Uno scatto, una vita scattando.

Sei un fotografo, un appassionato o semplicemente una persona che vorrebbe cimentarsi nel fantastico mondo della fotografia analogica? Presentati qui ed esponi le tue idee, le tue curiosità, i tuoi lavori e le tue esperienze.

Moderatore: etrusco

Avatar utente
pfcanon
fotografo
Messaggi: 30
Iscritto il: 12/01/2018, 21:54
Reputation:
Località: Foligno PG IT
Contatta:

Uno scatto, una vita scattando.

Messaggioda pfcanon » 12/01/2018, 22:32

Salve, sono Paolo, 48 anni. Fotografo da quando ne avevo 8. Passate per mano quasi tutte le macchine possibili e immaginabili, una vera passione. Dalla Mupi F6 all'Agfa Silette Rapid F, di mamma, dalla Cappelli 120 di nonno al vecchio corredo Canon, F1, New F1, A1, AE1 Program. Passaggio in Nikon, momentaneo, F Apollo, F2 DP3, F3, F5, FE. Un vero piacere, la Contax AX, con le sue ottiche Zeiss e il suo autofocus tutto personale. Un parcheggio su Minolta, AF 7000 e Olympus, IS 3000, ma anche Yashica, con la mia vecchia Samurai X 3.0 e perché no, anche con una Zoomtec 70. Oggi vado, quando vado di fretta :D , di digitale, come un po' tutti, Sony Digital Mavica a floppy da 3,5", Canon EOS 40D, 5D Mk II, 5D Mk III. Non disdegno le compatte, Fuji F 550 EXR, Nikon Coolpix 9700, Canon Ixus 400 e Ixus 107, ma anche una Minox DD1, con cristalli Swarovski, perché no, ...., beh, quella la regalai a mia madre :D , anche un'esperienza con la Gear 360 di Samsung, puro futuro. Un salto nell'instant con Polaroid, SX70, Image Elite, Image Onyx e Vision. E chiedo scusa a tutte quelle che ho dimenticato, ma gli anni passano ;) . Le mie ottiche sono state i Canon FD50 1,8, FD100 2,8, FD24 2,8, FD100-300 5,6, le Nikon, AI50 1,2, AIS85 1,4, AI300 2,8, il Planar Zeiss 50 1,7, le digitali, Canon, EF50 1,8, EF50 1,4, EF-S17-85 4-5,6 IS, EF-S17-55 2,8, EF24-70 2,8, Tamron 70-300 4-5,6. L'analogica, quella che mi ha regalato i miei quasi 30000 negativi, rimane. Rimane quel gusto di sbagliare, quel cercare di non farlo, quel rincorrere la luce verde nel flash col tuffo al cuore. La bravura nel prevedere la rapidità delle ottiche, quella che poi ti ritrovi sulla pellicola, a fatto compiuto. Quel riavvolgere quel film e portarlo a sviluppare, ...., sperando. Quegli esposimetri a mano, i Gossen, i Minolta. La carta Agfa mille punti, le pellicole Ektapress. Rimangono i ricordi di mia madre, che non ho più, quando sfogliava quegli album e sorrideva, ricordando quei momenti, anche lei era una grande appassionata di fotografia, è lei che mi ha attaccato la malattia :D . Lei non amava il digitale, non ci era nata. Oggi, la passione rimane, i miei ultimi pezzi, una Voigtlander Superb e una Rolleiflex 3,5 F. Back to the future. Ho sempre pensato che una foto sia un fotogramma del film della tua vita. Oggi lo penso più che mai, se non avessi le mie foto, non avrei che da pensare a qualcosa, posso, invece, affacciarmi sul mio passato e ricordare tutto. Se volete, ecco le mie foto, solo alcune, però, http://www.flickr.com/photos/paolocan. Buone foto a tutti.
Ultima modifica di pfcanon il 14/01/2018, 16:45, modificato 3 volte in totale.



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8239
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Uno scatto, una vita scattando.

Messaggioda chromemax » 12/01/2018, 23:27

Benvenuto



Madmaxone
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 08/01/2017, 18:09
Reputation:
Località: Padova

Re: Uno scatto, una vita scattando.

Messaggioda Madmaxone » 14/01/2018, 15:32

Benvenuto.
E’ un piacere.
Max





  • Advertisement

Torna a “Presentazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti