Pagina 1 di 2

Sostituzione lampada

Inviato: 04/05/2018, 22:48
da Mczennon
Buongiorno a tutti
Mi trovo a dover sostituire la lampada del mio Durst 670 VC. Qualcuno mi sa dire se ci sono differenze significative nell'uso di Colamp 100 s ricambio originale Durst, rispetto ad Osram 64627 HLX? Grazie e buona serata

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 04/05/2018, 23:20
da impressionando
La lampada da te citata è perfetta.
Certo che se hai ancora la lampada originale l'ingranditore dev'essere stato usato ben poco..... io ne faccio fuori almeno due all'anno usandolo da ottobre ad aprile

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 07/05/2018, 21:16
da darkrat
Interessante. Mi sono posto il problema solo in occasione di perdite evidenti di luminosità, soprattutto ai bordi.

Quante ore dura quindi una lampada come quelle citate? E qual'è il principale difetto che si riscontra?

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 07/05/2018, 22:29
da impressionando
Quando te ne accorgi è già tardi....
...succede che hai già fatto stampe di lavoro e provini a scalare... magari localizzati
...poi quando stampi ti chiedi perchè non è venuta uguale ai provini
Oppure esci dal seminato con il contrasto e dai la colpa ai negativi.... ma ri guardi e li riguardi e sono ok.
A fine vita quelle lampade cambiano colore d'emissione.... a volte aumentano di potenza.... altre s'affievoliscono pian piano.... mai schiodano di colpo.

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 07/05/2018, 23:48
da -Sandro-
Per evitare di ammattire e per avere la massima costanza di qualità sul lavoro ho montato un contaore sul trasformatore di alimentazione della lampada. Quelle che uso io durano nominalmente 50 ore, ma quando arrivo a 40 ore di esercizio cambio la lampada e azzero il contaore, così sono sicuro di non avere brutte sorprese in corso d'opera.

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 08/05/2018, 0:00
da impressionando
Che apparecchio hai montato....
....io ne presi uno che se tolgo la corrente s'azzera :))
Prima di uscire dalla CO tolgo sempre la corrente =))

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 08/05/2018, 7:36
da graic
Se vuoi che non si resetti ti occorre un contaore meccanico (di buona vecchia memoria) che esistono nella versione resettabile (meccanicamente) oppure non resettabile, ma per l'utilizzo in CO vanno bene lo stesso, arrivano fino a 100000 ore, oppure uno elettoronico con batteria incorporata o, ancora meglio con memoria etettronica non volatile. https://it.rs-online.com/web/p/contaore/1856056/

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 08/05/2018, 7:41
da darkrat
Grazie. Siete come sempre una fonte inestimabile di conoscenza!

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 08/05/2018, 8:32
da -Sandro-
impressionando ha scritto:Che apparecchio hai montato....
....io ne presi uno che se tolgo la corrente s'azzera :))
Prima di uscire dalla CO tolgo sempre la corrente =))


Quelli elettronici sono delle rumente inaffidabili, oppure costosissimi se di classe superiore.

Uno strumento elettromeccanico come questo durerà per sempre senza dare mai problemi.

IMG_5055.JPG


https://www.ebay.it/itm/PANASONIC-TH648 ... 1438.l2649

nell'inserzione il pulsante di azzeramento non è raffigurato, ma c'è.

Re: Sostituzione lampada

Inviato: 08/05/2018, 9:41
da graic
D'accordo sulla affidabilità degli elettromeccanici, però quello elettronico di cui ho dato il link è un prodotto serio, fabbricato in UK, distribuito da RS-Components, con memoria non volatile azzerabile, è utilizzato anche in apparecchiature professionali. costa qualcosa in meno degli elettromeccanici e sopratutto occupa poco spazio (va incassato in una finestra dell'apparecchiatura che serve) che in alcune CO è prezioso