Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Nano
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 08/06/2020, 14:55
Reputation:

Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da Nano »

Salve a tutti,
Chiedo consigli/opinioni per scelta di un 75mm per la mia Bessa ad attacco Leica M.
Non sono interessato ad ottiche Leica (perdonatemi, sono di bocca abbastanza buona e di portafoglio scarso...).
Scatto quando e dove capita per cui mi servirebbe un'ottica dalle caratteristiche "generaliste" ma non per questo un fondo di bottiglia.
Con questo corredo scatterei solo in analogico, non è nei miei piani una mirrorless e tanto meno una Leica digitale, per il digitale basta e avanza il corredo reflex (digitale appunto).
Posseggo sia un 50 sia un 90 ma mi manca qualcosa in mezzo (la mia pigrizia dovuta agli zoom...).

Vi elenco i possibili candidati con quelli che ritengo pregi/difetti:
Voigtlander 75/1,8 buona qualità ma non al top, forse un pelo morbido, diversa vignettatura, valido per il ritratto, meno per l'architettura.
Voigtlander 75/1,5 qualità migliore un po' su tutto ma costo superiore (circa 1,5x rispetto all'1,8).
7Artisans 75/1,25: costo basso (1/2 rispetto all'1,8) buona costruzione, qualità dell'immagine non eccitante da tutta apertura fino a f/2-2,8.
Voigtlander 75/2,5 a vite Leica con adattatore x attacco M: solo usato, costo circa 0,75x rispetto all'1,8, buona costruzione e buona qualità, non molto luminoso.

Trovo diverse informazioni su queste lenti ma sono quasi tutte prove su corpi digitali e talvolta i sensori digitali mal si accoppiano a lenti progettate per la pellicola.
Tenderei ad escludere il 1,8 perché in diversi non ne parlano bene suggerendo di scegliere altri modelli, se possibile (chi per la vignettatura, chi per la qualità ai bordi, chi per la risoluzione...).
Mi tenterebbe il 75/2,5 per la qualità (a cui tengo abbastanza) ed il costo ma, scattando con pellicola, ogni tanto potrei rimpiangere diaframmi più aperti.
Il 7Artisans mi tenterebbe per il costo dimenticandomi di avere diaframmi più aperti di 2,5-2,8 (diciamo da usare a tutta apertura SOLO in caso di emergenza), sbaglio parecchio a considerarlo un Voigtlander 75/2,5 a cui sono stati "aggiunti" i diaframmi più aperti con una sensibile caduta di qualità?
Al peggio lo potrei rivendere facilmente se proprio non mi soddisfacesse.
Il 75/1,5 sembra (almeno sulla carta) quello che mi soddisferebbe di più come qualità e caratteristiche ma ha un costo importante per le mie tasche per cui dovrei essere "convinto" della scelta.

Voi, mettendomi nei miei panni, quale scegliereste e perché?
Qualcuno ha avuto l'occasione di provarne alcuni fianco a fianco?


Grazie in anticipo
Nano



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
canaglya
fotografo
Messaggi: 74
Iscritto il: 25/05/2020, 10:41
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da canaglya »

la domanda è: quanto ti pesa la differenza di prezzo tra un nokton e il 7A?

Avatar utente
alechino
esperto
Messaggi: 296
Iscritto il: 30/04/2014, 21:09
Reputation:
Località: Anzio
Contatta:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da alechino »

Nano ha scritto:
26/04/2021, 12:14
Posseggo sia un 50 sia un 90 ma mi manca qualcosa in mezzo (la mia pigrizia dovuta agli zoom...).
Un vecchio fotografo diceva che il miglior ZOOOM sono le nostre gambe, 50 e 90 vanno già benissimo, casomai prenderei un 35, ma visto che i leica costano cari ti dò una dritta, canon a vite m39 f2, economico, straordinario e somiglia tanto al 35 f2 leitz 8 elementi che costa 1800 euro :-)
Se vuoi proprio proprio un luminosissimo 85 f 1,5 c'è il russo 40-2 che va davvero bene e costa poco
mauroscacco.weebly.com

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5777
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da graic »

Ma lo Helios 40 2 non esiste solo per le reflex?
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Todron
guru
Messaggi: 322
Iscritto il: 11/05/2020, 19:06
Reputation:
Località: Napoli - Vittorio

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da Todron »

Io ho il 75mm f2,5, e si è appannato completamente. Pagato un mezzo botto, mi pare 250 euro, ora è inutilizzabile. Non posso che sconsigliarlo.
Se impari a saltare 2m, salti anche 1,5m. (R. Fiorenza)

Avatar utente
alechino
esperto
Messaggi: 296
Iscritto il: 30/04/2014, 21:09
Reputation:
Località: Anzio
Contatta:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da alechino »

graic ha scritto:
26/04/2021, 20:24
Ma lo Helios 40 2 non esiste solo per le reflex?
E' attacco vite M42, hai ragione, allora la versione m39 dell' 85 f2 russo vecchia serie che è altrettanto buono (ed economico)
mauroscacco.weebly.com

Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 5777
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da graic »

Ma comunque non va sulle telemetro perché ha tiraggio diverso e non si accoppia al telemetro
Era costruito per le vecchie Zenit, passo M39, ma tiraggio pari alla Pentacon
Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Nano
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 08/06/2020, 14:55
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da Nano »

Grazie a tutti per le risposte, mi state dando parecchi spunti su cui riflettere.
E mi state aiutando a chiarirmi le idee.

