Pagina 1 di 3

Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 11:58
da Lenza93
Ciao ragazzi,
grazie a voi sto imparando un passo alla volta a stampare nel meraviglioso mondo della camera oscura, mi sto divertendo molto anche se i risultati non sono ancora oggettivamente validi, un po' per la mia scarsa abitudine a "ragionare in analogico" in fase di scatto, quindi parto forse da negativi non perfetti. Per poi arrivare ad una scarsa tecnica di sviluppo (cerco di fare tutto bene ma ovviamente essendo all'inizio non ho ancora il controllo di tutta la filiera come si deve).

Ultimo la stampa, aspetto sul quale vorrei concentrarmi maggiormente in questo momento. Ho un paio di dubbi tecnici che vorrei sottoporvi:

- provino scalare: quando ho iniziato ho acquistato un ingranditore usato che aveva all'interno del "kit" un "kodak projection print scale"
Immagine
decisamente molto comodo nei primi tentativi, ho visto quasi subito però il limite, gli "spicchi" sono troppo piccoli, da qui non ho un buon controllo sul risultato finale sviluppato, questo mi fa perdere l'utilità del provino ovviamente. Ho quindi iniziato a fare i provini scalari come da video di San Silverprint. Lui (anche in un argomento precedente) consigliava di fare un provino, se ho capito bene, a step di 3 secondi da ad es. 3 a 36 secondi. Così facendo avrei una situazione simile:
Immagine
[le I sarebbero gli "stop di luce"] in sostanza in 11 parti avrei IV stop e mezzo.
il problema è che negli ultimi 5 gradini non vedo sostanziali differenze (essendo 1/8 di stop ci sta)
non sarebbe meglio fare qualcosa del genere?
Immagine
può provocare qualche problema?
(avendo un faretto led nell'ingranditore se ho capito bene per il provino potrei direttamente settare i tempi nel timer senza problemi di sorta che 2+2+2+2 secondi sono uguali a 8 giusto?)

intanto cominciamo con questo aspetto, poi magari integriamo con il resto. grazie a tutti

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 12:05
da Silverprint
È normale.
C'è chi preferisce fare i provini in progressione proprio per questo.
L'ideale per fare bene i provini in progressione sarebbe un timer f-stop, come quelli di RH design o il "timerino" DIY progettato dal nostro Daniele (trovi tutto qui sul forum).

Molti altri (quasi tutti, a mia esperienza) però vanno in confusione con le progressioni non lineari, tanto che io ho dato via tutti i timer f-stop che avevo perché passavo più tempo a spiegare come usarli che a come stampare. :)

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 12:23
da Lenza93
wow che velocità di risposta :D
È normale.
C'è chi preferisce fare i provini in progressione proprio per questo.
con i provini in progressione ti riferisci appunto a questi?
Immagine

Non ho idea del funzionamento di un timer F-stop, io ho un timer ancora analogico dove gli dico i secondi e basta (e con quello voglio fare, meglio investire in negativi e carta per ora).

La mia idea era quella appunto di settare così:
Immagine

dici che funziona?

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 12:56
da Silverprint
I provini nel video sono lineari. :)
Si vedono anche le ultime perché i tempi sono abbastanza azzeccati.

Secondo me a fare come proponi dopo un po' si fa casino.

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 13:22
da kiodo
Puoi impiegare la tecnica del f-stop anche con un timer tradizionale, ma la faccenda diventa un poco macchinosa. Però puoi aiutarti con una "fstop chart", ne trovi diverse in pdf sparsi per la rete. Prima fatti un'idea del processo. Qui c'è una chart e qualche spiegazione: https://carlodainese.wordpress.com/2017 ... ure-table/

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 13:25
da kiodo

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 14:38
da Lenza93
Portate pazienza,
provini in progressione vs provini lineari? non ho capito la differenza.

io faccio i provini lineari a mano e fin qui ci sono, i provini in progressione invece come funzionano?
grazie

P.s. Grazie Kiodo, stampata e fissata in camera oscura IMMEDIATAMENTE :D

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 15:23
da Silverprint
2+2+2+2+2+2+2 lineare
1+1,4+2+2,8+4+5.6+8 progressione, in questo caso in stop interi. Per la stampa occorre farlo in frazioni di stop.
Calcolarle è laborioso per cui si usano le tabelle precompilate e tanta pazienza nell'impostare il timer oppure si usa un timer fatto apposta.

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 15:40
da impressionando
Prima che Daniele inventasse il timer in f/stop usavo le tabelle di way beyond monocrome.

Re: Iniziare a stampare per bene (o almeno quella è l'intenzione)

Inviato: 08/10/2019, 15:43
da impressionando
Vedo solo ora che kiodo ha linkato la pagina di way beyond monocrome che suggerivo sopra.
Comunque quel libro è un ottimo compendio.