Pagina 1 di 2

Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 13:53
da jedydjah
Ciao,
la scorsa settimana ho impressionato e sviluppato un rullino di efke ir850.
Non sono venute gran che bene, ma in generale ho notato una cosa che mi ha fatto riflettere:
Ho usato un filtro dark red della infrarex (http://www.aereofoto.it/INFRAROSSOESTERNI1.html) e generalmente avevo sperimentato che assorbiva all'incirca 5 stop.
Partendo da una sensibilita' nominale di iso 100 si arriva a iso 3 con 5 stop, poi ho fatto bracketing di +1 e -1.
Tecnicamente ho fatto cosi`: ho impostato iso 3 sulla macchina, ho preso la misura con l'esposimetro interno e senza filtro, ho memorizzato l'esposizione e poi ho montato il filtro e scattato.
Quello che ho notato e` che le foto che ho scattato in tardo pomeriggio sono esposte meglio (maggiore esposizione) di quello scattate nelle ore centrali (decisamente sottoesposte anche con il bracketing), e questa cosa mi ha dato da pensare.
Alla fine me la sono spiegata cosi`: la percentuale di infrarossi nella luce varia nell'arco della giornata e la luce del pomeriggio (o mattina) e` piu` ricca in precentuale di infrarossi rispetto alla luce visibile e ultravioletta, infatti dovendo attraversare uno strato di atmosfera maggiore quando il sole e` basso, la luce UV e quella visibile sono filtrate maggiormente rispetto all'infrarosso.
Quando prendo la misura con l'esposimetro senza filtro leggo un valore che e` funzione della luce visibile e mi fornisce una lettura che evidentemente va bene per il pomeriggio ma per le ore centrali no.
Non sono riuscito pero` a trovare conferma di questa supposizione.
Qualcuno di voi puo` dirmi se sto dicendo fesserie oppure e` corretto come penso?
Grazie

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 15:14
da porcospino99
Faccio una domanda: che macchina hai usato? Se è una reflex con esposimetro incorporato TTL non potresti prendere la misurazione direttamente con il filtro?

E' una domanda tanto per capire, l'infrarosso mi piacerebbe provarlo, ma al momento è nella lista delle cose da fare....

Poi ti posso consigliare un testo fuori catalogo: Gunther Wagner - Fotografia con l'infrarosso - Cesco Ciapanna Edizioni
molto completo.

Ciao

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 16:05
da jedydjah
La macchina e` una minolta dynax 9. L'esposimetro e` interno ma quando usi il filtro, che fa passare proprio poca luce visibile, la lettura non e` precisa.
Quindi il metodo che ho usato, consigliato in generale nel caso di fotografia ad infrarosso con reflex ed esposimetro interno, e` quello di impostare gli iso della pellicola tenendo conto dell'assorbimento del filtro (in questo caso ~5stop --> da iso 100 a iso 3, 100/2^5, per i fetiscisti della matematica) misurare e mettere a fuco senza filtro, inserire il filtro, correggere la maf e scattare.
Vedo se riesco a trovare il libro che mi hai suggerito
Grazie

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 16:35
da etrusco
La dynax 9 ti permette di impostare ISO 3?

Io avrei fatto diversamente ... imposti 100 iso sulla reflex e misuri la luce normalmente.

Es: f11 - 1/250

A questo punto giochi sui 5 stop che verranno assorbiti:

Es: f 4 (3 stop) - 1/60 (2 stop)

o comunque una qualsiasi coppia equivalente ... forse meglio agire solo sui tempi perché altrimenti potrebbero esserci problemi di messa a fuoco, per cui più il diaframma è chiuso e meglio è...

Es: f11 (0 stop) - 1/8 (5 stop) -- cavalletto obbligatorio

Poi fai bracketing +1 e -1 per stare tranquillo

Es: f11 (0 stop) - 1/4 (6 stop) /f11 (0 stop) - 1/15 (4 stop) -- - cavalletto obbligatorio

Posso chiederti che esposizione hai misurato con iso 3 senza il filtro?

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 21:31
da jedydjah
La dynax arriva fino a ISO 6 ma aumento l'esposizione di uno stop.
Lavoro a priorità di diaframmi e a f11 le misure vanno dal 1/4s 1s. Ma vado a memoria

Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 21:55
da etrusco
Ok ... Strade diverse per ottenere lo stesso risultato ...

Mi sembrava strano che arrivasse a 3 iso

Ciao


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 22:38
da jedydjah
Ovviamente etrusco, quello che dici è corretto, ma trovo pratico far fare i conti alla macchina senza farmeli io con il rischio di sbagliare. Se imposti gli ISO devi solo fare attenzione a scattare con il filtro, la coppia tempo-diaframma la calcola l'esposimetro. Il mio cruccio è che non sono ancora riuscito a tirar fuori buone foto con le efke, mentre le rollei ir400, con la medesima tecnica funzionano bene. Quello che stavo pensando è che forse le efke non sono ISO 100, ma più basso, oppure che devo tenere conto dell'effetto di reciprocità anche per tempi di esposizione dell'ordine del secondo, insomma qualcosa che mi faccia capire perché devo aumentare l'esposizione. Poi il fatto che a cena le foto sono venute meglio che a pranzo proprio non riesco a capirla.

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 22:39
da jedydjah
Ovviamente etrusco, quello che dici è corretto, ma trovo pratico far fare i conti alla macchina senza farmeli io con il rischio di sbagliare. Se imposti gli ISO devi solo fare attenzione a scattare con il filtro, la coppia tempo-diaframma la calcola l'esposimetro. Il mio cruccio è che non sono ancora riuscito a tirar fuori buone foto con le efke, mentre le rollei ir400, con la medesima tecnica funzionano bene. Quello che stavo pensando è che forse le efke non sono ISO 100, ma più basso, oppure che devo tenere conto dell'effetto di reciprocità anche per tempi di esposizione dell'ordine del secondo, insomma qualcosa che mi faccia capire perché devo aumentare l'esposizione. Poi il fatto che a cena le foto sono venute meglio che a pranzo proprio non riesco a capirla.

Fotografia ad infrarossi

Inviato: 15/06/2012, 23:14
da etrusco
Continuo a non capire ... Dici 'far fare i conti alla macchina ' ... Ma perché non lavori in manuale ? In questi casi credo sia meglio usare meno elettronica possibile proprio per la particolarità dello scatt! Sarà che io con la mia fe2 devo per forza fare così ...

Tornando alla tua domanda (dubbio)

Sicuro che il filtro tolga solo 5 stop?

Hai fatto le foto alle stesse 'cos'è' cambiando solo l'orario oppure ti dei spostato ed hai fotografato cose diverse?



Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.

Re: Fotografia ad infrarossi

Inviato: 16/06/2012, 12:06
da jedydjah
Per il filtro 5stop è una supposizioni confermata da un'altra pellicola (rollei ir400).
Le foto che ho fatto sono tutte diverse, ma sono tipo mezzo rullo a cena e mezzo rullo a pranzo. Con bracketing 1stop, e mediamente le foto tardo pomeridiane sono corrette o al massimo da prendere + 1, mentre quelle fatte nel primo pomeriggio sono sottoesposte anche a + 1. Di diverso ho usato le lenti, un 35-70 quelle venute bene e un 20 le altre.