Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
PietroP
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 09/05/2022, 15:48
Reputation:

Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da PietroP »

Salve ragazzi, sviluppo in bianco e nero da più di un anno.
Non sono un asso, ma me la cavo.
Finora ho provato diverse pellicole.
La cosa strana che ultimamente mi è capitata è con ilford fp4.

Per i tempi, uso l'app "sviluppo pellicola" che per questa pellicola dice 15 minuti, per R09 one shot 1+50, agitazioni ogni 1minuto.

Io ho sviluppato questo rullino 4 volte, le prime due volte è andata bene, le ultime due, a mio avviso troppa grana.

Ho effettuato dei delicati capovolgimenti per i primim 30/40 secondi, poi faccio partire il countdown dell'app.

Uso R09 one shot, poi, per lo stop, uso acqua corrente, e poi per il fissaggio ilfosol, risciacquo con acqua corrente.
Per le scansioni uso un Epson V600

L'unica cosa che è cambiata dai primi sviluppi è la temperatura ambiente, per cominicare lo sviluppo, devo tenere in frigo l'acqua fino ad arrivare a 19,5° perché l'ambiente è a 22.5.


Prime due foto: Pentax spotmatic Sp, qui grana per me pochissima.


Immagine

Immagine


Qui Pentax Spotmatic F, grana abbastanza visibile

Immagine

Immagine



Ed infine una sviluppata proprio oggi dove la grana è molto visibile sul viso della ragazza

Immagine


Da cosa potrebbe dipendere secondo voi?

Grazie mille



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Merambolin
esperto
Messaggi: 286
Iscritto il: 27/08/2018, 13:44
Reputation:

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da Merambolin »

La temperatura può incidere sulla grana, ma non so se sia questo il caso. Non so dirti a quanti gradi di scarto inizia ad evidenziarsi o meno.

Ma una domanda.
La temperatura che riferisci è quella del rivelatore soltanto o quella di tutti i liquidi utilizzati nel processo?

"L'ilfosol" da te citato credo che sia l'ilfotol giusto? :)

Edit:
In teoria nel countdown dell'app, sono compresi anche i primi secondi di agitazione che fai prima di farlo partire. L'app in se non la conosco, ma prendi quei tempi come punto di riferimento non come linea rigida :)

Inviato dal mio CPH2145 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12464
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da Silverprint »

Può dipendere da varie cose.

Devi però specificare meglio alcune cose.

Fissaggio. Ilfosol? L'ilfosol è un rivelatore. Le hai fissate?

Attenzione che la grana che vedi nelle scansioni NON è quella della pellicola, ma un insieme di rumore, interpolazioni e maschere di contrasto. Il V-600 non arriva a vedere la grana, ma la "reinterpreta", spesso male, dipende dalle impostazioni e dalla densità del negativo e se (per caso) non sono fissate...

Il Rodinal notoriamente produce grana molto visibile. Magari non così (vedi sopra), ma se non vuoi grana non usi il Rodinal e se ne vuoi ancora meno non usi neanche l'FP4.

Posta delle foto dei negativi, NON scansioni proprio foto, anche fatte col cellulare.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
Andrea67c
superstar
Messaggi: 1996
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da Andrea67c »

Consiglio terra-terra.
L'acqua di rubinetto è comoda ma non è un granché (eufemismo) come stop. Lo so per esperienza personale: non ti dà costanza di risultati, perché di fatto non stoppa, non è abbastanza acida. Per provare ad avere più costanza di risultati comincia da subito a prepararti uno stop con acido citrico in polvere (versione economica, 10g per mezzo litro) o con il concentrato da diluire 1+19, che fanno un pò tutte le ditte di chimici fotografici.

In secondo luogo attrezzati per misurare bene tempi (comincia a contare da quando il dev entra in tank) e temperature (bagnomaria). Argomenti trattati in vari 3D nel forum. Dopo un anno di pratica, non ti sarà difficile.

Curiosità: dalle tue parti l'acqua esce già a 22 gradi? Invidia.

Ciao!
A.

Avatar utente
Ezio
esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 11/08/2017, 20:46
Reputation:
Località: Bologna

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da Ezio »

Domanda: a che temperatura è l' acqua corrente che usi come stop?
Perché è bene che tutta la catena sia alla stessa temperatura.
Un forte sbalzo può influire sulla grana o creare reticolature.

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 2321
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da zone-seven »

Pare più reticolatura...
Ma possono essere anche le impostazioni dello scanner differenti.
Cioè po esse tutto ... sopratutto lo ilfosol usato come fissaggio, sicuro ?
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
ometto
guru
Messaggi: 323
Iscritto il: 12/02/2011, 17:21
Reputation:
Località: Padova

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da ometto »

Oltre a quello che è stato detto, anche il sovrasviluppo produce un ingrossamento della grana. Con la sola scansione, uno non se ne rende conto più di tanto perche lo strumento "valori tonali" o "curve" rimette a posto le cose, ma la grana rimane grossa. Fra l'altro, un negativo del genere esce dallo scanner con un file dall' istogramma bello pieno ma spesso negativi di questo genere sono difficili da stampare sotto l'ingranditore perche sono troppo contrastati. Chi stampa invece si riconosce perfettamente nel dire che i negativi troppo sovrasviluppati sono una "grossa grana". :D

Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 665
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da Walter »

Per "la grana" presente nella foto della ragazza punterei il dito su artefatti digitali dello scanner che ha visto una certa grana causata "anche" da una temperatura di sviluppo più alta del normale. Vai a sapere cosa ha immaginato il sw di scansione......

