Pagina 1 di 7

Un grosso dubbio

Inviato: 06/06/2012, 20:52
da Stefano B
Ora sto fotografando con il 35mm in futuro vorrei passare al 6x6, ho una nikon fm2 mi piacerebbe ampliare il parco ottiche anche se uso in prevalenza il 50mm.
Queste sono le mie domande:
-completare il parco ottiche per la mio nikon o pensare a una 6x6?
-nel caso della 6x6 prendere qualcosa di duraturo come l'hasseblad o qualcosa di piu economico?
-l'e ottiche nikon si possono adattare a una qualsiasi macchina 6x6 o no?

Premetto che mi metto il denaro da parte poco alla volta quindi non ho un grandissimo buget ma piano piano ci arrivo, ho gia l'ingranditore che stampa il 6x6

Grazie

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 06/06/2012, 21:12
da Silverprint
Stefano B ha scritto:le ottiche nikon si possono adattare a una qualsiasi macchina 6x6 o no?

Assolutamente no. :( Mi spiace, non coprirebbero il formato ed il tiraggio è troppo corto.

Le ottiche per il medio formato sono quelle originali dei fabbricanti.

Nel medio formato certamente non esiste solo Hasselbald, ce ne sono molte altre, che non sono assolutamente una scelta di ripiego, di uso generico o specifico. Mamiya, Rollei, Zenza, Pentax le più "generaliste" e poi una serie di altri costruttori più o meno specializzati con una serie variegata di macchine per ogni uso immaginabile e con formati dal 6x4,5 al 6x17.

Suggerisco senz'altro di passare al medio formato. Specialmente se si è giovani e forti visto che il corredo è un poco più pesante. In termini qualitativi il passo è davvero notevole anche solo passando al 6x4,5. I corredi Mamiya e Pentax 645, per esempio, sono molto diffusi, abbastanza economici e di ottima qualità. Inoltre come velocità d'uso e maneggevolezza non rappresentano un passaggio traumatico rispetto al 35mm.

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 2:00
da -1Turbo-
La pentax 645 si trova a poco con le ottiche MF e l'ergonomia è quella di una reflex massiccia.
il 6x6 è quadrato, la composizione deve essere ricercata nelle simmetrie in modo molto diverso rispetto al 4:3 o al 3:2, io personalmente ho sia una 645 che una 6x6, mi piaciono tutte e due, ma per usi diversi.

oltretutto il costo di gestione è leggermente a favore del 645, 16 foto a rullo (17 se modifichi il magazzino pentax) contro le 12 del 6x6

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 8:49
da Brado
Anch'io ho una fm2 ma la bellezza di scattare con una zenza non ha paragone, passa al 6x6 senza pensarci due volte!

In ogni caso ampliare anche il corredo per la fm2 non è impossibile, le ottiche per le analogica 35mm costano pochissimo a meno di non cercare cose specifiche.. ne ho anch'io qualcuna e devo disfarmene fra l'altro.. se metti un annuncio "cerco..." vedrai che te li tireranno dietro!

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 9:35
da fzernike
Se passi al 6x6 vedrai che differenza di qualità,prova con una Mamiya 7 se puoi,è una delle più ergonomiche e maneggiabili per te abituato alle 35 mm.
Ken Rockwell la definisce come quella che meglio soddisfa parametri di qualità/prezzo/prestazioni/ingombro.

A me l'ingombro non infastidisce più di tanto (almeno per ora) e ho fatto una scelta diversa...

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 9:36
da fzernike
fzernike ha scritto:Se passi al 6x6 vedrai che differenza di qualità,prova con una Mamiya 7 se puoi,è una delle più ergonomiche e maneggiabili per te abituato alle 35 mm.
Ken Rockwell la definisce come quella che meglio soddisfa parametri di qualità/prezzo/prestazioni/ingombro.

A me l'ingombro non infastidisce più di tanto (almeno per ora) e ho fatto una scelta diversa...



Opps ...è una 6x7 ma sempre di MF si parla :D

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 11:22
da porcospino99
Io non parlerei di passaggio, ma di doppio binario.

Il 6x6 è magnifico sono pienamente d'accordo, offre possibilità di composizione notevoli, il parco ottiche può anche essere minore tutto sommato con il 6x6 con un 50,75/80,150 e 200 hai anche troppo.

Ma il 35mm c'è poco da fare è più immediato, leggero e alcune cose (foto naturalistiche) si fanno meglio con il 35mm.

Quindi non abbandoneri un corredo per un altro ma con calma porta avanti entrambi. Per il 6x6 con 300/450 euro ti porti a casa una zenza bronica s2a con 75 e 150 e ci fai quello che vuoi, se poi spendi di più arrivi alle versioni più recenti con più scelta di ottiche.

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 12:25
da Stefano B
Silverprint ha scritto:
Stefano B ha scritto:le ottiche nikon si possono adattare a una qualsiasi macchina 6x6 o no?

Assolutamente no. :( Mi spiace, non coprirebbero il formato ed il tiraggio è troppo corto.

Le ottiche per il medio formato sono quelle originali dei fabbricanti.

Nel medio formato certamente non esiste solo Hasselbald, ce ne sono molte altre, che non sono assolutamente una scelta di ripiego, di uso generico o specifico. Mamiya, Rollei, Zenza, Pentax le più "generaliste" e poi una serie di altri costruttori più o meno specializzati con una serie variegata di macchine per ogni uso immaginabile e con formati dal 6x4,5 al 6x17.

Suggerisco senz'altro di passare al medio formato. Specialmente se si è giovani e forti visto che il corredo è un poco più pesante. In termini qualitativi il passo è davvero notevole anche solo passando al 6x4,5. I corredi Mamiya e Pentax 645, per esempio, sono molto diffusi, abbastanza economici e di ottima qualità. Inoltre come velocità d'uso e maneggevolezza non rappresentano un passaggio traumatico rispetto al 35mm.

E una kiev 88 puo essere un buon affare o no?

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 12:59
da fzernike
Stefano B ha scritto:E una kiev 88 puo essere un buon affare o no?


Non la conosco bene e probabilmente qualcuno più preparato a riguardo interverrà ma,per quello che so è un modello poco riuscito mandato avanti più per ragioni promozionali che tecniche.
La Kiev 60,sempre per quello che so,è molto più collaudata e affidabile.
Ad ogni modo avverto la tua tendenza a spendere poco,ricorda che anche sul 6x6 vale il discorso delle nozze coi fichi....A questo punto ti direi di buttarti sulle Pentacon six TL,con 250€ ti porti a casa un corpo,un esposimetro TTL e una lente normale Zeiss Biometar 80 mm che non è male,ma soprattutto la possibilità di montarci un parco ottiche Zeiss mica da ridere,a prezzi tutto sommato umani,ad es. stavo guardando proprio poco fa sulla baia un 180 Olympia Sonnar a 350 €..ed è una signora lente ti assicuro :)

Re: Un grosso dubbio

Inviato: 07/06/2012, 13:00
da fzernike
Ecco..è già intervenuto :D ....