torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatore: isos1977

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4477
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda graic » 09/01/2017, 11:20

Ne ho uno di produzione sovietica, praticamente identico al Rayco, sinceramente ritengo inutile la manopola dei decimi perché corrisponde a una risoluzione inutilmente elevata, considerando il tipo di elettronica che vi è dentro la precisione dei decimi è sicuramente affidata alla fantasia.
Detto questo il timer è comodo e funzionale


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Advertisement
Avatar utente
Max Albo
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 31/07/2015, 18:21
Reputation:
Località: Castiglione della Pescaia GR
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda Max Albo » 09/01/2017, 20:23

se devi aggiungere o togliere molti secondi (ad esempio se aumenti la chiusura del diaframma ed il tempo raddoppia) col Paterson digitale devi stare col dito premuto aspettando che passino tutti i decimali... e non è così veloce e pratico



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5635
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda -Sandro- » 09/01/2017, 20:36

Volendo si possono sostituire le resistenze originali con quelle di precisione a strato metallico usate nei tester una volta.



Avatar utente
Max Albo
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 31/07/2015, 18:21
Reputation:
Località: Castiglione della Pescaia GR
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda Max Albo » 09/01/2017, 21:09

interessante... mi piacerebbe ottenere un oggetto affidabile... ho notato che in fase di spegnimento ha una certa inerzia, come si potrebbe ovviare?



Advertisement
Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 5635
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda -Sandro- » 09/01/2017, 21:38

Io non sono un raffinato elettronico, quindi gli farei pilotare un relé, e fine dei discorsi. :)



Avatar utente
Max Albo
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 31/07/2015, 18:21
Reputation:
Località: Castiglione della Pescaia GR
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda Max Albo » 09/01/2017, 22:24

Ottimo, vedrò cosa riesco a fare.
Grazie mille per l'ennesima volta !



Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2246
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda ammazzafotoni » 09/01/2017, 23:46

Anche il mio timer similare al tuo genera in'inerzia, ma penso sia il trasformatore, visto che lo faceva anche con l'interruttore a pedale (parliamo di M605 color)



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4477
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda graic » 10/01/2017, 7:23

Max Albo ha scritto:interessante... mi piacerebbe ottenere un oggetto affidabile... ho notato che in fase di spegnimento ha una certa inerzia, come si potrebbe ovviare?

Non riesco a comprendere cos'è questa "inerzia". Un timer di quel tipo è un dispositivo molto semplice che fa scattare un relè che chiude un contatto per il tempo impostato e lo riapre al termine, per inerzia intendi che scatta più tardi di quando deve? Se è così non è una questione di inerzia ma di precisione.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 4477
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda graic » 10/01/2017, 7:31

Se invece ti sembra incerta la fase di apertura del contatto allora potrebbero essere effettivamente consumati i contatti del relè che andrebbe sostituito, vista l'età dell'oggetto non credo sia facile, se così fosse il timer è pronto per la spazzatura in quanto un sistema col relè malfunzionante porta imprecisioni e soprattutto è un oggetto pericoloso


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Max Albo
guru
Messaggi: 378
Iscritto il: 31/07/2015, 18:21
Reputation:
Località: Castiglione della Pescaia GR
Contatta:

Re: torna dal passato... timer RAYCO ! ma come si usa??

Messaggioda Max Albo » 10/01/2017, 14:34

mi scuso, mi sono espresso impropriamente, non so come spiegarmi: diciamo che nel momento in cui "stacca" la corrente, la lampadina va in "dissolvenza" piuttosto lentamente - so bene che non è una lampada a led, un po' l'incandescenza impiega a spegnersi - ma mi sembra che ci metta un po' troppo, come se dovesse esaurire l'energia residua nel trasformatore, per capirsi.
Ho pensato si potesse parlare di inerzia in questo senso.





  • Advertisement

Torna a “Accessori vari per camera oscura”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti