vetri AN

Discussioni su ingranditori e tecniche di stampa

Moderatori: chromemax, Silverprint

luca_dega
superstar
Messaggi: 1506
Iscritto il: 17/11/2011, 13:34
Reputation:

vetri AN

Messaggio da luca_dega »

scusate la domanda forse un pò idiota, ma vedo che alcuni vetri AN costano una follia, mentre altri molto meno...ma che problema c'è, una volta appurate le... "somiglianze in mm", ad usare ad esempio un vetro AN meopta su un Durst..?!! un vetro 6x9 di spessore 2mm è sempre quello...no ? che poi uno sia 1,95mm e l'altro 2,05mm, cosa volete che cambi..?!
secondo voi c'è qualche "dietrologia" strana..? Qualche alchimia che associa indissolubilmente vetrini Durst a porta negativi Durst e vetrini Meopta a porta negativi Meopta, pena l'immediata esplosione dell'ingranditore ?..

da quel che ne so, molte persone se li fanno fare anche da ditte "artigiane".... (sto aspettando un preventivo dalla EOT, dopo aver letto questo :
http://www.analogica.it/porta-negativi- ... ilit=durst m805
)



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12636
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: vetri AN

Messaggio da Silverprint »

Ciao!

Eventuali incompatibilità sono solo dimensionali.
Per lo spessore bisogna controllare che con spessori diversi il porta-negativi chiuda bene (se più spesso) e che prema bene (se più sottile).

Poi naturalmente esistono vetri di diversa qualità. Un conto è un vetro float un altro un vetro con le superfici molate; un conto è un cristallo di elevata trasparenza altro un normale vetro verde, altro ancora un vetro ottico molato, perfettamente lucidato e con trattamento MC (come quello di EOT).

Un vetro float leggermente acidato funziona come AN, si trova in qualsiasi vetreria e farselo tagliare a misura, comprese eventuali molature sui lati costa poco e va bene nella maggioranza dei casi.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
franny71
superstar
Messaggi: 2635
Iscritto il: 21/11/2011, 12:53
Reputation:
Località: Anzio (RM)

Re: vetri AN

Messaggio da franny71 »

beh, mi sono fatto tagliare del vetro float dello stesso spessore dei vecchi, solo che gli originali hanno una molatura a 45° che il vetraio dove sono stato non è riuscito a replicare...
fatto sta che la molla che tiene incastrato il vetro sul portanegativi rimane più larga e quella superiore tocca con quella inferiore...
devo capire come molarli a mano....
edit:
fatto, con una volgarissima pietra abrasiva per affilare i coltelli, a bagno in una bacinella... :-bd
Franco
il mio Flickr

Я родилась даже не узнал

Avatar utente
alexpado
fotografo
Messaggi: 90
Iscritto il: 15/02/2012, 8:05
Reputation:

Re: vetri AN

Messaggio da alexpado »

Io ho fatto lo stesso lavoro sfregando il vetro su un piano con della carta abrasiva di grana 240 :D

ferod

Re: vetri AN

Messaggio da ferod »

ho sempre avuto un dubbio sull'utilizzo dei vetri AN, ho provato a stampare con gli AN originali Meopta, sarà una fissa mentale che mi porta a pensare in una perdita di nitidezza e possibili piccolissime trame nella stampa, ma ho preferito passare a stampare senza.
Voi che ne dite?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12636
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: vetri AN

Messaggio da Silverprint »

Magari proprio la trama non si vede (coi vetrini buoni, almeno), però se provi un cristallo ottico con trattamento anti-riflesso la differenza si vede. Se poi si stampa grande si vede di più.
Mi accorsi della differenza quando presi il Durst 1200 Varipoint che usa vetri trattati e per curiosità li provai sugli altri 1200.

Peccato che costano parecchio...
Ne abbiamo parlato qui: http://www.analogica.it/porta-negativi- ... vetri%20an
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

ferod

Re: vetri AN

Messaggio da ferod »

grazie, quindi meglio utilizzare un vetro AN trattato che stampare senza?

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12636
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: vetri AN

Messaggio da Silverprint »

Eh... dipende.

Secondo me per il medio e grande formato i vetri sono necessari per mantenere la planarità. Sul 35 forse si potrebbe far senza, ma io li metto lo stesso (molte pellicole non sono affatto planari).
Ovvio anche che se le stampe son piccine e si usa un diaframma un po' chiuso la differenza se c'è sarà poca cosa.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi