un libro sulla c.o. fatto da noi?

Discussioni sull'etica e sulla filosofia applicata alla fotografia

Moderatore: etrusco

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1058
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da claudio44 »

ho cambiato il titolo del post, questo mi sembra più adatto.. io farei solo un libro cartaceo per due motivi, indubbiamente il libro cartaceo è più bello e anche più prestigioso, quello pdf non si legge e si apprezza con la stessa attenzione, sembra una cosa tra le tante, mentre c'è dietro un grande lavoro; trovo giusto che chi voglia il libro lo paghi ( anche se solo per il costo di stampa) anche perché così dimostra il suo interesse per l'argomento e avrà in mano qualcosa che gli servirà negli anni, esattamente come facciamo noi che consultiamo i libri di c.o. degli anni 70 e 80.. un libro ( di carta) è per sempre proprio come le fotografie stampate



Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da isos1977 »

Ma se intanto iniziassimo a lavorare a una sorta di cameraoscurapedia?

poi quando la cosa inizia ad avere un suo spessore. siamo soddisfatti della struttura e dei contenuti valutiamo come procedere.
"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
porcospino99
guru
Messaggi: 304
Iscritto il: 28/10/2010, 12:06
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da porcospino99 »

[quote="isos1977"]Ma se intanto iniziassimo a lavorare a una sorta di cameraoscurapedia?
quote]


sì concordo un po' sul modello di come lavorano gli sviluppatori Linux/Ubuntu divisi per gruppi di lavoro, ad esempio si può creare un gruppo che studi e sperimenti i rivelatori, uno che si informi sulle modalità di costruzione di una camera oscura.... e così via

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4653
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da etrusco »

L'idea della wiki mi era balenata già qualche annetto fa e ci stavamo lavorando con Chromemax su un sito di test che posseggo, questo:

http://diariodiunbabbopapa.it/mediawiki ... principale

Il sito a breve andrà a morire ... è stato anche cannibalizzato dagli spammer, però rende l'idea di quello che avevamo in mente di fare.

Attivare o meglio rendere operativa una wiki su analogica.it è operazione da 10 minuti, poi far crescere il progetto e "popolarla" di contenuti è cosa assai più impegnativa.


Io sono a disposizione con la mia esperienza e la mia professionalità tecnica per qualsiasi idea, progetto e modifica ad analogica.it purché sia :

- realizzabile
- condivisibile
- open source
- "web-like" ossia legata al mondo del web

... sono più scettico per quanto riguarda il libro su carta.
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da franny71 »

Alessandro, ma che tipo di contributo potrebbe dare uno come me?
credo che in questo campo se la giocherebbero sempre i soliti noti, Andrea, Dario etc.
se cominciassimo a scrivere tutti verrebbe fuori un bel pastrocchio, che secondo me, oltre a non servire alla causa, potrebbe essere deleterio.
di cacchiate sul web ce ne sono tante, risparmiamocele almeno a casa nostra.
alla fine io avrei bisogno di affinare la tecnica di stampa, qualcun'altro maggiori ragguagli sullo sviluppo dei film...
stiamo un pò più user friendly , per gli approfondimenti credo bisogna giocoforza frequentare dei corsi specifici, tipo quelli che fa Andrea, e che per ora mi sogno.basta.
questo è il mio pensiero, di certo non condivisibile da tutti.
se sarà di carta, o elettronico, per me sarà molto importante lo stesso per la mia crescita.
ammesso che sia ben fatto.
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
isos1977
superstar
Messaggi: 1784
Iscritto il: 13/09/2011, 22:23
Reputation:
Località: Milano

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da isos1977 »

sicuramente il grosso dei contenuti arriverà dai pochi che ne sanno...

il contributo degli altri potrebbe essere su cose più base, ma che in un manuale devono esserci... (diciamo che a spiegare il concetto di sensibilità della pellicola o latitudine di posa, sono capace ;) )

poi altri contributi potrebbero essere dare stimoli sui temi da trattare o aiutare a organizzarli, recuperare nel forum quello che è già stato trattato da altri più esperti e incasellarlo nel posto giusto... penso siano piccole cose, che alla fine possono essere utili...
"Se il fotografo non vede, la macchina fotografica non lo farà per lui" - Kenro Izu

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4653
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da etrusco »

@franny71
Senza offesa ma se quelli di wikipedia avessero ragionato come te wikipedia non sarebbe mai nata ed ora non la potremmo consultare liberamente tutti.

Di certo i creatori di wikipedia non conoscevano tutti i temi, argomenti e contenuti di una enciclopedia, si sono affidati alla rete e da questo ne è nata una opera straordinaria, democratica ed aperta a tutti.

Poi esistono le enciclopedie di "carta" come la treccani, fatta da un team specializzato di persone ... ma rispetto a wikipedia è una cosa diversa, molto diversa.

