Pagina 1 di 1

Difficolta in stampa

Inviato: 01/07/2012, 23:23
da Stefano B
Ciao a tutti, trovo delle difficoltà in stampa, praticamente stampando foto paesaggistiche (forse le pi§ impegnative) spesso mi ritrovo con esposizioni di primo piano normali e le esposizioni molto lunghe del celo, provo con la mascheratura ma con le montagne subito sotto il cielo molto undulate, mi vengono zone troppo chiare e zone troppo scure perchè il cartoncino lo muovo ma è lineare, con un filtro nel momento di scatto posso abbassare il tempo di stampa, o posso fare altre cose?

Grazie

Re: Difficolta in stampa

Inviato: 01/07/2012, 23:56
da guarrellam
E' normale Stefano,vista la luminanza maggiore del cielo.
Usa come proponi tu stesso un filtro,in ripresa,giallo,arancione o rosso.

Re: Difficolta in stampa

Inviato: 02/07/2012, 1:37
da pieryp
Ciao Stefano!

La situazione è abbastanza tipica e ci sono varie soluzioni per risolvere.

Come ti è stato suggerito, l'uso dei filtri in ripresa può aiutare (purché nel cielo ci sia dell'azzurro). Poi si può ridurre lo sviluppo del negativo per abbassarne il contrasto. E per i negativi già fatti... prima di intervenire con mascheratrure sarebbe opportuno scegliere bene il contrasto della carta... in proposito guarda il thread "mascherature bruciature, come quando, perché". Qui: mascherature-e-bruciature-come-quando-perche-t2619.html?hilit=mascherature

Re: Difficolta in stampa

Inviato: 02/07/2012, 12:55
da Nadir.76
Per risolvere il tuo problema (tipica differenza di stop tra cielo e terra) la soluzione corretta in fase di ripresa non mi sembra mettere mettere un filtro colorato (che agisce su tutta la scena, intervenendo con le modalità dei filtri di sottrazione che credo tu conosca), ma utilizzare un digradante(quelli a lastrina cookin, Kood o Lee) neutro e/o colorato (giallo, arancione o addirittura rosso) per "abbassare" il nr. di stop di differenza tra cielo e terra e "ridurre" il rapporto tutte le luminanze della scena entro la latitudune di posa della pellicola (o quasi).

Ciao, Nadir