Avatar utente
albireo
esperto
Messaggi: 108
Iscritto il: 27/12/2018, 20:11
Reputation:
Località: Regno Unito

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da albireo »

Ciao, puoi mostrare i negativi? In breve: sospetto forte sovrasviluppo.

Parentesi scanner:

Hai usato uno scanner piano con dei negativi 35mm, corretto? Puoi dettagliare i passi che hai seguito per arrivare ai risultati che mostri? Es. hai ridimensionato (ad ingrandire/a rimpicciolire ), hai applicato maschere di contrasto eccetera? Hai tarato il tuo V600 per mettere a fuoco ESATTAMENTE sul piano pellicola (devi fare delle prove, alzando e abbassando di millimetri il porta pellicola). Se il tuo v600 non è a fuoco sul piano pellicola, ed hai provato a rimediare smanettando in Photoshop, allora hai una variabile di cui tener conto, che confonde tutto il resto.

E' falso in generale che gli scanner non siano in grado di rendere la grana correttamente. Per farla breve, dipende dallo scanner, dalla sensibilità della pellicola, dalla sorgente luminosa (ad esempio le sorgenti a catodo freddo enfatizzano alcune, ma non tutte, le caratteristiche della grana).

Torniamo al sovrasviluppo. Forte sovrasviluppo causa forte aumento di grana in scansione nelle alte luci. Il famigerato 'rumore' in scansione si manifesta nelle ombre ed è il risultato di forte sottoesposizione (rumore termico del CCD dello scanner che 'inventa' segnale quando segnale non ce n'è).

Una scansione ottimale necessita di esposizione e sviluppo ottimali. Non si scappa. Ignorerei chi ti dice che smanettare in Photoshop va bene lo stesso, o se vuoi dar retta, poi chiedi loro di mostrarti le loro scansioni - poi decidi da te ;)

Sovrasviluppo: dici che la temperatura esterna è aumentata. Hai corretto la temperatura dello sviluppo. E la tank? Io trovo che dai 23 gradi ambientali in su, usando una tank a temperatura ambiente e sviluppo fatto a 20 gradi, lo sviluppo sale a 22 gia al quarto-quinto minuto. Prova a correggere riducendo progressivamente il tempo di sviluppo, o immergi la tank in un bagno freddo prima dello sviluppo.

Ecco un paio di opinioni su quei 15 minuti per l'FP4 in Rodinal 1+50. https://www.photo.net/discuss/threads/a ... 50.158301/ Davvero troppo. Stai attento con la massive dev chart, piena zeppa di errori.

Altro suggerimento: se ti interessa principalmente la scansione, acquista uno scanner dedicato per 35mm. Il V600 va bene per iniziare, ma solo dal medio formato in su.

Esposizione+Sviluppo Corretti + Scanner dedicato usato a dovere = grana invisibile dai 100 ISO in giu, e grana favolosa dai 100 iso in su già sul 35mm. Grana pressochè inesistente sul medio formato.

Buon divertimento!
PietroP ha scritto:
09/05/2022, 16:10
Salve ragazzi, sviluppo in bianco e nero da più di un anno.
Non sono un asso, ma me la cavo.
Finora ho provato diverse pellicole.
La cosa strana che ultimamente mi è capitata è con ilford fp4.

Per i tempi, uso l'app "sviluppo pellicola" che per questa pellicola dice 15 minuti, per R09 one shot 1+50, agitazioni ogni 1minuto.

Io ho sviluppato questo rullino 4 volte, le prime due volte è andata bene, le ultime due, a mio avviso troppa grana.

Ho effettuato dei delicati capovolgimenti per i primim 30/40 secondi, poi faccio partire il countdown dell'app.

Uso R09 one shot, poi, per lo stop, uso acqua corrente, e poi per il fissaggio ilfosol, risciacquo con acqua corrente.
Per le scansioni uso un Epson V600

L'unica cosa che è cambiata dai primi sviluppi è la temperatura ambiente, per cominicare lo sviluppo, devo tenere in frigo l'acqua fino ad arrivare a 19,5° perché l'ambiente è a 22.5.


Prime due foto: Pentax spotmatic Sp, qui grana per me pochissima.


Immagine

Immagine


Qui Pentax Spotmatic F, grana abbastanza visibile

Immagine

Immagine



Ed infine una sviluppata proprio oggi dove la grana è molto visibile sul viso della ragazza

Immagine


Da cosa potrebbe dipendere secondo voi?

Grazie mille

Avatar utente
PietroP
appassionato
Messaggi: 4
Iscritto il: 09/05/2022, 15:48
Reputation:

Re: Troppa grana ilford fp4, dove sta il problema?

Messaggio da PietroP »

Ragazzi una precisazione,
Lapsus per il fixer, uso Ilford rapid fixer.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi