Pagina 1 di 3

Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 16:58
da _Aenea_
...e quindi su cosa mi butto?

Oramai mi sto "stabilizzando" con gli sviluppi: con le pellicole a bassa sensibilità (fino a 100) uso il D23, con la Rollei RPX 100 uso il Rodinal (l'ho "tirata" per sbaglio a 400 e successivamente l'ho sviluppata sempre col Rodinal... ottima). Con la rpx400 uso il suo sviluppo dedicato (Rollei RPX-D), con cui la posso sviluppare anche a 1600 o 3200.

Sono sviluppi (a parte il D23) concentrati.... che trovo molto comodi e pratici.

Ora, a me piace molto la Tri-x, ma col Rodinal non mi ha mai convinto del tutto. La grana a 1+50 non mi piace moltissimo e, boh... mi ha un po' stufato. Ecco: noia? Mah, forse. E' il caldo, mhhh... sì, no... non lo so.

E quindi, mi ritrovo con una tri-x 400 che userò a 800. La domanda sorge spontanea: quale rivelatore usare? In casa ho ancora un po' di Studional, oppure... che ne dite del pluriacclamato hc110? Da quanto ho letto viene usato molto sia a sensibilità nominale che per pellicola "tirate"?

Che ne pensate di questo cambio di rotta? :)

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 17:16
da bafman
che per la minore grana che cerchi dovrebbe garbarti.
con quelle sottoesposizioni che vuoi fare partirei con una diluizione 1+31.

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 18:22
da _Aenea_
bafman ha scritto:che per la minore grana che cerchi dovrebbe garbarti.
con quelle sottoesposizioni che vuoi fare partirei con una diluizione 1+31.
Grazie per la dritta! ;;)

Con una diluzione del genere, però, (è la "B", vero), non avrei un negativo un po' troppo contrastato? :-?

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 18:45
da Silverprint
Ciao Aenea,
_Aenea_ ha scritto:Con una diluzione del genere, però, (è la "B", vero), non avrei un negativo un po' troppo contrastato? :-?
Il negativo troppo contrastato lo avrai per via del tiraggio. Il rivelatore farà la sua parte, ma in caso di sotto-esposizione e sovra-sviluppo (il tiraggio, appunto) il contrasto risultante sarà comunque molto elevato.

Per tenerlo un poco a bada occorre uno sviluppo fortemente compensatore e che al contempo sia molto energico per riuscire a "tirare". Un rivelatore tipico per quest'uso è il Microphen. L'HC-110 è ottimo, ma secondo me, poco adatto ai tiraggi.

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 18:46
da bafman
dipende da quanto ce lo lasci ovviamente.
l'HC l'ho quasi sempre usato fin'ora in B o E, e per l'esperienza che ne ho fatto con un rullo sottoesposto partirei con la diluizione più energica, ma è solo quello che farei io.

EDIT: leggo ora l'ottimo Andrea. per chiarezza, rispondevo a Enea che il contrasto deve ricordarselo funzione di quanto ce lo lascia ammollo insomma. :)

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 20:58
da _Aenea_
Appunto Silver, non sarebbe meglio quindi con la medesima diluizione ridurre un po' il tempo per compensare?

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 22:01
da impressionando
Riducendo il tempo non compensi nulla se non ragioni partendo dall'esposizione.
Se sottosviluppi una pellicola sottoesposta otterrai un negativo con i toni spostati di difficile stampabilità anche sacrificando le ombre.
In fotografia il tiraggio non esiste.... meglio chiamarlo sottoesposizione. Se ti piace la sottoesposizione devi sviluppare di più per riportare il "tono medio" ad una densità accettabile

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 11/08/2013, 23:05
da Esaurito
Io la adoro in xtol 1:1

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 12/08/2013, 0:05
da victorserri
Io la trix la uso solo in fomadon excel, che è tipo l'xtol.

Re: Tri-x400 a 800, ma il Rodinal mi annoia...

Inviato: 12/08/2013, 22:15
da _Aenea_
Esaurito ha scritto:Io la adoro in xtol 1:1
D'accordo... ma qui si parla di sviluppi "concentrati" e non in polvere. Altrimenti anche io mi sarei indirizzato verso l'xtol. Purtroppo lo fanno solo in confezioni da 5 litri.