Pagina 1 di 3

rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 10:35
da franny71
bene, dopo aver scattato una 30ina di rulli nell'ultimo anno, ero arrivato ad avere una resa accettabile sotto l'ingranditore a condensatori, ora, cambiando testa, ed utilizzando la color, mi ritrovo ad aver fatto alcune stampe, che mi hanno portato a una considerazione di massima:
i miei negativi sono moscissimi!
ora, senza entrare troppo nel tecnico, vi dico cosa ero riuscito a fare per trovare un buon negativo...
innanzitutto salivo di 1 stop con gli iso, una 100 esposta a 50 e così via...
esposizione sulle ombre, per quanto fosse nelle mie possibilità, sviluppo in studional (mi piace) per un 30% in meno rispetto ai 7' canonici...
questo, in linea di massima mi dava buone stampe, rovinate forse più dal sottoscritto che dal negativo in sè.
passando alla testa color, mi ritrovo ad avere un decadimento della stampa, soprattutto per quanto riguarda il contrasto.
le 5 o 6 stampe fatte da stessi negativi, confrontate, mi sembrano morbide morbide, con tanti grigini, ma neri e bianchi poco e niente.
mi sono detto: alza il contrasto, ma stampare tutto all'equivalente del grado 5 mi sembra una catzata...
ora la mia domanda:
credete che io debba rivedere la parte dell'esposizione?
sicuramente il nuovo sistema a luce diffusa ha bisogno di affinamenti, ma sinceramente io non ho trovato la quadra in così poco tempo.
ora sono nell'impossibilità di stampare, forse riesco a fare qualche scatto in questi giorni, ma poi?
tratto tutto come da sopra?
potrei provare a sovrasviluppare un pò?
insomma, accetto consigli in merito...
:-h

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 10:48
da impressionando
Genericamente togli quel -30% e vivi felice.

Poi occorre vedere che pellicola e che luce ma quel -30% è deleterio buttato li così.

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 10:53
da franny71
impressionando ha scritto:Genericamente togli quel -30% e vivi felice.

Poi occorre vedere che pellicola e che luce ma quel -30% è deleterio buttato li così.
ciao Paolo, le mie 2 pellicole sono fomapan 100 e Tmax400
poi ho ancora mezza bobina di efke 50 e altrettanta di fomapan 400.
le condizioni di luce sono spesso di alto contrasto, scatto prevalentemente al mare...
la cosa che mi lascia un pò così, è che con i condensatori questi negativi li ritenevo buoni....

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:00
da Silverprint
Ciao Franco!

Sui 5 minuti con lo Studional 1+30 fai mediamente negativi adatti a foto controluce, insomma per soggetti di contrasto molto alto ed esposizione ben regolata sulle ombre.

Quando suggerisco di togliere mediamente un 30% di tempo... lo suggerisco rispetto ai tempi tipici da tabella! Non rispetto a quelli che eventualmente suggerisco io (come base di partenza), che sarebbero quelli già ridotti... :))

Mannaggia a me!!!

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:14
da franny71
Silverprint ha scritto:Ciao Franco!

Sui 5 minuti con lo Studional 1+30 fai mediamente negativi adatti a foto controluce, insomma per soggetti di contrasto molto alto ed esposizione ben regolata sulle ombre.

Quando suggerisco di togliere mediamente un 30% di tempo... lo suggerisco rispetto ai tempi tipici da tabella! Non rispetto a quelli che eventualmente suggerisco io (come base di partenza), che sarebbero quelli già ridotti... :))

Mannaggia a me!!!
no Andrea, mannaggia a me! :D
però devo dirti che con la luce condensata mi trovavo realmente bene...
ora, dai prossimi rulli, proverò a partire da 7', vediamo che ne esce...
dici che ad andare su, chessò, 8 o più minuti, faccio danno?
nel caso dovessi fare scatti diurni e serali assieme sullo stesso rullo, tu come ti comporteresti?

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:18
da Silverprint
franny71 ha scritto:...nel caso dovessi fare scatti diurni e serali assieme sullo stesso rullo, tu come ti comporteresti?
Nessuno mai potrebbe costringermi ad un simile abominio!!! :)) Franco che ce vo' a usare rulli diversi?
franny71 ha scritto:...dici che ad andare su, chessò, 8 o più minuti, faccio danno?
Dipende dalla luce se è morbidina no, se è dura forse si.

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:23
da franny71
Silverprint ha scritto:
franny71 ha scritto:...nel caso dovessi fare scatti diurni e serali assieme sullo stesso rullo, tu come ti comporteresti?
Nessuno mai potrebbe costringermi ad un simile abominio!!! :)) Franco che ce vo' a usare rulli diversi?
ci ho mica una hasselblad che ci cambio il magazzino...
Silverprint ha scritto:
franny71 ha scritto:...dici che ad andare su, chessò, 8 o più minuti, faccio danno?
Dipende dalla luce se è morbidina no, se è dura forse si.
sai che avrei agito al contrario?

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:32
da impressionando
Franco forse agiti male....
....se agiti con pirullo devi girare da dx a sx
Se ribalti devi ribaltare da sx verso dx.
...è importante agitare

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 12:39
da franny71
impressionando ha scritto:Franco forse agiti male....
....se agiti con pirullo devi girare da dx a sx
Se ribalti devi ribaltare da sx verso dx.
...è importante agitare
l'agitazione che utilizzo è fatta con 2 manisul tappo, verso il mio petto.. spero si capisca.
agitazioni? continua per i primi 60 sec, poi 4 ogni minuto.

Re: rinvigorire i miei negativi?

Inviato: 07/04/2013, 15:37
da Anonymous01
Bel problema. Potresti fare una prova intensificando al selenio un negativo non importante .