Ferrania P-30 (new) -Test-

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Walter
guru
Messaggi: 373
Iscritto il: 11/04/2010, 10:06
Reputation:
Località: Firenze

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda Walter » 02/12/2019, 20:32

Io tutto questo interesse per questa pellicola fatico a comprenderlo.
Se togliamo il nome Ferrania cosa c'è di così interessante?
Una pellicola nuova? Una pellicola italiana?
La Imago 320 è passata come una meteora senza suscitare tante discussioni, eppure mi sembrava decisamente più interessante della P30.
Boh?



Advertisement
Avatar utente
umperio
esperto
Messaggi: 151
Iscritto il: 25/02/2015, 23:28
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda umperio » 02/12/2019, 23:02

Walter ha scritto:Io tutto questo interesse per questa pellicola fatico a comprenderlo.
Se togliamo il nome Ferrania cosa c'è di così interessante?
Una pellicola nuova? Una pellicola italiana?
La Imago 320 è passata come una meteora senza suscitare tante discussioni, eppure mi sembrava decisamente più interessante della P30.
Boh?

Se ricordo bene la Imago 320 era una pellicola prodotta in uno stabilimento estero, basata su qualche emulsione pre esistente e rimarchiata per l'occasione.
Qui invece parliamo di una emulsione "storica", recuperata e stesa su pellicola interamente in Italia.


Umberto

Avatar utente
Lollipop
superstar
Messaggi: 1764
Iscritto il: 31/10/2017, 22:33
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda Lollipop » 03/12/2019, 5:11

umperio ha scritto:Qui invece parliamo di una emulsione "storica", recuperata e stesa su pellicola interamente in Italia.

Io non sono sensibile a nazionalismi come a operazioni amarcord, mi interessa la sostanza. Il fatto è che la pellicola è di nicchia (specialistica direi con la sua bassa sensibilità), ben lontana da considerarla di uso generale, e le sue caratteristiche ci sono state svelate solo da Diego: dalla comunicazione Ferrania non si capisce un tubo.


Lorenzo.

Avatar utente
Alessandro_Roma
guru
Messaggi: 758
Iscritto il: 06/03/2017, 12:08
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda Alessandro_Roma » 03/12/2019, 8:52

Walter ha scritto:Io tutto questo interesse per questa pellicola fatico a comprenderlo.
Se togliamo il nome Ferrania cosa c'è di così interessante?
Una pellicola nuova? Una pellicola italiana?
La Imago 320 è passata come una meteora senza suscitare tante discussioni, eppure mi sembrava decisamente più interessante della P30.
Boh?
Secondo me hai scritto la cosa giusta, anche io più volte ho pensato che se non fosse stata figlia del nome ferrania, forse non avrebbe suscitato tutto questo interesse. Penso anche che forse tutto questo interesse lo sta suscitando principalmente in Italia. Non ti nascondo che se fosse stata una adox, marca di pellicole che io non uso, non l'avrei nemmeno provata. Forse è più un sentimentalismo o una voglia di riscatto nascosta che c'è in tutti noi che ci spinge a sperare che, nonostante le sue caratteristiche molto particolari, si riesca comunque ad usarla.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 241
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda risa » 03/12/2019, 9:01

Il senso della mia domanda, Diego, lo avete riassunto te e Lorenzo. Proprio perché non è una pellicola di uso generale, mi chiedevo a quale spazio di vendite possa ambire, tutto qui. La mia è una semplice curiosità. Chiarisco comunque che a me fa piacere assistere al rilancio di un'azienda e di una pellicola italiana e che proprio per questo speravo si trattasse di una pellicola di uso più generale. Ma probabilmente non mi rendo conto di quanto si sia ampliata la platea di chi, come Alessandro, ha deciso di attrezzarsi in proprio per sviluppo e stampa.



Avatar utente
risa
esperto
Messaggi: 241
Iscritto il: 22/10/2018, 13:26
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda risa » 03/12/2019, 9:04

Ecco, Alessandro, credo proprio che tu abbia riassunto al meglio ciò che volevo significare



Avatar utente
NNNN_AAAA
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda NNNN_AAAA » 03/12/2019, 9:48

umperio ha scritto:
Walter ha scritto:Io tutto questo interesse per questa pellicola fatico a comprenderlo.
Se togliamo il nome Ferrania cosa c'è di così interessante?
Una pellicola nuova? Una pellicola italiana?
La Imago 320 è passata come una meteora senza suscitare tante discussioni, eppure mi sembrava decisamente più interessante della P30.
Boh?

Se ricordo bene la Imago 320 era una pellicola prodotta in uno stabilimento estero, basata su qualche emulsione pre esistente e rimarchiata per l'occasione.
Qui invece parliamo di una emulsione "storica", recuperata e stesa su pellicola interamente in Italia.


Se ne è parlato parecchio e io ne ho scritto parecchio. Ma vedo che si preferisce non leggere e poi fare domande quasi inutili.
La Imago 320 è una pellicola prodotta in uno stabilimento ben rodato, insomma da un terzista e quando sento dire: ah ma Ars Imago, ah ma Bergger, non so se piangere o ridere. Inoltre è un'emulsione già esistente ma mai commercializzata (parole di Ars Imago). L'hanno solo stesa e basterebbe guardare i numerini sopra le perforazioni per capire da dove arriva a grandi linee.
Film Ferrania P30, come dice Umperio, è una pellicola nuova, prodotta in uno stabilimento nuovo, tra mille difficoltà.
Chiedete (voi bianconeristi) a gran voce nuove pellicole bianco e nero (per me ce ne sono pure troppe, mentre con il colore se andiamo avanti così la vedo brutta) e poi quando ne esce una ovviamente non è mai come la volevate! Contattate Filmotec o Foma o Harman e fatevene progettare una apposta!
:D


(La ricerca ha trovato 3069 risultati: rodinal; la ricerca ha trovato 7 risultati: terry richardson).

Avatar utente
NNNN_AAAA
esperto
Messaggi: 269
Iscritto il: 04/08/2017, 16:53
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda NNNN_AAAA » 03/12/2019, 9:51

Alessandro_Roma ha scritto:
Walter ha scritto:Io tutto questo interesse per questa pellicola fatico a comprenderlo.
Se togliamo il nome Ferrania cosa c'è di così interessante?
Una pellicola nuova? Una pellicola italiana?
La Imago 320 è passata come una meteora senza suscitare tante discussioni, eppure mi sembrava decisamente più interessante della P30.
Boh?
Secondo me hai scritto la cosa giusta, anche io più volte ho pensato che se non fosse stata figlia del nome ferrania, forse non avrebbe suscitato tutto questo interesse. Penso anche che forse tutto questo interesse lo sta suscitando principalmente in Italia. Non ti nascondo che se fosse stata una adox, marca di pellicole che io non uso, non l'avrei nemmeno provata. Forse è più un sentimentalismo o una voglia di riscatto nascosta che c'è in tutti noi che ci spinge a sperare che, nonostante le sue caratteristiche molto particolari, si riesca comunque ad usarla.

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


In realtà all'estero ha avuto il suo peso e ho visto esempi fotografici molto interessanti (anche qua in Italia a dire il vero). E anche all'estero la gente chiede dove sono finite le invertibili a colore che avevano acquistato, segno che tutto il mondo e paese e Kickstarter non leggiamolo, meglio lamentarsi in rete, dopo.


(La ricerca ha trovato 3069 risultati: rodinal; la ricerca ha trovato 7 risultati: terry richardson).

Avatar utente
gigilog
appassionato
Messaggi: 2
Iscritto il: 07/05/2019, 8:58
Reputation:

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda gigilog » 03/12/2019, 10:51

Ciao a tutti, nel w.e. ho avuto modo di esporre un paio delle "nuove" P30 (ho esposto a 50 e 80 ISO) e ho fatto anche qualche test in situazioni ad alto contrasto che posterò quando avrò sviluppato il negativo; a proposito di ciò volevo chiedere se qualcuno ha provato a svilupparle con l'ARS-imago FD (è un rivelatore che uso molto, ha una resa che intercetta quasi completamente il mio gusto) e se sì che tempi ha usato? Grazie a tutti.



Avatar utente
colonial
esperto
Messaggi: 228
Iscritto il: 06/01/2015, 16:29
Reputation:
Località: Hermosillo Mex

Re: Ferrania P-30 (new) -Test-

Messaggioda colonial » 03/12/2019, 11:55

Di questo forum non ha mai capito la facilita' dei flame e delle critiche, spesso fini a se stesse;
Se un prodotto non ti va, passi oltre, dopotutto quanti di voi hanno realmente provato questo film?
Io la vedo come una risorsa in piu', da utilizzare ovviamente quando serve;
Tutte le volte (spesso) che ho avuto la necessita' di un orthocromatica ho sempre dovuto arrangiarmi con filtri blu o verde azzurro con tutti i limiti (tanti) del caso;
Ora, guardando le immagini postate da Chromemax, ho compreso che ora dispongo di un ulteriore utile strumento;
Alla fine solo dipende da cio' che si rende necessario per realizzare al meglio le proprie idee.
Se poi magari gli 80 asa fossero anche reali...





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti