Rilavaggio rullino

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
s_molaschi
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 03/11/2012, 20:29
Reputation:

Rilavaggio rullino

Messaggioda s_molaschi » 29/05/2013, 8:12

Buongiorno a tutti, magari sarà una domanda banale....ma in fase di sviluppo non ho ancora la sicurezza completa in tutti i passaggi sono a circa 8 rullini sviluppati)...
post asciugatura mi sono accordo che un paio di rullini da 120 sono "ruvidi" nel senso che non hanno la superficie liscia come altri, oltre ad avere qualche macchiolina/impronta digitale...
me ne sono accorto solo mentre li mettevo nel pergamino... :wall:
è possibile fare ora un ulteriore lavaggio con imbibente senza rovinare il tutto per togliere il ruvido e le impronte? posso rimediare in qualche maniera oppure no?

e già che ci sono.. in fondo all'armadio ho trovato un vecchio rullo da 120 conservato "arrotolato" ora, dopo 4 giorni sotto dizionario di greco, libro di foto extrapesante tende ancora ad arrotolarsi... che fare? il rilavaggio lo ammorbidisce?

ringrazio in anticipo per i preziosi consigli che si trovano sul forum!

Stefano



Advertisement
Avatar utente
impressionando
superstar
Messaggi: 4770
Iscritto il: 28/08/2011, 11:08
Reputation:
Località: Reggio Emilia

Re: Rilavaggio rullino

Messaggioda impressionando » 29/05/2013, 8:25

Il negativo dopo il trattamento lo devi trattare come una reliquia.
Le impronte e la polvere sono da prevenire a monte.... una volta sporcato il negativo è difficilmente ripristinabile.
Se è ruvido uniformemente sul lato emulsionato non penso che sia polvere (a meno che non lo abbia asciugato in spiaggia) più facilmente è uno stop troppo hard o la mancanza del passaggio in stop che hanno fritto l'emulsione. Dovresti accorgertene con una rapida scansione..... se è così dovresti vedere dei piccolissimi puntini.
Il rilavaggio è l'ultima spiaggia.... lo puoi tentare rifacendo stop lavaggio e imbibente e asciugando in luogo adatto.



Avatar utente
s_molaschi
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 03/11/2012, 20:29
Reputation:

Re: Rilavaggio rullino

Messaggioda s_molaschi » 29/05/2013, 9:45

lo stop è stato fatto secondo bugiardino tmax 100 - e in altri rullini, medesimo procedimento medesimo tipo di rullo non ha mai dato problemi...e a milano e non ho un bagno vista spiaggia ( purtroppo o per fortuna a milano non c'è il mare....)
di certo ho toppato qualche cosa... :(( ora devo scoprire cosa...
quali rischi a rilavare? i rullini(solo 2 con piccoli problemi) sono il frutto di una 4 giorni in Val d'orcia cui tengo molto...

oddio non è che ci sono le impronte di un elefante e che si vedono granuli sulla pellicola...è solo una questione "tattile"....



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11676
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Rilavaggio rullino

Messaggioda Silverprint » 29/05/2013, 11:36

Ciao!

Io non ri-laverei se non veramente necessario. Se le stampe vengono decentemente pulite lascialo com'è.

Il ruvidino al tatto potrebbe anche essere un cattivo dosaggio di imbibente, prova a vedere se è sul dorso (non lato emulsione, cioè) e se si rimuove insistendo un po' col pannetto di pulizia. Naturalmente insistendo sulla coda, non dove ci sono immagini.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 9413
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Rilavaggio rullino

Messaggioda chromemax » 29/05/2013, 12:39

oddio non è che ci sono le impronte di un elefante e che si vedono granuli sulla pellicola...è solo una questione "tattile"....

Se non ci sono problemi in stampa lasciali come sono



Avatar utente
37°Fotogramma
guru
Messaggi: 314
Iscritto il: 19/12/2011, 20:58
Reputation:
Località: NAPOLI Campania

Re: Rilavaggio rullino

Messaggioda 37°Fotogramma » 29/05/2013, 18:37

Un tentativo di lavaggio lo puoi tentare con un prodotto specifico, tipo Tetenal film cleaner spray oppure, Tetenal graphic arts film cleaner.

Questo lavaggio risolverà impronte, grasso e simili, residui di lavaggio.

La curvatura della pellicola difficilmente andrà via dopo tutto questo tempo....
Prova a tenerla riavvolta, controsenso, in una spirale per un po di tempo..... un mese :-?? il prossimo caldo estivo aiuterà


Il Futuro?...Logico è Analogico!



  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti