Pagina 1 di 1

Mamiya Super 23

Inviato: 22/04/2021, 16:04
da bombolino
salve, sono seriamente interessato alla Mamiya Super 23, ne ho in osservazione un paio ben accessoriate e in condizioni eccellenti ma impossibilitato a muovermi per ora e valutarne l'effettiva manovrabilità a mano libera, chiedo se qualcuno che già la posside me ne conferma il buon uso o rigorosamente su treppiede. grazie da ora

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 24/04/2021, 13:04
da kiodo
Sono della categoria delle "press camera", ossia fotocamera da fotoreporter: fatte per un utilizzo a mano, sul campo. Certo non pesano come una Leica, ma...

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 24/04/2021, 14:19
da risa
Ciao, ti inoltro quanto scrivevo verso la fine dell'anno passato su questa fotocamera, che conosco bene: è la mia preferita. Qui trovi molto sull'utilizzo a mano libera, che non è scomodo, bensì diverso. Questo perché la Mamiya Press super 23, come tutte le Press, si impugna in modo differente e, se posso esprimere una mia personale opinione, molto più comodo. Vale a dire che non è assolutamente necessario il cavalletto, che si utilizza esattamente nelle condizioni e per i motivi che ne consigliano l'uso con qualsiasi altra fotocamera. Ti faccio un classico esempio, preso dalla pratica con questa fotocamera. Se scatto di notte e con tempi di esposizione molto lunghi, allora uso il cavalletto. L'unica vera differenza in questo senso, cioè l'utilizzo del cavalletto, consiste nel fatto che, mentre con una reflex 35 mm. monto il cavalletto per tempi di esposizione inferiori a 1/30, con la Press lo monto per esposizioni con tempi inferiori a 1/60, ma è la stessa cosa che avviene praticamente con tutte le medio formato, escluse le folding, che sono leggere. Ti sconsiglio decisamente invece la versione Universal, perché è priva del soffietto posteriore basculante, che è invece assai utile, perché offre tante soluzioni, che costituiscono l'elemento che rende la Super 23 straordinaria. Nel caso decidessi di usarla non solo ma anche con il cavalletto, ricorda che è necessario sceglierne uno che abbia una portata almeno di 12 chili.
Scatto con questa fotocamera da due anni, e sono molto soddisfatto, amo assai le fotocamere a telemetro, che aiutano molto i miei occhi stanchi. Ho due obiettivi, il 65 e il 150,che trovo entrambi ottimi per paesaggio e ritratto, anche l'otturatore interno, secondo me, è elemento importante, che completa un'ottica di alta qualità. Inoltre la Super 23 ha un soffietto posteriore basculante, che mi offre tutta una gamma di possibilità. Infine, cosa che apprezzo, gli obiettivi hanno capacità di incisione ottima, ma non esasperata. Fra le 6x9 che conosco e senz'altro quella più conveniente come prezzo. Anche obiettivi e accessori hanno prezzi abbordabili, specie a confronto con i materiali di altre macchine fotografiche della stessa fascia. Non trovo affatto, vorrà scusarmi Todron, i magazzini scomodi da caricare.
Questa fotocamera non è più pesante di altre macchine fotografiche 6x9, bensì diversa. Posseggo, ad esempio, anche una Fuji G 690 BL, che si usa come una reflex. La Mamiya è invece una Press e come tale si usa. Cambia perciò il modo di maneggiarla a cominciare dall'impugnatura per finire al trasporto. Salvo usare una borsa per fotografia molto capiente, è preferibile il classico zainetto. È questo aspetti, che io apprezzo molto, costituiscono il punto sul quale ti invito a riflettere. Il trasporto è meno importante, ma l'impugnatura e la gestione della fotocamera fra le mani è invece il vero, a mio avviso, punto dirimente, la questione che te la farà amare o rifiutare. Ti suggerisco perciò di fare la tua scelta in base a questo particolare aspetto. Se compri da un privato, chiedigli di provare qualche inquadratura, naturalmente senza pellicola. Per il resto non rimane molto da dire, se non: gran macchina. Per quanto riguarda le istruzioni, scrivi pure. Vedi, non ha nulla di complicato, solo presenta delle differenze rispetto alle reflex, che sono comuni, credo, alla fascia di tutte le Press.

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 24/04/2021, 23:25
da bombolino
ottimo Risa, confermi molte delle sensazioni che mi portano a cercare la Super 23. Già sapevo dell'Universal che non è dotata dei basculaggi sul dorso, se pur limitati ma penso sufficienti all'uso che prevedo di farne poi..
Sapevo pure della qualità delle ottiche avendo stampato per anni servizi di moda fatti da studio affermato che lavorava appunto con quelle ottiche (poi voglio anche riconoscere che dalla Mamiya RZ o RB alla Mamiya Press o Super 23, ci sia pure qualche differenza), confrontavo quei risultati alle mie stampe da Pentax 67 e vedevo qualcosa in più nella pastosità della definizione. Non ho niente contro le mie Pentax ma resta di fatto che a mano libera, pur impugnandola bene grazie alla sua grip, è ingestibile nei tempi un po lunghi causa lo specchio paragonabile a una piccola scossa di terremoto (lo so c'è l'MLU, ma non sempre te ne dai il tempo a mano libera).
Poi mi intriga la possibilità di farmi più dorsi a disposizione, 6x7 incluso.
Dalla settimana entrante riaprono le gabbie e posso andare a toccarla con mano, so che la primissima impressione appena la impugno è quella che conta, nella consapevolezza che non è la macchina che ti accompagna tutti i giorni.. ma quelle le ho già
grazie ancora Risa
a presto

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 24/04/2021, 23:29
da bombolino
kiodo ha scritto:
24/04/2021, 13:04
Sono della categoria delle "press camera", ossia fotocamera da fotoreporter: fatte per un utilizzo a mano, sul campo. Certo non pesano come una Leica, ma...
è vero, mi fai notare anche questo dettaglio "fatte per un utilizzo a mano" la dice lunga l'impugnatura, la fattura, il telemetro, gli apparecchi da studio sono di gran lunga diversi
grazie Kiodo

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 25/04/2021, 11:40
da risa
Ciao, infatti Kiodo ti ha detto bene: questa fotocamera è pensata principalmente per un utilizzo da parte di un reporter. Se, come sembra dalle cose che scrivi, la tua vocazione nei confronti di questa categoria di fotocamere è solida, allora lo capirai immediatamente. Venendo dalla Pentax 67, troverai delle differenze. Prima di acquistarla, prova a scattare a mano libera e senza pellicola. Chi tela vende probabilmente l'avrà usata e saprà dirti molte cose utili. Ricorda però che ciò che rende straordinaria questa fotocamera è l'essere stata pensata principalmente sì, ma non unicamente per un utilizzo a mano libera nel reportage. Esplora il manuale d'uso, farai delle scoperte molto piacevoli. Voglio dire che, ad esempio, il soffietto posteriore basculante può regalarti grandi soddisfazioni nelle foto d' architettura o nello still-life, ma anche in studio per il ritratto, per fare un altro esempio, scoprirai che può comportarsi quasi come un banco ottico. Ciò non vuol dire che lo sia, vuol dire che nella messa a fuoco ti offre delle possibilità in più,
se deciderai di usarla in studio, scoprirai l'utilizzo degli chassis e della pellicola piana etc. Insomma, è nella versatilità che risiede l'elemento che te ne fa innamorare. O almeno per me è stato così. Ma non pensarla mai come una fotocamera da usare in modo univoco, sempre che tu voglia, potrai usarla in tanti modi. Non mettere troppa carne al fuoco però, sii consapevole fin dall'inizio di tutte le possibilità che ti offre, ma esplorane una alla volta. Che altro dire? Buon divertimento e buona luce!
Forse scrivo una baggianata, ma questo argomento non meriterebbe di essere spostato nella sezione dedicata alle medio formato?

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 25/04/2021, 11:41
da risa
Tela= te la, scusate

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 25/04/2021, 11:49
da risa
Trovi altre notizie nell'argomento Mamiya super 23 nella sezione delle medio formato. Forse riesco a darti un altro elemento di valutazione. Non ho mai usato la Pentax 67, però posseggo una Fuji 690 GL, che uso in esterno. In studio uso quasi solo la Super 23, perché la trovo più riflessiva e perciò più adatta. Ma queste sono valutazioni personali e ognuno di noi si regola come crede.

Re: Mamiya Super 23

Inviato: 27/06/2021, 14:29
da risa
Ciao,bombolino, ormai è passato del tempo, ma non ci hai più fatto sapere nulla. Hai poi comprato la Mamiya press? Se si, come ti trovi con questa fotocamera?