di benzotriazolo

Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Luke84
fotografo
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/03/2019, 11:31
Reputation:

Re: Consiglio rilevatore per panf scaduta ed altro

Messaggioda Luke84 » 23/10/2019, 11:30

ovviamente su queste pellicole scadute non mi aspetto nulla di che, il fatto della catena standard è su tutte le altre pellicole.

prendo il consiglio sull' hc110 (che tra l'altro è uno dei rilevatori che avevo preso in considerazione da utilizzare come standard....oppure l'accoppiata r09 spezial e r09 studional)

Luca





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti