Pagina 1 di 2

Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 1:03
da etrusco
Finalmente è arrivato il filtro infrarosso. Vorrei fare delle prove con la mia fe2 con 50mm F1.4 pre ai che consente la correzione della messa a fuoco. Rimane il dilemma se usare rollei o efke.... Ho letto che le rollei sono più semplici da trattare ma che le efke se ben trattate danni ottimi risultati. Devo decidere anche perché sta arrivando la primavera e sono alla ricerca di alberi con TANTO verde... Esperienze? Consigli?
Questo quello che vorrei fare: http://www.fotomatica.it/galleria/Innocenti/

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 11:05
da etrusco
Ho contattato Marco innocenti, la persona che ha realizzato le bellissime foto che vi ho linkato:

paesaggi: http://www.fotomatica.it/galleria/Innocenti/
ritratti: http://www.fotomatica.it/galleria/innocenti_ir/

tratte dal sito di fotomatica alla pagina della efke: http://www.fotomatica.it/index1.html?la ... 633.487141

è stato gentilissimo, mi ha subito risposto dicendo che tutte le foto sono state realizzate con pellicola EFKE, che a breve mi fornirà indicazioni sulla tecnica utilizzata e probabilemente farà un salto nel forum per salutarci.

Lo aspettiamo a braccia aperte.

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 20:00
da admin
Vi riporto la piacevole conversazione fatta con Marco Innocenti sull'infrarosso, ovviamente ho chiesto a lui il permesso.

Etrusco
Ciao Marco,
Mi chiamo Alessandro e gestisco il forum http://www.analogica.it dedicato alla fotografia tradizionale ai sali d'argento
In un topic dedicato all'infrarosso mi sono permesso di riportate il link al tuo sito, per dire agli iscritti come 'vorrei' fare foto all'infrarosso.
Qualora ne avessi voglia e tempo, mi farebbe piacere ricevere un tuo consiglio in merito viste le splendide foto che hai realizzato, il massimo sarebbe un tuo intervento direttamente sul forum.


Marco
Ciao Alessandro, innanzi tutto mi fa molto piacere constatare, e credo siamo ancora in tanti, che si fotografi ancora con la pellicola. Mia sembra di capire che delle foto che hai visto su FOTOMATICA hai visto solo quelle riguardanti i paesaggi; recentemente ho voluto sperimentare il ritratto ambientato. Le foto sono sempre su FOTOMATICA:
Pellicole BN - EFKE- Serie di paesaggi all'infrarosso e serie di ritratti. Ogni critica -costruttiva- sarà ben accetta. Poi ti invierò quello che so riguardo la tecnica da adottare e non escludo assolutamente l'idea delL'intervento nel Forum (la cosa mi farebbe immensamente piacere).


Etrusco
Ciao Marco,
grazie mille per la celere risposta.
Avevo visto anche i ritratti che hai fatto con la tecnica dell'infrarosso, sempre dal link fotomatica, e devo dire che mi hanno veramente emozionato, splendidi.
Osservando i tuoi scatti ho avuto la netta impressione che tu fossi riuscito a fare delle fotografie ad un sogno, il tuo sogno. Sono scatti in cui la componente onirica è veramente marcata, dominante, oserei dire feroce, quasi a voler dire : "io ci sono riuscito, sono riuscito ad immortalare un sogno, il mio sogno".
Complimenti davvero, non credo che sia possibile ottenere questi risultati con tecniche diverse da quelle che usate da te.
Credo sia proprio questa la forza della pellicola, nell'era del digitale, nell'era del tutto e subito, nell'era della "fast photography".
Sono questi risultati che mi fanno credere che la fotografia analogica abbia ancora molto da dire, che non sia morta anzi che stia vivendo una sorta di seconda giovinezza, confermata dall'interesse che il nostro forum sta suscitando.
Tornando a quanto mi hai detto, tutte le foto 35mm sono state fatte pellicola Efke,buono a sapersi. Io era indeciso tra la efke e la rollei ma visti i risultati che hai ottenuto credo che mi cimenterò anche io in questa pellicola.
Per quanto riguarda il mandarmi informazioni sulla tecnica che c'è alla base dei tuoi scatti, beh ... magari! Potremmo cosi condividere questa tecnica con gli altri ragazzi del forum.
Se hai qualche minuto di tempo e vuoi venirci a fare un saluto su http://www.analogica.it ti aspettiamo a braccia aperte.


Marco
Ciao Alessandro, intanto grazie dei complimenti ma quello che mi ha colpito molto è stato il definire la componente onirica "QUASI FEROCE"....Credo che avremo molti punti da condividere riguardo la fotografia e una delle prossime volte ti racconterò come mi è venuta l'idea di quelle foto. Per quanto riguarda la pellicola ti dico questo: fino a quando la si troverà sarò sempre con lei; non possiedo macchine fotografiche digitali non perchè sia contro il digitale ma perchè esso non mi darebbe niente di più, anzi, rispetto a quello che mi da la pellicola. Riguardo la tecnica ho provato anche la Rollei e la Ilford SFX ma i risultati migliori li ho ottenuti con la Efke. La mia tecnica con la pellicola Efke IR è la seguente: -per questo tipo di fotografia il filtro è fondamentale e quelli adatti sono quelli rossi molto scuri (Kodak 89B, Cokin P 007, Hoya R72, B+W 092). Personalmente uso il Cokin P007 e mi comporto in questo modo: l'esposimetro -esterno- mi da, per esempio, a 100 asa (sensibilità nominale della Efke ir)un valore di 125 / 16. Aprendo di 8 stop -il Cokin ne porta via parecchi- si ha 1 secondo f.11. Cavalletto. Ho sempre messo a fuoco normalmente senza far riferimento alla tacca rossa sugli obiettivi e se leggi sulla tabella tecnica della Efke IR descritta sempre su FOTOMATICA avrà ulteriori informazioni al riguardo.
Alcuni elementi che possono risultare determinanti per questo tipo di fotografia sono il tipo di vegetazione, temperatura, orario, pellicola, filtro, tipo di sviluppo, radiazioni infrarosse presenti).
Sviluppo in Rodinal 1+50 per 11 minuti a 20°. Spero di averti dato delle informazioni utili ed esaurienti ma resto comunque a disposizione.


Etrusco
Grazie mille Marco,
se per te non è un problema vorrei riportare un riassunto della nostra conversazione sul forum, a titolo di "miniguida" sull'infrarosso.

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 22:36
da stormy
Io per ora ho scattato solo con la rollei 400 IR e con filtro da 720nm che toglie 4 stop, dopo un inizio disastroso, qualcosa mi è riuscito, ma non sono ancora soddisfatto, sia come soggetti che condizioni di luce, la primavera è il periodo migliore, quallo con piu verde, e giusto domani avevo intenzione di riprovarci...

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 22:56
da etrusco
poi facci vedere qualche risultato....

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 01/04/2011, 23:00
da stormy
Alcune sono qua
http://www.flickr.com/photos/stormymond ... 220839361/
scattate con yashica fx-3

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 02/04/2011, 5:49
da innocentimarco
Buongiorno a tutti, sono stato gentilmente invitato in questo bel FORUM e con molto piacere ho accettato anche perchè sono ancora legato alla "FOTOGRAFIA DI SEMPRE" ed ho visto che qui ancora si parla in un certo modo e quindi questa volta...ho detto sì.

Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 02/04/2011, 8:06
da etrusco
Benvenuto tra noi Marco!

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 02/04/2011, 11:59
da stormy
Benvenuto, e complimenti per le tue foto, sono davvero molto belle!

Re: Rollei o efke per l'infrarosso?

Inviato: 02/04/2011, 12:20
da innocentimarco
Grazie; le ho fatte nel 2009 quando ho voluto sperimentare l'infrarosso ma gia la Kodak aveva quasi smesso la sua HIE e così ho provato la Ilford SFX, la Rollei infrared e la Efke. Tutte pellicole con caratteristiche per interpretare e da interpretare....
A presto. Marco