File digitali stampati ai sali d'argento

Disussioni sulle tecniche alternative come l'infrarosso od il foro stenopeico

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
mgregolin
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/03/2019, 15:16
Reputation:

File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da mgregolin »

Eseguo stampe fotografiche BW ai sali d'argento in camera oscura, realizzate a mano, da FILES DIGITALI, su carta politenata ILFORD BC De Luxe, e su richiesta carta Baritata, in formato
30 x40 cm o inferiore - Qualità 4K
Sconti quantità per Mostre fotografiche e circoli fotografici
Per informazioni costi e tempi inviate una mail oppure chiamre 333 4244906
Allegati
Logo ingranditore digitale+ scheda+hd+ promo+ spiegazione.jpg



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 687
Iscritto il: 07/12/2009, 10:45
Reputation:

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da admin »

Come da regole del forum prima di pubblicare post di natura promozionale è bene confrontarsi con l'admin per definire scontistiche e/o agevolazioni per gli utenti

Ti invito a contattarmi all'indirizzo mail [email protected] per discutere di questa promozione
Alessandro (etrusco) De Marchi
Admin analogica.it
pensando.it
Immagine

Avatar utente
mgregolin
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/03/2019, 15:16
Reputation:

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da mgregolin »

Ciao non voelva essere una promozione ma solo una informazione di una cosa che eseguo se qualche iscritto necessitasse di alcune foto stampate con questa tecnica, ovvimante sarei felice sdi porre una agevolazione per gli iscritti al gruppo. Non era mia intenzione infrangere le regole.

Avatar utente
admin
Site Admin
Messaggi: 687
Iscritto il: 07/12/2009, 10:45
Reputation:

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da admin »

mgregolin ha scritto:
01/07/2022, 17:43
Ciao non voelva essere una promozione ma solo una informazione di una cosa che eseguo se qualche iscritto necessitasse di alcune foto stampate con questa tecnica, ovvimante sarei felice sdi porre una agevolazione per gli iscritti al gruppo. Non era mia intenzione infrangere le regole.
Tranquillo, mandami una mail e spigami bene cosa fai e quelle che potrebbero essere le agevolazioni per gli iscritti al forum che ti contattano

Ciao
Alessandro (etrusco) De Marchi
Admin analogica.it
pensando.it
Immagine

Avatar utente
@ntonio
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/05/2022, 9:08
Reputation:
Località: Udine

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da @ntonio »

Scusate la mia totale ignoranza nei processi ibridi, ma che vantaggi ci sono a stampare un file digitale in analogico?

Avatar utente
Andrea67c
superstar
Messaggi: 2135
Iscritto il: 06/05/2021, 18:40
Reputation:
Località: Venezia

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da Andrea67c »

@ntonio ha scritto:
04/07/2022, 16:07
Scusate la mia totale ignoranza nei processi ibridi, ma che vantaggi ci sono a stampare un file digitale in analogico?
Dal mio punto di vista, che non si stampa con pigmenti, ma con argento. Poi, bisogna sempre valutare a cosa fatta. A monte c'è il file, che sarà anche lui delicato nel trattamento, ma sono ignorante anche più di te, sul trattamento dei file.

Ciao!
A.

Avatar utente
@ntonio
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/05/2022, 9:08
Reputation:
Località: Udine

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da @ntonio »

Io ho sempre usato il metodo analogico dal negativo al positivo, più che altro perché mi diverte farlo. Non ho mai avuto modo di confrontare i due metodi di stampa a livello qualitativo, sarei però curioso di approfondire le differenze tra una stampa argentica e inkjet, dal punto di vista estetico e della durata del manufatto.

Avatar utente
durstm850
guru
Messaggi: 605
Iscritto il: 12/10/2011, 17:27
Reputation:

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da durstm850 »

io ho avuto modo di farmi stampare da ilfordlab alcuni files su carta perla MG, delle stampe grandi in un periodo che purtroppo non avevo tempo per andare in camera oscura. Devo dire che sono rimasto comunque molto soddisfatto.

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 2546
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da zone-seven »

@ntonio ha scritto:
05/07/2022, 8:26
Io ho sempre usato il metodo analogico dal negativo al positivo, più che altro perché mi diverte farlo. Non ho mai avuto modo di confrontare i due metodi di stampa a livello qualitativo, sarei però curioso di approfondire le differenze tra una stampa argentica e inkjet, dal punto di vista estetico e della durata del manufatto.
Il livello sarebbe lo stesso visto che stampa su carta analogica, è diversa la sorgente, in questo caso parte da un file digitale.
Perchè farlo ? Perchè hai uno scatto meraviglioso in digitale e lo vuoi stampato su carta alla gelatina d'argento.

"InkJet", dipende, se sei abituato alle stampanti da supermercato durano il tempo che costano, e sono brutte come il supermercato stesso, se lo fai o lo fai fare bene non ce n'è per nessuno.
Le virgolette sono obbligatorie perchè non tutto il digitale è inkjet esistono altri metodi.
Il mondo dei supporti attuale è molto vario si va dalla perla ilford alla matt alla baritata lucida e matt più tutte le superfici che esistevano anche prima dell'avvento in digitale (tipo la stipple di kentmere per dirne una a caso) esiste anche una versione argentata, come per la Kentmere dei tempi d'oro.
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
@ntonio
appassionato
Messaggi: 25
Iscritto il: 11/05/2022, 9:08
Reputation:
Località: Udine

Re: File digitali stampati ai sali d'argento

Messaggio da @ntonio »

zone-seven ha scritto:
05/07/2022, 9:03
Il livello sarebbe lo stesso visto che stampa su carta analogica
si si, questo è ovvio nel servizio proposto da mgregolin. Io mi riferivo al confronto stampa argento/digitale (ink-jet, sublimazione???).
zone-seven ha scritto:
05/07/2022, 9:03
"InkJet", dipende, se sei abituato alle stampanti da supermercato durano il tempo che costano, e sono brutte come il supermercato stesso, se lo fai o lo fai fare bene non ce n'è per nessuno.
Le virgolette sono obbligatorie perchè non tutto il digitale è inkjet esistono altri metodi.
Il mondo dei supporti attuale è molto vario si va dalla perla ilford alla matt alla baritata lucida e matt più tutte le superfici che esistevano anche prima dell'avvento in digitale (tipo la stipple di kentmere per dirne una a caso) esiste anche una versione argentata, come per la Kentmere dei tempi d'oro.
ed è proprio per questo che vorrei capire cosa aggiunge il metodo proposto! Io ho sempre pensato ai processi ibridi come inutilmente macchinosi... Probabilmente qualcosa mi sfugge!
Che poi ripensandoci bene questo non è un processo ibrido, ma del tutto digitale visto che il file può essere "lavorato" in camera chiara, evitando mascherature e bruciature in fase di esposizione della carta. Magari è anche più economico (a parità di qualità) rispetto all'ink-jet visti certi prezzi di carta e inchiostro?

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi