Pagina 1 di 1

Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 09/08/2012, 17:25
da uomosbe
Ciao a tutti, questo è il primo post che scrivo e in questi giorni ho attinto a piene mani le informazioni presenti su questo forum. Innanzitutto grazie!!! ^:)^

Dopo aver letto un po' in giro e ordinato il libro di adams (il negativo) come tutti consigliate ho ordinato 4 pellicole:

1 KODAK TMAX 400 TMY 135
1 ILFORD HP5 400 PLUS 135
1 EFKE KB 100 135
1 ADOX CHS 100 135

Prima di ora per il B/N ho sempre usato solo la FP4 e HP5. Ora in vista del viaggio estivo vorrei prima provare qualche alternativa. La mia domanda è la seguente, una volta scattati questi rulli di prova come mi devo comportare per l'acquisto dello sviluppo? Quali fattori devo tenere in considerazione?
Posso prenderne uno che "mediamente" potrebbe andare bene per tutti oppure devo acquistare i chimici dedicati per ogni pellicola? (su un vecchio post scritto da etrusco c'era scritto che IlFord ID-11 oppure Agfa D-76 sono la soluzione migliore per iniziare ma in quel post si usavano solo la FP4 e HP5).

Inoltre cercando nelle varie discussioni non sono riuscito a trovare un thread che più o meno riassume le caratteristiche degli sviluppi più comuni, se c'è potete indicarmelo? :ympray:

Grazie ancora!!! :D :D :D

Re: Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 09/08/2012, 18:49
da etrusco
Ciao
Che ne dici di una presentazione nell'apposito forum?


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.

Re: Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 09/08/2012, 19:01
da Silverprint
Ma si è presentato, è "wow, wow, wow"... ;)
È il suo primo post, post presentazione!

Io come rivelatore generico uso l'Agfa Studional o R09 Studio, che dir si voglia, alla diluizione 1+30.
Personalmente non amo tanto i rivelatori con molto solfito (questione di gusti) come il Kodak (non Agfa) D-76, l'X-tol o l'Ilford ID-11.
Lo Studional è assai pratico, il concentrato è molto durevole anche aperto, 1+30 è a perdere, i risultati sono di solito ottimi ed i tempi di trattamento per le varie pellicole molto simili (tra i 5' ed 7' a 20°C per un trattamento generico).

Re: Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 10/08/2012, 8:44
da etrusco
Hai ragione, scusami tanto ...

Sono al mare e seguo le attività solo in alcune ore dal mio iPhone (a montalto dove mi trovi la 3 prende solo in una piazzetta ... ed io vengo a prendere il caffè proprio qui così riesco a dare una sbirciata al forum :) )


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.

Re: Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 10/08/2012, 12:23
da uomosbe
Grazie mille silverprint!

@
Avatar utente
etrusco
non sai quanto ti invidio... io sto chiuso in ufficio fino a settembre :wall:

Re: Sviluppo "generico" per test di pellicole

Inviato: 12/08/2012, 12:22
da etrusco
:)


Etrusco.

Sent from my iPhone using Tapatalk.