Lumi per obbiettivo da still-life

Discussioni sugli accessori per il medio formato

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Andrea F.
fotografo
Messaggi: 99
Iscritto il: 25/02/2017, 13:11
Reputation:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da Andrea F. »

A disposizione ho un 40mm C, ma mi pare strano utilizzare un grandangolo come il 40mm per questo tipo di ripresa. Ma forse mi sbaglio...



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1248
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da kiodo »

Marco Leoncino II° ha scritto:
kiodo ha scritto:
24/05/2020, 12:09
Per fare bene lo still life devi metter via l'Hasselblad
Robert Mapplethorpe si sta rivoltando nella tomba.
Beh, quello di Mapplethorpe non è un generico "still life", ma un caso particolare dove la correzione delle linee e la gestione della pdc non è importante. La richiesta era generica, e generalmente lo still life richiede quei controlli che solo la macchina a corpi mobili permette.

Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1248
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da kiodo »

Col 40, o anche col 50, se vuoi riprodurre il soggetto a pieno formato, devi avvicinarti talmente tanto da incappare in deformazioni prospettiche (tipo il classico ritratto col nasone). Se stai ad un metro e mezzo inquadri mezzo studio...

Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk

Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
aldophoto
fotografo
Messaggi: 38
Iscritto il: 21/05/2020, 21:44
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da aldophoto »

il soffietto, in un banco ottico, non ti serve solo per la messa a fuoco ma, basculando il piano focale (quello dove sta la pellicola) o anche la piastra dove è montato l'obbiettivo, hai la possibilità di cambiare il piano focale ossia quello che hai a fuoco... spero di essermi spiegato decentemente :)
detto questo su di una Linhof 4x5", ad esempio, puoi montare dorsi 6x9 senza quindi la necessità di cambiare l'ingranditore

Aldo


www.aldoimages.com

Avatar utente
aldophoto
fotografo
Messaggi: 38
Iscritto il: 21/05/2020, 21:44
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da aldophoto »

kiodo ha scritto:
24/05/2020, 13:41
Il soffietto serve solo per distanziare l'obbiettivo dalla pellicola, così da poter mettere a fuoco a distanze molto ravvicinate.
non è precisamente così... le macchine a banco ottico usano il soffietto per mettere a fuoco, inoltre il soffietto offre la possibilità di decentrare e basculare le piastre (piano pellicola e obbiettivo) per correggere prospettive e piani focali (piano focale e profondità di campo non sono la stessa cosa).
Mi scuso se, per caso, ho scritto qualcosa di scontato


Aldo

www.aldoimages.com

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1248
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da kiodo »

aldophoto ha scritto:
25/05/2020, 19:13
kiodo ha scritto:
24/05/2020, 13:41
Il soffietto serve solo per distanziare l'obbiettivo dalla pellicola, così da poter mettere a fuoco a distanze molto ravvicinate.
non è precisamente così... le macchine a banco ottico usano il soffietto per mettere a fuoco, inoltre il soffietto offre la possibilità di decentrare e basculare le piastre (piano pellicola e obbiettivo) per correggere prospettive e piani focali (piano focale e profondità di campo non sono la stessa cosa).
Mi scuso se, per caso, ho scritto qualcosa di scontato


Aldo

www.aldoimages.com
Se leggi i messaggi precedenti, vedi che la mia risposta era riferita al S-Planar 135, un obbiettivo senza elicoide, che utilizza il soffietto esclusivamente in funzione di focheggiatura ravvicinata. Dal secondo messaggio del thread sto suggerendo l'impiego di una macchina che consenta basculaggi e decentramenti ;)
Immagine
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Avatar utente
aldophoto
fotografo
Messaggi: 38
Iscritto il: 21/05/2020, 21:44
Reputation:
Località: Milano
Contatta:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da aldophoto »

[/quote]
Se leggi i messaggi precedenti, vedi che la mia risposta era riferita al S-Planar 135, un obbiettivo senza elicoide, che utilizza il soffietto esclusivamente in funzione di focheggiatura ravvicinata. Dal secondo messaggio del thread sto suggerendo l'impiego di una macchina che consenta basculaggi e decentramenti ;)
Immagine
[/quote]


ok, sorry :D :D :D :D


Aldo

www.aldoimages.com

Avatar utente
Andrea F.
fotografo
Messaggi: 99
Iscritto il: 25/02/2017, 13:11
Reputation:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da Andrea F. »

Dove posso trovare le tabelle riferite agli obiettivi Zeiss (Hasselblad) relative alle profondità di campo delle diverse focali?

Avatar utente
Marco Leoncino II°
guru
Messaggi: 917
Iscritto il: 04/01/2016, 16:17
Reputation:
Contatta:

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da Marco Leoncino II° »

kiodo ha scritto:
25/05/2020, 16:12
Marco Leoncino II° ha scritto:
kiodo ha scritto:
24/05/2020, 12:09
Per fare bene lo still life devi metter via l'Hasselblad
Robert Mapplethorpe si sta rivoltando nella tomba.
Beh, quello di Mapplethorpe non è un generico "still life", ma un caso particolare dove la correzione delle linee e la gestione della pdc non è importante. La richiesta era generica, e generalmente lo still life richiede quei controlli che solo la macchina a corpi mobili permette.

Inviato dal mio SM-G973F utilizzando Tapatalk
Prima di comprare banco, treppiede, chassis, lastre, tank per sviluppare, etc etc, secondo me gli conviene fare un po´ di pratica con quello che ha.
Poi magari scopre che non e´ il suo genere preferito (succede)...

Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 1248
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Lumi per obbiettivo da still-life

Messaggio da kiodo »

Marco Leoncino II° ha scritto:
26/05/2020, 8:31

Prima di comprare banco, treppiede, chassis, lastre, tank per sviluppare, etc etc, secondo me gli conviene fare un po´ di pratica con quello che ha.
Poi magari scopre che non e´ il suo genere preferito (succede)...
guarda che la penso come te... ma il post originale recita così:

"distanze dal soggetto posto sul piano di ripresa che dovrebbero e sottolineo dovrebbero essere comprese tra il metro e cinquanta e i 3 metri , prove fatte con l'80mm mi davano distanze di un metro e 30 ma con grossi problemi per avere tutto perfettamente a fuoco il soggetto anche con diaframmi oltre il 16. Per essere più chiaro si tratta di still-life con composizioni floreali varie, comunque abbastanza complessi per la presenza di diversi oggetti."

l'unica possibilità di risolvere il problema posto (ossia la distribuzione della pdc) è quella di usare i basculaggi. Oppure... di accontentarsi, o di rivedere le premesse, modificando la profondità dei soggetti
Please, please!
Immagine
PaTerson, una sola T! :wall: :wall: :wall: =))

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi