Pagina 1 di 3

MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 12:52
da herma
Posseggo una 503CX con il vetrino di messa a fuoco standard ma anche usando la lentina ho sempre molti problemi a mettere a fuoco con precisione con il risultato che il fuoco non cade mai dove voglio. Volevo chiedere se qualcuno è a conoscenza di vetrini alternativi tipo stigmometro ad immagine spezzata da sostituire per facilitare la maf. Grazie

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 15:11
da -Sandro-
Il vero schermo di messa a fuoco è l'acute matte, tutti gli altri sono paliativi. (250 sacchi)

Comunque esiste una pletora di schermi di messa a fuoco: stigmometro, microprismi, entrambi, corone, crocette, crocini e non ricordo quanti altri.

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 15:51
da herma
-Sandro- ha scritto:Il vero schermo di messa a fuoco è l'acute matte, tutti gli altri sono paliativi. (250 sacchi)

Comunque esiste una pletora di schermi di messa a fuoco: stigmometro, microprismi, entrambi, corone, crocette, crocini e non ricordo quanti altri.


Sandro con la mia vista l'acute matte non mi va bene (hai visto con che facilità canno la messa a fuoco ... e temo che i prossimi rullini siano la stessa cosa) mi piacerebbe uno a immagine spezzata. Mi potresti dire cosa cercare sulla rete?

Questo potrebbe andare bene?
http://www.ebay.it/itm/Schermo-di-messa ... SwuMFUkj9x
o meglio questo
http://www.ebay.it/itm/Bright-Focusing- ... 0005.m1851

La sostituzione poi è facile?

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 18:46
da -Sandro-
La sostituzione è banale togli il pozzetto, premi le alette, capovolgi la macchina e ti resta in mano.

Tieni presente che gli stigmometri quando chiudi a 5.6 si rabbuiano e non funzionano più. Coi teleobiettivi poi sono inutilizzabili.

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 18:57
da herma
-Sandro- ha scritto:La sostituzione è banale togli il pozzetto, premi le alette, capovolgi la macchina e ti resta in mano.

Tieni presente che gli stigmometri quando chiudi a 5.6 si rabbuiano e non funzionano più. Coi teleobiettivi poi sono inutilizzabili.


Premetto che ho solo la lente standard 80/2,8
Il mio problema si pone a diaframma aperto quando la profondità di campo te la giochi in centimetri e allora lo stigmometro dovrebbe aiutarmi poi quando chiudo mi affido alla profondità di campo e mi salvo (quasi sempre). Tutto questo giro per dirti che la tenterei a provarne uno, sarei propenso per il secondo link del post precedente ... cosa mi dici?

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 19:12
da -Sandro-
Non saprei, mai provato nessuno dei due. Certo che se devi focheggiare un soggetto non al centro, devi ricomporre, badando che resti sullo stesso piano di fuoco, altrimenti non servirebbe a nulla.

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 20:00
da Silverprint
Nelle Hasselblad alle volte (secondo me spesso) si sposta qualcosa e la messa a fuoco sul vetrino non è quella del piano pellicola.

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 20:22
da herma
Silverprint ha scritto:Nelle Hasselblad alle volte (secondo me spesso) si sposta qualcosa e la messa a fuoco sul vetrino non è quella del piano pellicola.


e come sincerarsene?

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 20:35
da -Sandro-
Con uno schermo di messa a fuoco posteriore. :)

Re: MAF Hasselblad

Inviato: 27/09/2017, 21:46
da prabolin
Ora sicuramente dirò un'eresia, non ho mai avuto difficoltà a mettere a fuoco con l'AcuteMatte, ma inaspettatamente mi sono trovato benissimo con un vecchio vetrino delle F anni cinquanta, di quelli con la V stampata nel mezzo ed ai quali non daresti una lira e che invece dal nulla nebbioso diventano nitidissimi in pochi mm. per poi precipitare di nuovo nel buio: mai cannato una messa a fuoco!

Roberto