Pagina 1 di 2

Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 11:52
da Ivan A.
ciao a tutti...
si, ho fatto il salto... ormai affetto da analogicite, sempre più acuta nell'ultimo anno, ho fatto il salto verso il grande formato... ho comprato un banco Plaubel 8x10.
Ho scelto il formato 8x10 perchè preferirei un formato stampabile a contatto, non avendo un ingranditore che mi "copre" fino al 4x5.

Ora ho alcuni dubbi che, anche spulciando per il forum, non sono riuscito a risolvere: in che maniera posso sviluppare le lastre? è preferibile utilizzare le bacinelle o una tank tipo quelle per la stampa colore?
Sono in attesa di ricevere un Sironar-N 300mm, il mio banco ha un vetro smerigliato e lente di Fresnel, ovviamente dovrò fare delle prove di messa a fuoco non appena avrò la lente ma non ho ben chiaro se mi servirà un loupe... e se si, da quanti ingrandimenti? utilizzerei il banco esclusivamente per ritratti.

ciao

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 12:41
da valgian
Ciao, complimenti per il salto.
Per lo sviluppo del 8x10 io uso una Paterson Orbital mi trovo bene e non necessita di grandi quantità di liquidi.
Ci sono altre sistemi di sviluppo del grande formato che sicuramente conoscerai, il più semplice da provare è lo sviluppo in bacinella ma a me non piaceva restare molto a lungo al buio più completo, per questo ho adottato la Orbital e nonostante su certi forum si affermi che in alcuni casi questo sistema renda negativi con sviluppi non omogenei ti posso assicurare che in 4 anni di utilizzo non ho mai avuto di questi problemi.
Per il loupe credo che convenga averlo anche se io per la fotogrfia di paesaggio lo uso raramente.
Buon divertimento.

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 14:53
da Manuel Zanetti
Ciao,
Valentino posso chiederti maggiori informazioni su modello e dimensioni sulla tank paterson orbital?.

Sono interessato anche io.
Grazie.

Manuel

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 15:50
da Aleksej6
Ciao, i metodi più comuni sono: il classico sviluppo in bacinelle (al buio, ma, se usi pellicole ortocromatiche, anche in luce rossa), e lo sviluppo in drum o tamburo. Generalmente io sviluppo in bacinella, una pellicola alla volta.
Una lente può servire, la classica lente di ingrandimento.

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 16:46
da elimatilde
Ciao

Io sviluppo in tank Jobo ( modello 2830 ) ci stanno 2 lastre 8x10
Uso ( almeno per ora che sono in rodaggio) FP4 esposto a 50 asa.
Sviluppo in Rodinal 1+50 per 10 minuti usando 450 ml. di liquido. (arresto e fix uso 500ml di prodotto)
Rotazione continua, sviluppando a 20 gradi riesci anche senza avere la sviluppatrice, ( le varie cpe, cpp, ecc...ec...)
Io mi trovo bene, ( non è farina del mio sacco, ma funzia)

Spero essere stato utile, buon divertimento

Elia

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 18:30
da Ivan A.
grazie per i consigli... per lo sviluppo mi sa che mi orienterò su una drum jobo, preferisco stare alla luce ;-)

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 22/01/2015, 19:20
da valgian
Manuel Zanetti ha scritto:Ciao,
Valentino posso chiederti maggiori informazioni su modello e dimensioni sulla tank paterson orbital?.

Sono interessato anche io.
Grazie.

Manuel


Ciao Manuel,
la Paterson Orbital serviva per la stampa colore esisteva anche una base motorizzata che la faceva oscillare evitando così di muoverla manualmente.
Contiene una pellicola 8x10 o 2 5x7 oppure 4 pellicole 4x5 pollici che sono tenute ferme in posizione da dei pin di plastica.
La trovo pratica, si riempie e si svuota molto rapidamente e permette con relativamente poca chimica lo sviluppo del 8x10.
Saluti

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 24/01/2015, 14:08
da seconilmapero
oltre ai metodi sopracitati da un po di mesi è possibile aggiungere una nuova modalità allo sviluppo delle lastre 20x25,
dopo la riuscita della campagna kickstarter hanno iniziato a commercializzare questo prodotto simile al mod54 ma per negativi 8x10, è utilizzabile nelle Jobo multitank 5 http://www.catlabs.info/product/catlabs-cl81-an-8x10-sheet-film-processing-reel
il prezzo non è allettante ed io preferisco la bacinella ma suggerire non costa nulla =)

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 25/01/2015, 9:41
da alojk
elimatilde ha scritto:Uso ( almeno per ora che sono in rodaggio) FP4 esposto a 50 asa.

Scusa, come mai a 50 ISO? L'FP4 non dovrebbe avere una sensibilità di 125 ISO?

Re: Ho fatto il salto...

Inviato: 25/01/2015, 9:56
da elimatilde
Ciao


Non ti so spiegare quello che penso di avere capito leggendo vari post qua sul forum,
ma la sensibilità effettiva di una pellicola, in questo caso Fp4 non è 125 asa ma molto meno,
Io la espongo a 50.

Comunque se cerchi qua sul forum alla voce sensibilita effettiva, c'è chi è talmente competente da avere dato tutte le informazioni.

elia