Ripeto, non sono qua a perorare una causa invece di un'altra, dico solo che per quello che può essere il mio apporto alla causa sono molto più propenso per la wiki o ebook o altre idee "web like" sulle tecniche di camera oscura.

Se invece quello che cercate è il libro di carta da acquistare in libreria o sul web ... io non posso aiutare in alcun modo... come si diceva una volta "fate vobis" :-)
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da franny71 »

etrusco ha scritto:@franny71
Senza offesa ma se quelli di wikipedia avessero ragionato come te wikipedia non sarebbe mai nata ed ora non la potremmo consultare liberamente tutti.

Di certo i creatori di wikipedia non conoscevano tutti i temi, argomenti e contenuti di una enciclopedia, si sono affidati alla rete e da questo ne è nata una opera straordinaria, democratica ed aperta a tutti.

Poi esistono le enciclopedie di "carta" come la treccani, fatta da un team specializzato di persone ... ma rispetto a wikipedia è una cosa diverso, molto diversa.

Ripeto, non sono qua a perorare una causa invece di un'altra, dico solo che per quello che può essere il mio apporto alla causa sono molto più propenso per la wiki o ebook o altre idee "web like" sulle tecniche di camera oscura.

Se invece quello che cercate è il libro di carta da acquistare in libreria o sul web ... io non posso aiutare in alcun modo... come si diceva una volta "fate vobis" :-)
Alessà, non mi offendo affatto, qui si discute tra persone intelligenti, mica cotica... :)
hai leggermente travisato il concetto che volevo esprimere, infatti concordo con te sul fatto che debba essere "anche" web like, ma sul democratico, o aperto a tutti, credimi, ho seri dubbi...
non voglio pastrocchi simili a digitaltruth, dove in 4 o 5 occasioni mi sono ritrovato con informazioni sullo sviluppo scorrette, vorrei fosse una cosa ben fatta, sotto l'occhio attento di una persona/e che ne capisca davvero, e che non mi faccia sbagliare processi/procedure.
se poi si vorrà, si potrà anche stampare da web.
di certo non mi accapiglierei per la proprietà intellettuale, che dovrebbe essere delle persone di cui sopra nel caso il libro fosse stampato su carta, e che ne meriterebbero i proventi.
per tutto il resto concordo con nicola. :-h
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11912
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da Silverprint »

Io pure sono molto pro-wiki style.
La possibilità di inserire animazioni, o video esplicativi mi pare fondamentale.
I libri (magari non tanto in Italiano) ci sono già e la loro struttura lineare ha dei limiti grossi se si vuole una cosa che sia facilmente consultabile e con riscontri pratici abbastanza veloci.
I contenuti possono essere vagliati e non costringerebbe i soliti noti a notti insonni. ;)

Per la qualità delle immagini (Nicola) forse la soluzione si trova.

Al momento (ci stiamo pensando ragazzi...) ho due/tre problemi.

1) Fondamentale - Un conto è rispondere a specifiche domande, perché l'interesse è già nato nella mente dell'interlocutore, tutt'altro catturare la sua attenzione e spingerlo all'approfondimento...
2) Come riflettere la considerazione di cui sopra in una struttura didattico-narrativa.
3) Avrete abbastanza pazienza?

:)
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
etrusco
moderatore
Messaggi: 4653
Iscritto il: 08/12/2009, 12:16
Reputation:
Località: Viterbo
Contatta:

Re: un libro sulla c.o. fatto da noi?

Messaggio da etrusco »

@vngncl61 Appena sarà disponibile di certo lo acquisterò ... avere una sorta di "way bejound monochrome" in versione "italiana" sarebbe una grandissima cosa che non potrebbe mancare nella mia libreria.

@Franco DigitalThruth e wikipedia non sono proprio la stessa cosa ... tu puoi modificare i dati inseriti dallo staff di digitaltruth? no ... tu puoi modificare i dati di wikipedia? si ... questo fa una grandissima differenza.

Se scrivi una "minchiata" su wikipedia ti fanno "nero", ti correggono, ti modificano ed infine se vogliono ti bannano. E sai chi ti fa nero? La community mondiale di esperti del settore... da questo punto di vista la rete ha la capacità di auto-controllarsi.

Io da questo punto di vista mi rendo conto di essere un pochino di parte, ma la mia è una deformazione professionale nel vero senso della parola, per cui non me ne vogliate se esprimo queste tesi ... è la mia "forma mentis" bacata del programmatore open source.

Detto ciò non voglio andare OT e vorrei che le cose tornassero alla normalità, per cui in questo thread si parla e si parlerà solo dell'idea associata al "libro di carta".

Se vogliamo possiamo aprire nuovi thread sulla wiki-darkroom e/o sull'ebook, fatemi solo sapere se interessa.

Ciao
ImmaginePssss, Hei! ... Ti sei ricordato di registrare la tua camera oscura su darkroom locator?

Alessandro "etrusco" De Marchi - @trovarigenerati - @trovareflex - @trovaregalodonna

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi