Pagina 1 di 4

ottiche su contax II e IIa

Inviato: 03/09/2012, 16:16
da claudio44
credo di var trovato la contax che fa al caso mio, è una IIa,degli anni 50 in buone condizioni, anche se l'ottica è un po' rovinata.. mi chiedo però, le ottiche progettate per la contax II, anteguerra, e quindi anche quelle della kiev, possono poi essere montate sulla IIa?

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 03/09/2012, 19:12
da PIERPAOLO
tranne il Biogon versione anteguerra e il suo clone Jupiter 12 (a causa del gruppo ottico posteriore sporgente), e i due 180mm (per modifica della base telemetrca), le altre ottiche non hanno controindicazioni. Naturalmente, tranne le eccezioni da me elencate nell'articolo sulla classificazione delle ottiche per Contax, le ottiche anteguerra non possiedono il trattamento T, oltre a vetri con una resa leggermente più opaca, specie nei tre normali e nel Sonnar 85. Ma dipende molto dalla conservazione degli esemplari e dall'eventuale umidità residua.

Pierpaolo

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 03/09/2012, 20:10
da claudio44
Grazie :) ho trovato una buona contax IIa le lenti un po' rovinate, in verità, ma corpo perfetto.. questa informazione è importante per l'acquisto..

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 04/09/2012, 16:16
da fzernike
ti assicuro Claudio che se alla tua futura IIa aggiungerai un Sonnar 50 f1.5,questo ti basterà a farti raggiungere la beatitudine,non servirà un parco ottiche startosferico. ;)

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 04/09/2012, 23:17
da claudio44
già sono alla ricerca su e bay :)

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 16/08/2013, 10:27
da faber74
Che differenze di resa ci sono tra i due sonnar 50 f1.5 e il meno famoso f2.0? Io sto usando il secondo e ne sono entusiasta... Ho sentito parlar bene anche dell'helios 103 russo (so già che mi attirerò l'ira di molti!!) ne va la pena provarlo?

Fabrizio

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 16/08/2013, 20:35
da claudio44
non so come va l' f. 2, anche se ho provato l'equivalente russo, ed è molto buono, ma il sonnar 1,5 fortunosamente trovato da un rigattiere insieme alla contax III a è eccezionale, la sua caratteristica migliore è la tridimensionalità, cioè come staccca i vari piani, non ho mai provato un'ottica così, ecco una foto scattata con il sonnar 1,5 in condizioni di luce nemmeno tanto favorevoli
Immagine

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 16/08/2013, 23:32
da faber74
Molto bello e subito riconoscibile... il fratello piccolo 2.0 mantiene l'impronta di famiglia!! Il tuo 1.5 l'hai trovato da un rigattiere??

Fabrizio

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 17/08/2013, 13:18
da claudio44
sì, da un rigattiere ha l'anello dove si avvitano i filtri leggermente ammaccato, ma per il resto è in buone condizioni, posto altre due foto scattare con questa ottica, molto compresse, anche perché non ricordo più dove ho messo ( sul pc) i file meno compressi, comunque se ne può avere un'idea.. potendo o avendo l'occasione è un'ottica da non lasciarsi sfuggire
Immagine
Immagine

ps. la macchina usata è la kiev 2a

Re: ottiche su contax II e IIa

Inviato: 17/08/2013, 16:50
da PIERPAOLO
posso dire solo questo: la versione dopoguerra del Sonnar f/1,5 (sia Opton che Carl Zeiss) è un pezzo storico eccezionale, capace ancora adesso di stupire per contrasto e, appunto come detto sopra, per tridimensionalità. Il contemporaneo Leitz Summarit, (anteguerra e dopoguerra) pur non essendo quella ciofeca che per anni si è andato ripetere senza minimamente conoscere il soggetto, lo eguaglia (quasi) solo a f/11, per il resto viene surclassato alle prime due aperture, che sono quelle che , da sempre, qualificano un'ottica luminosa.
Un pezzo storico che tutti dovrebbero provare una volta nella vita, da meditare, per la resa e la costruzione meccanica.

Pierpaolo