Un vostro parere su queste macchine?

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Un vostro parere su queste macchine?

Messaggioda bafman » 12/05/2015, 21:43

vanno benissimo le preferenze personali! mi piacciono meno gli indottrinamenti da manuale come questo:
(cosa fondamentale in città, fai foto senza che nessuno se ne accorge)


qui, per non lasciare l'obiezione a metà, un diverso punto di vista
https://pensierifotografici.wordpress.c ... la-street/



Advertisement
Avatar utente
Zickboy
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 26/04/2015, 18:43
Reputation:

Re: Un vostro parere su queste macchine?

Messaggioda Zickboy » 13/05/2015, 1:51

Personalmente il mio "parole sante" riguardava l'ottimismo e il positivismo nel messaggio di Zenit, sopratutto sull'ultima parte...non credo nemmeno lui volesse "indottrinare" (con cosa poi :) ). Per il resto, io è giá tanto se riesco a fotografare gli alberi ora come ora...se "facessi la street" credo verrebbe fuori un disastro anche con la macchina più discreta dell'universo ognuno ha i suoi metodi creativi. Ora bafman, ammettendo la mia ignoranza in materia, correggimi se sbaglio: l'autore dell'articolo lamenta uno sbandieramento eccessivo e superficiale della cosiddetta "street photography", giusto?
peace!


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk



Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 1912
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Un vostro parere su queste macchine?

Messaggioda bafman » 13/05/2015, 8:47

...diciamo così, chiosavo anche su quello.



Avatar utente
Zenit photosniper
esperto
Messaggi: 275
Iscritto il: 14/03/2015, 0:26
Reputation:

Re: Un vostro parere su queste macchine?

Messaggioda Zenit photosniper » 13/05/2015, 16:27

Rispondo per maggiore precisazione, e per spiegare quale era lo spirito dietro le medesime parole ;-)

Purtroppo interpretare male le parole in un forum, così come prima di tutto scrivere erroneamente o in modo incompleto un concetto è cosa molto facile.

Sono ben lontano dagli indottrinamenti da manuale, cerco il più possibile di formare un mio giudizio anche andando controcorrente e sbagliando.

Parlare di Street Photography è riduttivo e banale allo stesso tempo, come sovente capita quando si usano paroloni inglesi per esaltare maggiormente concetti piuttosto semplici. Qual'è il mio punto di vista e la mia interpretazione dell'argomento? Per me "fotografia di strada" è l'arte (o il tentativo) di immortalare un momento di vita quotidiana che colpisce maggiormente. E' un qualcosa che non programmi, devi essere al momento giusto ed avere prontezza di riflessi e sguardo attento.
Ogni persona ha il suo punto di vista, la sua visione della realtà, ognuno resta colpito da diverse situazioni, diversi soggetti o sceglie semplicemente diverse prospettive di ripresa. E' il bello della diversità.

Non vi è una regola unica su come approcciarsi a questo genere, per molti una focale di 35mm è l'ideale ma nulla t'impedirà di fare foto altrettanto o anche più belle con altre focali. Lo stesso concetto riguarda la scelta del corpo macchina; ognuno, in base alla propria esperienza, ne reputa a se più congeniale uno rispetto ad un altro, ma si parla ovviamente di parametri soggettivi e non di valutazioni generali. Vivian Meier utilizzava una Rolleiflex 6x6 biottica ad esempio.

Tuttavia nel rispondere ho sempre evitato (e magari non sempre ci sono riuscito) le frasi fatte o ancora peggio il "sentito dire" (anche se mi rendo conto che il concetto da me scritto possa passare come tale). Semplicemente ho acquistato poco tempo fa una Minox 35 (ma qualsiasi altra Olympus XA, Rollei 35s, iPhone ecc. andrebbe bene) e da allora mi sono chiesto come sia riuscito a farne a meno per alcune situazioni.
Conosco bene Bruce Gilden, di lui ammiro principalmente (oltre alle opere) la sua sfrontatezza. Ma so già che non riuscirei, probabilmente non vorrei, essere come a lui. Preferisco un corpo compatto e silenziosissimo per restare come in disparte, non riuscirei e non vorrei arrivare quasi a spaventare la gente per uno scatto, ognuno ha le sue priorità. Anzi, magari certi scatti con altri corpi li avrei semplicemente evitati, per pudore, per evitare di puntare il proprio obiettivo davanti uno sconosciuto e suscitare una sua reazione.

A sostegno della mia esperienza riporto uno scatto di pochi giorni fa. Tralasciando la qualità pessima della scansione, ciò che mi piace della foto è stato il modo in cui l'ho creata. Mi incuriosiva ed affascinava questa persona, allo stesso tempo mi piaceva lo sfondo del palazzo con il suo murales, ma avevo paura di infastidire, e sentivo quindi l'esigenza di restare il più discreto possibile. La minox mi ha permesso questo, ho alzato la fotocamera giusto il tempo di comporre brevemente un'inquadratura, l'assenza di rumore dello scatto e l'aver indirizzato l'obiettivo verso il palazzo e non verso il passante ha reso possibile il tutto. Il soggetto da parte sua ha notato il mio movimento ma non si è certamente accorto di essere stato fotografato, continuando la sua camminata senza esitazioni (anche se dalla foto sembra fermo come in posa).

Per questo motivo personalmente trovo un corpo compatto e discreto ideale per certe tipologie di foto, lungi da me dal voler affermare che sia la scelta generalmente ideale.
Allegati
Piazza Magione, passante.jpg



Advertisement
Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 2834
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Un vostro parere su queste macchine?

Messaggioda Elmar Lang » 13/05/2015, 21:05

Il fatto è che dire "iofacciostrìtt" è molto trendy. E poi leggiamo di chi vorrebbe farla con la Hasselblad... meglio allora con la Saliut che, allo scatto simil-Kalashnikov, induce i potenziali soggetti al "mani-in-alto!".

Meglio rileggersi gli scritti di Alfred Stieglitz su Camera Work e ripensare la straight photography.

E.L.


"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)



  • Advertisement

Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite