Organizzazione viaggi

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Organizzazione viaggi

Messaggio da paolob74 »

Ciao ragazzi...

Non so dove mettere la discussione, al limite potete spostarla...

E' un pò che ci penso e forse ne ho anche parlato con Silver, ho bisogno di fare qualche viaggio e non trovo nessun compagno...

Ovviamente il mio interesse è fotografico, ci sono però troppi problemi di organizzazione con la famiglia e non posso costringere moglie e figlio ai miei pellegrinaggi fotografici.

Inoltre vorrei andare in posti "pericolosi" quindi meglio andare in gruppo...

Mi piacerebbe trovare una compagnia giusta, che mi capisca... Che non rompa se resto mezz'ora col banco a fare inquadrature e prendere note...

Appassionati digitali hanno tempi di lavoro diversi quindi non vanno bene...

Insomma mi servono altri appassionati di fotografia argentica!

Il forum ormai è molto frequentato, possibile che non si possano fare dei viaggi organizzati?

Capisco le difficoltà organizzative ma perchè non pensarci?

Pazzesco?



luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da luca_dega »

ciao Paolo.
...e quali sarebbero questi posti pericolosi che hai in mente..?

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da isos1977 »

Che tipo di viaggio.. nel senso... un safari fotografico nel Sahara? un tour in Myammar? o una gita sulle Grigne?

Comunque, l'idea è buona; il tuo problema è il problema di molti... magari è un po' più difficile trovare il tempo e trovare il momento giusto per tutti..

:-h
"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
_Aenea_
fotografo
Messaggi: 96
Iscritto il: 25/04/2013, 11:37
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da _Aenea_ »

isos1977 ha scritto:Una gita sulle Grigne?
:)) Certi posti 8qui in Italia) sono molto più pericolosi del Myanmar o dello Yemen, eh... ;)

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da paolob74 »

Pure io sono incazzato....

Comunque non ho un posto preciso in mente, ma mi stimolerebbe parecchio:

India
Giappone
Irlanda
Isalnda
Scozia
Africa

Non parlo però del viaggio in villaggio, cosa fotografo?

Voglio andare in giro... E in certi paesi è rischioso....

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da luca_dega »

i rischi si suddividono tra quelli "sociali" e quelli sanitari.
Premesso che i miei viaggi li ho sempre fatti come turista-fai-da-te e MAI in villaggi o simili, in cambogia (2008) no ho MAI avuto l'impressione di essere in pericolo (anche se dicono che girare di sera è ben diverso...) ma in compenso mi sono beccato qualcosa (dengue ?!..) che mi ha sparato 40 di febbre e cagotto nero 8-x
quindi dipende molto da quello....
A me, tra quelli che hai elencato, verrebbe da dire che:


India → pericoli di tutti i tipi, ma dipende dove: è grandina....
Giappone → il posto più caro al mondo dove andare in vacanza: o sei ricco o sei ricco ( Giofex è evidentemente ricco...)
Irlanda → tutti me ne hanno detto un gran bene
Isalnda → mi attrae una cifra ma non vorrei che fosse perché è una mèta..."fascinosa e misteriosa" e poi magari è una caxxata
Scozia → idem come Irlanda
Africa → discorso mooolto lungo e vario. Li ci trovi di tutto....nel bene e nel male. Dove ? Marocco, Kenia, Costa d'avorio...? E' sterminata non solo geograficamente !

poi ovviamente ognuno ha i suoi ricordi, le sue esperienze e via dicendo.

Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da Walter »

L'unico rischio che potrai correre è quello di diventare un viaggio-dipendente, viaggiare crea assuefazione.

Per il pericolo..... dipende da quanto te la vai a cercare, i posti REALMENTE PERICOLOSI sono davvero pochi, e non parlo di villaggi naturalmente.

Purtroppo non è semplice organizzare un viaggio con - di fatto - persone che non conosci, troppe variabili, il tempo a disposizione, il fattore economico, l'idea stessa del viaggio.... non facile ma non impossibile.

Io ti sparo li due ideucce, sono due posti dove ho lasciato il cuore e che presto cambieranno radicalmente: Birmania e Laos!!!

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da luca_dega »

...Birmania (un po meno) e Laos erano altre 2 mète che mi ero prefissato, assieme alla fissa che mi ero preso per il Tibet (ora sembra sia fattibile) ed il Bhutan...ma poi con i figli....oramai si va in trentino.

Son viaggi che non solo ti offrono "spunti fotografici" ma che, se fatti in autonomia, ti cambiano la vita.

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da luca_dega »

ora come ora, visto che abbiamo (circa) tutti famiglia, lavoro, impegni, ecc...e siamo over-40 o giù di li.... direi che Irlanda-Scozia sono le più a portata di una ipotetica gita alla Fantozzi.

Avatar utente
paolob74
guru
Messaggi: 820
Iscritto il: 30/05/2010, 10:48
Reputation:

Re: Organizzazione viaggi

Messaggio da paolob74 »

Allora chi ci potrebbe stare?

Con 6 mesi di organizzazione anticipata ci potrebbe stare...

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi