Pagina 1 di 2

Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 12:52
da popecide
Ciao, approfitto della presenza nel forum di alcuni elettrici/elettronici.
Ho un amplificatore integrato anziano (yamaha ca-810) già ricappato ma che da un po' ha un comportamento non normale... Cioè dopo l'accensione (e dopo lo scattino del relè) è come se dovesse "scaldarsi": non esce nulla se non dopo un tempo variabile tra i 5 e i 10 minuti e di solito il canale destro è quello che prende vita per ultimo.
Quale potrebbe essere la causa?
Grazie.

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 13:33
da .ila.
Generalmente questo tipo di attesa è dovuta a che si scaldi l'elettrolita di condensatori a fine vita.

Il tallone d'Achille del (favoloso) ca-810 sono i condensatori del pre.

Inviato dal mio ZX80 con Tapatalk


Re: Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 13:58
da popecide
Allora forse non è stato fatto un recap completo...

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 14:02
da Pierpaolo B
@.ila.
Ma se è ricappato i condensatori dovrebbero essere tutti nuovi.

Una volta scattato il relé prova a buttare a manetta il volume pen un attimo

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 15:20
da Pierpaolo B
Comunque sulla faccenda del recap ci sarebbe da discutere.
Penso che in qualsiasi apparecchio vada ripristinato solo ciò che non funziona. Al massimo sui dualmono si lavora a specchio ma sempre senza guastare la macchina. Anche se si montano componenti di qualità superiore non è detto che questi suonino meglio

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 04/09/2021, 21:26
da .ila.
popecide ha scritto:
04/09/2021, 13:58
Allora forse non è stato fatto un recap completo...
se non funzia mi sa proprio di no.

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 05/09/2021, 9:57
da graic
.ila. ha scritto:
04/09/2021, 21:26
popecide ha scritto:
04/09/2021, 13:58
Allora forse non è stato fatto un recap completo...
se non funzia mi sa proprio di no.
Potrebbe anche dipendere non dai condensatori
impressionando ha scritto:
04/09/2021, 15:20
Comunque sulla faccenda del recap ci sarebbe da discutere.
Penso che in qualsiasi apparecchio vada ripristinato solo ciò che non funziona. Al massimo sui dualmono si lavora a specchio ma sempre senza guastare la macchina. Anche se si montano componenti di qualità superiore non è detto che questi suonino meglio
E' un fatto che i condensatori elettrolitici col tempo si degradano è questo il motivo per cui si fa il recap
Un altro fatto è che un condensatore è un condensatore e tanto più è buono quanto meglio fa il suo lavoro ed è tanto fa il suo lavoro quanto più è un condensatore, cioè quanto più preciso è il valore, quanto più è stabile, quanto minori sono le caratteristiche parassite (ESR, induttanza parassita resistenza parallela parassita), se da questo punto di vista il componente è migliore allora funziona in modo più preciso. Che poi questo suoni meglio o meno, questo è soggettivo, e dipende da come si accoppiano i "difetti" del condensatore con i "difetti uditivi" dell'audiofilo di turno.

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 05/09/2021, 15:57
da .ila.
Diciamo che questa è più una discussione da bar, quando si tratta di sta roba bisogna guardarci dentro è amen. Ho tirato in mezzo i condensatori per due motivi:
- il CA-810 soffre sistematicamente di questo problema nel pre.
- quando qualcosa si trasforma in un "diesel che deve riscaldarsi" il primo nella lista degli indagati è l'elettrolita dei condensatori che a freddo non accumula energia, riscaldandosi torna ad assolvere un pochino la sua funzione.

Per il resto, l'amplificatore è sicuramente da vedere. È un buon classe B dalle prestazioni auditive di un classe A a stato solido, vale ripararlo.

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 05/09/2021, 19:15
da popecide
.ila. ha scritto:
04/09/2021, 21:26
popecide ha scritto:
04/09/2021, 13:58
Allora forse non è stato fatto un recap completo...
se non funzia mi sa proprio di no.
Una prova bypassando la sezione pre potrebbe confermare questo problema?

Re: Amplificatore pigro

Inviato: 05/09/2021, 19:27
da graic
Puoi capire se la cosa dipende dalla sezione per o finale. Applichi il segnale di uscita di un pre esterno alle boccole di ingresso del finale, se funziona bene è colpa della sezione pre se continua il difetto il problema è del finale o della sezione dialimentazione