conservazione pellicole

Discussioni sulle tecniche di manutenzione e riparazione di accessori fotografici quali reflex 35mm, medio formato, grande formato, obiettivi, oggetti per camera oscura ed altro legato alla fotografia analogica

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Chromatiste
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/02/2021, 1:19
Reputation:

Re: conservazione pellicole

Messaggio da Chromatiste »

Grazie a tutti per le risposte. Vi spiego il perché dell'argomento.
Non è molto che scatto in analogico e faccio ancora molte favate per cui è sacrosanta una cazziata ogni tanto.
Però questa mi è arrivata da un amico perché tengo 5 rullini 135 BN nel cassetto della scrivania, che conto di finire abbondantemente entro l'estate.
Ho chiesto anche a conoscenti che praticano da vecchia data e ognuno mi ha dato una versione diversa, in comune c'è stata solo la mezza tirata di collo per il luogo della conservazione (tranne uno che mi ha detto: fregatene).
Da lì la domanda ma le versioni son circa quelle.
Onde evitare di essere fucilato dalla mia compagna, credo che ricorrerò anche io alla soluzione del polistirolo mettendoci magari del silica gel per tenere al minimo l'umidità :D



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Chromatiste
appassionato
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/02/2021, 1:19
Reputation:

Re: conservazione pellicole

Messaggio da Chromatiste »

zone-seven ha scritto:
04/05/2021, 14:37
Non lo sa nessuno :D
Chi le mette in frigo, chi in altri posti come hai detto tu.
L'ideale è usarle entro la data di scadenza o poco più in la, ma poco.
Il frigo può portare problemi, è vero che da una parte "mantiene" (che è da verificare) dall'altra parte porta umidità, io ci ho rimesso 3, tre scatole di pellicole 4x5.
I frigoriferi adatti che usavano alcuni negozi erano/sono però differenti da quelli che generalmente abbiamo in casa.
Sto soffrendo solo leggendoti :-o spero Foma, niente di troppo spinto. Tu come hai risolto?
Da me il problema dell'umido si porta anche dentro casa, abito a Roma sud che storicamente è una zona palustre (ho a meno un chilometro una frazione che si chiama stagni, è abbastanza indicativo).
La soluzione la devo ponderare bene.
Magari mettendo un deumidificatore.
L'attrezzatura la conservo tutta con le bustine di silica gel (se butto un rullino, rosico ma passa. Se si infesta un'ottica, piango).

Avatar utente
mska59
guru
Messaggi: 388
Iscritto il: 28/11/2018, 14:56
Reputation:

Re: conservazione pellicole

Messaggio da mska59 »

.ila. ha scritto:In frigo le metto sotto vuoto col silicagel e poi in una scatola nera. Ma più che altro perché per 6 mesi all'anno le pellicole troverebbero conservazione solo oltre i 30°C

Non credo che la vita si allunghi sensibilmente, semplicemente tra le due temperature a disposizione, 5°C son meglio di 30...
Dacché siamo in pandemia avrò scattato 2 rullini appena, per cui spero vivamente che il frigorifero abbia rallentato la scadenza, altrimenti pace e amen. Immagine

Che io sappia se si vuol conservare davvero l'emulsione, va congelata, ma la vedo difficile fare un'operazione così complessa nel frigo di casa.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk
Utilizzandole nei tempi di scadenza anche io le metto in frigo più che altro per evitare gli inevitabili picchi di calore. Le conservo all’interno di scatole di polistirolo, quelle dei gelati artigianali sono perfette e non ho mai riscontrato presenza di umidità sulle confezioni o sui rollini. Un paio d’ore prima le tiro fuori e questo è tutto. Per il piombo mi devo ancora attrezzare Immagine


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Avatar utente
ziofrancotto
esperto
Messaggi: 128
Iscritto il: 04/10/2016, 20:09
Reputation:
Località: San Donato Milanese

Re: conservazione pellicole

Messaggio da ziofrancotto »

impressionando ha scritto:
05/05/2021, 10:20
Scatola di piombo (meglio del frigo e del congelatore).
Perchè? Parlo da ignorante.
E dove si comprano eventualmente?

Avatar utente
zone-seven
guru
Messaggi: 1212
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: conservazione pellicole

Messaggio da zone-seven »

Chromatiste ha scritto:
05/05/2021, 18:23
Sto soffrendo solo leggendoti :-o spero Foma, niente di troppo spinto. Tu come hai risolto?
Da me il problema dell'umido si porta anche dentro casa, abito a Roma sud che storicamente è una zona palustre (ho a meno un chilometro una frazione che si chiama stagni, è abbastanza indicativo).
La soluzione la devo ponderare bene.
Magari mettendo un deumidificatore.
L'attrezzatura la conservo tutta con le bustine di silica gel (se butto un rullino, rosico ma passa. Se si infesta un'ottica, piango).
Grazie per la comprensione, :)
Conosco un po' Roma sud, sono nativo di Roma est, non conosco Stagni ma credo di aver capito.
DIciamo che non erano troppo spinte, Adox 25, Adox100 e Tonal Retro 100, ma per quelle adox lì rosico.
Stranamente, nello stesso frigo stesse tempistiche c'erano anche le Trix e Tmax sempre 4x5, che ne sono uscite illese.
Quelle Trix e quelle Tmax sono finite, le nuove le tengo in luogo fresco, asciutto e tendenzialmente buio con due pacchi di silcagel da 1 chilo + due pacchi nella borsa dell'attrezzatura.
Le trovi un po' ovunque anche su amazon, si rigenerano mettendole nel forno caldo.
Effettivamente il piombo potrebbe essere di aiuto, ma col silicagel anche se credo sia più un isolante acustico che termico però una volta lo si usava per le tubature quindi boh.
viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
Enzo

Avatar utente
28zero
guru
Messaggi: 624
Iscritto il: 05/02/2018, 23:29
Reputation:
Località: Bari

Re: conservazione pellicole

Messaggio da 28zero »

Il piombo dovrebbe schermare i raggi cosmici che causano il velo.

Inviato dal mio Redmi 4 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6028
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: conservazione pellicole

Messaggio da impressionando »

@28zero Infatti.
@ziofrancotto Le scatole di piombo non si vendono.... si fanno. Quando viene il lattoniere a rifare il tetto ha sempre con se il piombo per le converse e le colme. Glene rami quanto basta (tanto lo paghi sempre e comunque) e ti fai ciò che serve con saldatore per stagno e acido.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
.ila.
guru
Messaggi: 737
Iscritto il: 13/02/2020, 15:33
Reputation:
Località: Emilia DOC

Re: conservazione pellicole

Messaggio da .ila. »

Ma ci conservi pellicole ad altissima sensibilità?

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk

“quando ci penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare
Emilia mia Emilia in fiore
tu sei la stella tu sei l’amore”

Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 6028
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: conservazione pellicole

Messaggio da impressionando »

Non uso pellicole ad altissima sensibilità. Metto tutto dentro.
Mi chiamo Pierpaolo.... non impressionando
Uso fotocamere a molla con sensore intercambiabile di dimensioni minime 6x6 cm.

Clicca qui! .....e qui, ...e anche qui!
Chi mi parla alle spalle lo guarda il mio culo

Avatar utente
andreamauri0001
appassionato
Messaggi: 21
Iscritto il: 07/05/2021, 15:32
Reputation:

Re: conservazione pellicole

Messaggio da andreamauri0001 »

Ciao a tutti. Sono nuovo di questo mondo. Conservare le pellicole nel frigorifero significa metterle nel frigor di casa? Di fianco alle zucchine, sotto la trota e sopra la peperonata di ieri sera?

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi