Pagina 1 di 1

ritratti in B/N

Inviato: 04/10/2011, 22:26
da guarrellam
Ciao ragazzi,dovendo fare dei ritratti in b/n,volevo chiedervi,
se dovessi applicare il sistema zonale,come devo esporre il viso?
In che zona dovrei porlo?
Nel caso in cui invece,non vorrei,basterebbe leggere l'esposizione sul viso?

Re: ritratti in B/N

Inviato: 04/10/2011, 23:01
da Silverprint
guarrellam ha scritto:Ciao ragazzi,dovendo fare dei ritratti in b/n,volevo chiedervi,
se dovessi applicare il sistema zonale, come devo esporre il viso?
In che zona dovrei porlo? Nel caso in cui invece, non volessi, basterebbe leggere l'esposizione sul viso?


Dipende! Dipende dal colore della pelle, dalle condizioni di illuminazione e da come li vuoi tu.

Si potrebbe pensare a una zona VI per l'incarnato caucasico abbastanza illuminato, zona V per un volto caucasico abbastanza in ombra. Zona VII per una pelle abbastanza chiara ben illuminata, etc. etc. In linea di massima sarà tutto compreso tra la zona IV e la VII con pochissime punte in zona III, III 1/2 (una persona di colore in ombra molto profonda) e la VIII una carnagione molto chiara in sole pieno.
Questo ovviamente per una resa "realistica", salvo, appunto interpretazioni personali.

Re: ritratti in B/N

Inviato: 05/10/2011, 19:56
da guarrellam
Grazie Andrea,preciso come sempre ;)

Re: ritratti in B/N

Inviato: 14/05/2012, 1:15
da Aprovel88
in linea di massina tieni zona VI per un caucasico

Re: ritratti in B/N

Inviato: 14/05/2012, 12:19
da chromemax
Magari suona come una bestemmmia ma io per i ritratti, inteso come primo piano, preferisco la lettura incidente.

Re: ritratti in B/N

Inviato: 14/05/2012, 12:24
da Silverprint
A me non suona tale ...

È in effetti uno dei pochi casi in cui funziona. :)) Sempre che il contrasto non sia elevato...
Io ho solo l'esposimetro spot, mi adatto. :D

Re: ritratti in B/N

Inviato: 14/05/2012, 12:27
da chromemax
La mia è "deformazione professionale" :D