@canaglya
La tua è' una domanda breve ma importante, su due piedi direi che se le alternative fossero SOLO il Nokton 75 1,5 ed il 7Artisans 75/1,25... andrei sull'artisans: con questo corredo scatto poco (10-15 rullini all'anno, sforzandomi potrei arrivare a una ventina...). Preferirei investire il risparmio altrove (per esempio nella camera oscura).
Giusto per dare un valore alle frasi, direi che il prezzo del nokton nuovo NON è alla mia portata. E se anche lo trovassi usato... dovrebbe costare poco (sognare ad occhi aperti non costa molto..., non è vero?).
Al contrario il 7A si trova intorno ai 400 euro nuovo/seminuovo (con calma e pazienza).
Mi frena il fatto che sembra avere un discreto focus shift che con le digitali mirrorless non è un problema ma con le telemetro a pellicola... e diaframmi aperti...

@Alechino
Hai ragione ma qualcuno diceva "è la pigrizia che manda avanti il mondo..." e sono convinto di ciò, a proposito sulla focale di 35mm sono a posto, l'ottica che ho già mi soddisfa (anzi penso di non riuscire neppure a portarla ai "suoi" limiti visti i "miei" limiti).

@Graic e Alechino
Conosco bene l'obiettivo a cui fate riferimento (prima versione), a parte il fatto che se anche lo montassi con un adattatore sulla telemetro (meccanicamente è fattibile), la messa a fuoco sarebbe un terno al lotto in quanto non c'é possibilità di accoppiarlo con la camma del telemetro (la descrizione di Graic è esatta).
Quindi anche l'helios pur con le sue peculiarità (c'è chi lo adora, a me lascia un po' freddino con il suo "swirl" evidentissimo) è fuori gioco.

Ciao Todron!
Il fatto che le lenti ti si siano annebbiate dipende da qualche situazione in particolare?
Nel caso lo acquistassi e succedesse anche a me... non è proprio recuperabile?
Te lo chiedo perché era una lente , ops obiettivo.. che mi interessava.

A proposito qualcuno mi saprebbe dire se il caratteristiche del 75/2,5 assomigliano a quelle del Voigtlander 90/3,5 (che conosco)?

Al momento la classifica dei papabili vedrebbe:
Voigtlander 75/2,5 e 7Artisans 75/1,25 quasi appaiati (con i dubbi di appannamento x il primo, di qualità ottica del secondo)
Voigtlander Nokton 75/1,5 staccato x il prezzo.
Voigtlander 75/1,8... non partito

Ciao
Nano

Avatar utente
canaglya
fotografo
Messaggi: 74
Iscritto il: 25/05/2020, 10:41
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da canaglya »

Nano ha scritto:
27/04/2021, 11:48
Grazie a tutti per le risposte, mi state dando parecchi spunti su cui riflettere.
E mi state aiutando a chiarirmi le idee.

@canaglya
La tua è' una domanda breve ma importante, su due piedi direi che se le alternative fossero SOLO il Nokton 75 1,5 ed il 7Artisans 75/1,25... andrei sull'artisans: con questo corredo scatto poco (10-15 rullini all'anno, sforzandomi potrei arrivare a una ventina...). Preferirei investire il risparmio altrove (per esempio nella camera oscura).
Giusto per dare un valore alle frasi, direi che il prezzo del nokton nuovo NON è alla mia portata. E se anche lo trovassi usato... dovrebbe costare poco (sognare ad occhi aperti non costa molto..., non è vero?).


Al momento la classifica dei papabili vedrebbe:
Voigtlander 75/2,5 e 7Artisans 75/1,25 quasi appaiati (con i dubbi di appannamento x il primo, di qualità ottica del secondo)
Voigtlander Nokton 75/1,5 staccato x il prezzo.
Voigtlander 75/1,8... non partito

Ciao
Nano
io però farei un piccolo distinguo tra problemi tipici dell'ottica e problemi che possono succedere

il backfocus concordo essere inaccettabile, specialmente su un tele

l'appannamento del color heliar non mi risulta essere un problema genetico dell'obiettivo (ad es. come può essere la schneideritis degli m-rokkor 28 2.8, per intenderci)

in tutto questo, puoi sempre stare all'erta sui maggiori store di usato, specialmente se non hai fretta, e toglierti lo sfizio appena trovi l'occasione
un negozio con molto giro di usato leica-oriented come noc potrebbe forse fare al caso tuo

Avatar utente
Nano
fotografo
Messaggi: 66
Iscritto il: 08/06/2020, 14:55
Reputation:

Re: Un 75mm per una telemetro, buono ma che non costi troppo...

Messaggio da Nano »

Grazie canaglya!
Suggerimenti validi, li tengo in considerazione.
Ciao
Nano

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi