fuji neopan 400

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 08/09/2012, 22:55

salve ragazzi!
sono un giovanotto ;) di 18 anni e mi sto per cimentare nello sviluppo e nella stampa!
mi potreste consigliare un prodotto per sviluppare questa pellicola e successivamente delle ilford (probabilmente)!
ed eventualmente carte e prodotti per la stampa con un buon rapporto q/p per iniziare?
ringrazio anticipatamente,
Leonardo



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11606
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda Silverprint » 08/09/2012, 23:32

Ciao Leonardo e benvenuto su analogica.it! :)

La neopan 400 è una pellicola eccellente.
Volendo esser seri e dare informzioni utili davvero i consigli che chiedi non avrebbero una risposta tipo lista della spesa e/o ricetta pronta... un po' frustrante lo so. :(

Qui sul forum trovi tantissime informazioni, puoi usare il motore di ricerca interno (in alto a dx) o anche la voce "argomenti correlati" che appare sul fondo della pagina.

Recentemente da una domanda simile alla tua si e generato uno dei thread più lunghi e letti del forum... se sei paziente trovi la discussione qui: rivelatore-tri-x-400-lezioni-di-fotografia-t3018.html

Per avere invece risposte più sintetiche forse dovresti specificare un pochino meglio... per esempio: ti serve proprio tutto tutto? Lo hai già fatto o è proprio la prima volta? etc..

Se passi nella sezione "presentazioni" a farci un saluto è cosa gradita e sarai sicuramente molto ben accolto! Qui su analogica.it ci sono tantissimi giovanissimi ;)


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 08/09/2012, 23:43

grazie per l'accoglienza! :)
volevo sapere se qualcuno avesse qualche esperienza di sviluppo di questa pellicola e riportarla qui!
comunque mi potreste consigliare un buon testo di teoria su sviluppo e stampaggio?
grazie mille!



Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 09/09/2012, 12:38

Allora? Prodotti per la stampa "universali" o "must have"?
Testi? Consigli in generale per la co? :D



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11606
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda Silverprint » 09/09/2012, 15:02

Che pigracci 'sti ragazzi... :D

Allora...

La scelta di prodotti è amplissima ed é per questo immagino che la domanda non ha trovato pronta risposta.

Quelli che seguono sono solo esempi e ci sono molte alternative. In genere i chimici delle grandi ditte sono tutti di qualità, hanno però caratteristiche diverse, più o meno marcate e quindi a seconda dei gusti le preferenze dei singoli fotografi sono molto diverse.

Per quanto riguarda il rivelatore per pellicola io comincerei con un rivelatore universale liquido concentrato come potrebbe essere Agfa Photo R09 Studio (o altrimenti detto Studional) da usarsi alla diluizione 1+30 (e non 1+15) e a perdere, cioé da gettarsi dopo lo sviluppo. È un prodotto senza caratterizzazioni particolari e col pregio di lavorare a tempi simili con una gran varietà di pellicole (semplifica). È facile da usare ed inoltre è molto durevole anche una volta aperto e quindi difficilmente finisce sprecato.
Il tempo base, da aggiustarsi liberamente, secondo le proprie esigenze, è, nella maggior parte dei casi intorno ai 7' a 20°C. Un tempo preciso NON si può dare, dipende oltre che dal tipo di pellicola dall'esposizione e dal contrasto della scena ripresa...
Per determinare il tempo di sviluppo dei negativi bisogna sempre fare un po' di prove qualsiasi sia il rivelatore e qualsiasi sia la pellicola.


Come rivelatore per carte prodotti tipo l'Agfa Photo Print NE (ex Neutol NE) o WA garantiscono una discreta economia d'uso (si diluiscono abbastanza), ottime prestazioni e lunga durata.

Il bagno d'arresto, uguale per carte e pellicole, è l'acido acetico o l'acido citrico. Il primo é quello che si usa da sempre, ha il difetto di puzzare un po'. Il secondo va molto di moda da qualche tempo, non puzza... Dal punto di vista dell'uso vanno bene entrambi e qualunque sia il produttore. Tempi e diluizioni si trovano sulle confezioni.

Il fissaggio è anch'esso uguale per carte e pellicole ed i fissaggi così detti "rapidi" hanno formule molto simili indipendentemente dal produttore. Io uso l'Agfa Fix-ag, ma sostanzialmente gli altri prodotti sono equivalenti. Per tutti i fissaggi, tempi e diluizioni di partenza sono indicati nelle istruzioni.

Riguardo ai testi è difficile dare suggerimenti, ce ne sono vari... parli bene l'inglese?
I suggerimenti per la C.O. potrebbero occupare libroni voluminosi... dovresti fare delle domande specifiche! :D


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 09/09/2012, 15:27

Intanto ringrazio di cuore per l'attenzione! :x
È proprio perchè ci sono troppi prodotti, per iniziare volevo qualcosa di già "sperimentato"! :)
Dove consigliate di acquistare i chimici on line (anche in messaggio privato)!?
Grazie!



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11606
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda Silverprint » 09/09/2012, 15:33

I fornitori importanti sono "i soliti"...
Rigorosamente in ordine casuale:

Western Photo
Ars-imago
Fotomatica
Punto Foto Group

Chi ho dimenticato? :-\


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 09/09/2012, 15:46

Grazie! Quindi il fissaggio della pellicola dopo il rivelatore e il fissaggio della stampa sono lo stesso prodotto? :-\



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11606
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda Silverprint » 09/09/2012, 15:51

leofm ha scritto:Quindi il fissaggio della pellicola dopo il rivelatore e il fissaggio della stampa sono lo stesso prodotto?

Si, esattamente. Anche il bagno di arresto è il solito.
Il concentrato è lo stesso, il prodotto diluito invece meglio tenerlo separato per la carta e le pellicole.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
leofm
appassionato
Messaggi: 19
Iscritto il: 08/09/2012, 22:49
Reputation:

Re: fuji neopan 400

Messaggioda leofm » 09/09/2012, 15:57

Ma devo fare anche il bagno d'arresto per la pellicola? :-\





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti