Pagina 1 di 1

Carta Ilford Multigrade datata.

Inviato: 08/01/2013, 20:37
da ulan_bator
Non credevo! :-o
Stavo per buttar via 3 pacchi di carta Ilford Multigrade politenata,vecchia, che ho riesumato riallestendo dopo tanti anni la mia modesta camera oscura.
Un pacco dell'ottobre 2002 già iniziata, uno del dicembre 2002, uno di gennaio 2005 (questi ultimi due ancora sigillati).
Dimenticati in un armadio, niente frigo, temperature estive che sicuramente più di una volta per ogni estate intercorsa hanno toccato i 30°C.
Avevo smesso di stampare nel 2002 (i primi due pacchi), poi nel 2005 avevo comprato del materiale che però non venne mai usato (da qui il terzo pacco).
Ebbene ho provato ad utilizzare queste vecchie carte di 8 e 10 e più anni fa, così, tanto per vedere cosa restituivano prima di buttarli nella rumenta...
Una stampa base su carta nuova e 3 stampe sui 3 vecchi campioni con stesso filtro, diaframma e tempo di esposizione e trattamento: ad occhio nudo lo stesso risultato!
Mi stupisco dell'ovvio oppure ho avuto un gran culo?

Re: Carta Ilford Multigrade datata.

Inviato: 08/01/2013, 20:45
da Silverprint
Boh.. nessuno ci ha mai capito niente! Capita che delle carte siano fortunate e durino a lungo, a volte molto. Di solito le multigrade non sono particolarmente durevoli, ma mi pare che la Ilford a volte regga più di altre.
Col tempo si sarà sicuramente alterata, ma se non è palesemente velata, e non vengono fuori macchie strane perché non usarla? Fai anche il confronto con una nuova, comunque.

Re: Carta Ilford Multigrade datata.

Inviato: 10/01/2013, 20:21
da ulan_bator
Grazie per il chiarimento Silverprint, se lo dici anche tu vuol dire che non è stato un isolato fenomeno paranormale...
Il confronto l'ho fatto con della carta nuova e, come dicevo, non ho notato ad occhio nudo alcuna differenza-
Mi resta il dubbio (da profano) che magari le stampe possano alterarsi poi più in là col tempo... In ogni caso ho tenuto tutte le stampe di confronto così potrò monitorarne l'andamento ed inoltre sto utilizzando la carta vecchia giusto ora che sto facendo pratica. Se mai mi uscisse una foto da premio Pulitzer ( =)) è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago) la stamperò su quella nuova.

Re: Carta Ilford Multigrade datata.

Inviato: 10/01/2013, 22:10
da Silverprint
No, no, il fatto che ora sia "vecchia" (ma se funziona bene non lo è) non c'entra nulla con quanto durerà dopo. Una volta sviluppata e fissata è stabile... sempre che venga trattata bene, ma vale esattamente lo stesso per le carte "nuove".

Invecchiando normalmente si ha una perdita di contrasto (compensabile) e anche di un pochino di sensibilità (non sempre), poi oltre un certo invecchiamento comincia a velarsi (anche in questo caso entro certi limiti si può ridurre/evitare il fenomeno, con accorgimenti vari), poi la velatura diventa davvero consistente (grigia scura... ) e a volte vengono fuori macchie, ovvero la velatura non è uniforme. Se non si presentano fenomeni vistosi di invecchiamento, indipendentemente dall'età "anagrafica", la carta è buona.