l'ulima Hasselblad

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: DanieleLucarelli

Avatar utente
stefano
guru
Messaggi: 305
Iscritto il: 09/05/2010, 11:41
Reputation:
Località: rovigo
Contatta:

l'ulima Hasselblad

Messaggioda stefano » 29/04/2013, 20:14

....Triste giorno oggi per la fotografia..... è stata prodotta l'ultima Hasselblad analogica... ! ... :( http://www.bjp-online.com/british-journ ... of-cameras



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5717
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda -Sandro- » 29/04/2013, 20:57

Non ha nessuna importanza, il mercato è stracolmo di macchine usate, e posso garantirti che dureranno molto più dei cancaroni digitali in plastica.



Avatar utente
davdesmo
esperto
Messaggi: 215
Iscritto il: 22/04/2012, 23:27
Reputation:
Località: Giusto di fronte ad un vulcano apparentemente tranquillo...

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda davdesmo » 29/04/2013, 23:02

Minchia, anche la Blad.
Non me la potevo permettere prima, non me la potrò permettere ora (e diciamo pure che in mano mia sarebbe stata pure sprecata? E diciamolo). Ma mi dispiace, è un altro pezzo di storia finito.

Giusto poche ore fa constatavo con amarezza che finite le prossime 5 pellicole Kodak Ektachrome che ho in frigo... game over pure per quello. E la Fuji non mi piace...

Mi sento un po' più vecchio anche stasera... :|



utente04

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda utente04 » 29/04/2013, 23:35

E' un peccato e dispiace come dispiace sempre quando una pagina di storia, in questo caso gloriosa, volge all'epilogo.
Ma non so quante Hasselbad analogiche nuove si siano vendute negli ultimi anni, suppongo non abbastanza per giustificare il mantenimento di una linea di produzione in pianta stabile.
Forse nel tempo produrranno artigianalmente qualche mini-serie commemorativa a prezzi da sceicchi, e andrà bene così.
Dal punto di vista pratico però sono d'accordo con Fireblade, le fotocamere usate che girano sul mercato sono più che sufficienti ad alimentare la richiesta di questo genere di fotocamere.
Speriamo piuttosto che non scompaiano col tempo i riparatori bravi in grado di mettere le mani su questo tipo di macchine, questo si sarebbe un vero problema.



Advertisement
Avatar utente
aldosutera
fotografo
Messaggi: 48
Iscritto il: 05/04/2013, 21:52
Reputation:

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda aldosutera » 29/04/2013, 23:45

triste notizia anche secondo me! :( certo il mercato usato è una garanzia
però mi faceva piacere che la costruissero ancora. ho dovuto aspettare una vita x comprarne una usata e so di essere già fortunato così,



Avatar utente
matteo95
fotografo
Messaggi: 86
Iscritto il: 08/10/2012, 20:20
Reputation:

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda matteo95 » 29/04/2013, 23:59

secondo voi i prezzi dell'usato potrebbero salire dopo questa notizia o (come spero) rimarranno invariati?



Gionny
guru
Messaggi: 613
Iscritto il: 07/03/2013, 19:04
Reputation:

...

Messaggioda Gionny » 30/04/2013, 2:13

...
Ultima modifica di Gionny il 09/01/2018, 20:23, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
luca 1970
guru
Messaggi: 474
Iscritto il: 31/12/2011, 17:09
Reputation:
Località: Chieri (TO)

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda luca 1970 » 30/04/2013, 7:34

Dispiace che anche la Hassy debba sparire, ma putroppo è una dura legge del mercato: se non si fanno gli utili necessari si chiude. I prezzi potrebbero rimanere abbastanza stabili (dipende dalle richieste del mercato) o come ho notato più volte sale quello degli esemplari perdettamente conservati (da collezione) e scende quello degli esemplari un po' vissuti (da uso), tranne ovvimente "pezzi" particolari appartenuti a personaggi/fotografio di rilievo.

Sicuramente i bravi riparatori continueranno ad esserci esattamente come continuano ad esserci i bravi meccanici in grado di riparare una Fiat "Topolino" del 1936: esistono, sono bravi, ma costano e non li trovi sotto casa.

Ciao Lu.


"La mia non è arte. Faccio il fotografo. Quello che è impresso nel negativo è quello che c'è in realtà" H. Newton

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1049
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda claudio44 » 30/04/2013, 14:43

ho letto la notizia è riportata anche sulla pagina di fotografare, qui
http://fotografare.com/fine-delle-hasse ... pellicola/
mi fa piacere, comunque che per una volta quelli di fotografare riconoscano che la fine della produzione non è dovuta al fatto che non c'è più che scatta in analogico ( il mercato dell'argento è vivo e vegeto, dicono),ma al fatto che si trovano sull'usato degli ottimi apparecchi a basso prezzo... ovviamente se in televsione daranno la notizia diranno" ecco la fine della fotografia analogica, la hasselblad etc etc.. così come hanno fatto per il kodachrome, per la stessa kodak e tante altre volte.. cosa anche positiva, alla fine, perché la falsa idea che le pellicole non si producono più mi ha fatto spuntare ottimi prezzi per l'acquisto di fotocamere e accessori.. tanto le pellicole non si fanno più, lo ha detto la televisione



Avatar utente
37°Fotogramma
guru
Messaggi: 314
Iscritto il: 19/12/2011, 20:58
Reputation:
Località: NAPOLI Campania

Re: l'ulima Hasselblad

Messaggioda 37°Fotogramma » 30/04/2013, 14:57

:( Peccato, ma oramai,oggi, Hasselblad è tecnologia Fuji ed a breve anche Sony....
Saranno contenti, quelli come me, che hanno constatato molti problemi con le hasselblad... (escludendo gli obiettivi ^:)^ ) ...macchine tanto desiderate ma stranamente delicate... guai a fare mosse false!
Chi c'è l'ha mi capirà, sono in pochi, quelli che non hanno mai avuto problemi di inceppamenti e rotture forzate per sbloccare gli obiettivi e di altro tipo... dimenticarsi l'avanzamento della pellicola nel magazzino per la fretta o distrazione.... ecc. ecc.


Il Futuro?...Logico è Analogico!



  • Advertisement

Torna a “Open Space”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti