Pagina 1 di 1

Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 30/06/2014, 11:09
da Gvido
Buongiorno a tutti,

Insieme con l' ingranditore :D mi hanno dato diversi pacchi da 100 in varie gradazioni di Agfa Brovira Speed. Sui pacchi non riesco a localizzare la data di scadenza ( sono orbo, lo so...) e l' unica cosa che sono riuscito a scoprire su internet è che si tratta di una politenata fuori produzione. Qualcuno di voi la conosce?

Visto che sono alla mia prima esperienza in camera oscura, la vorrei usare per fare delle prove, e vorrei chiedervi lumi su come trattarla, sia per quanto riguarda i bagni chimici sia per l' esposizione. Grazie!

Re: Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 30/06/2014, 11:23
da michele95
Gvido ha scritto:Buongiorno a tutti,

Insieme con l' ingranditore :D mi hanno dato diversi pacchi da 100 in varie gradazioni di Agfa Brovira Speed. Sui pacchi non riesco a localizzare la data di scadenza ( sono orbo, lo so...) e l' unica cosa che sono riuscito a scoprire su internet è che si tratta di una politenata fuori produzione. Qualcuno di voi la conosce?

Visto che sono alla mia prima esperienza in camera oscura, la vorrei usare per fare delle prove, e vorrei chiedervi lumi su come trattarla, sia per quanto riguarda i bagni chimici sia per l' esposizione. Grazie!


La data di scadenza non la trovi semplicemente perché non c'è :) Sui pacchi di carta nessun produttore (Che io sappia) indica la data di scadenza. Comunque, visto che sono anni che la agfa non produce più carta, quella sarà al 99% velata e quindi sarà impossibile ottenere dei bei bianchi poiché otterrai delle stampe che sono un grigiume unico. Io per iniziare ti consiglierei di comprare un pacco di carta fresca a tua scelta e di iniziare a provare con quella perché usando la carta scaduta all'inizio farai più confusione che altro.
Poi se la vuoi provare per curiosità provala pure ma ti consiglio di provarla dopo avere stampato un pochino con carta fresca per non farti fregare dai risultati "strani" che ti può dare una carta vecchia e quasi sicuramente velata.

Comunque l'agfa brovira speed non l'ho mai usata però per i chimici scegli quelli che preferisci perché tanto vanno tutti bene per tutte le carte, solo il rivelatore da risultati un po' diversi da un tipo a un altro ma per iniziare io ne prenderei uno qualsiasi a tono neutro e poi, più avanti, sceglierai te quello che preferisci in base al tuo gusto.

Re: Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 30/06/2014, 12:36
da Gvido
Ed ecco svelato il mistero della data di scadenza! Grazie del consiglio, lo seguirò senz' altro. In effetti, potrei usare la agfa per prendere confidenza con l' ingranditore e con il processo di stampa, piuttosto che per ottenere risultati. Quindi trattandosi di carta quasi sicuramente velata, un rivelatore vale l' altro? Uno particolarmente energico potrebbe aiutare un minimo o si tratta solo di una se...ppia mentale?

Re: Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 30/06/2014, 12:38
da Silverprint
Tutto sviluppa tutto. Nuovo e vecchio.

La Brovira è preistorica, probabilmente anni '80, più che velata sarà proprio annerita. Puoi conservare i pacchetti come cimeli, ma non è proprio il caso di provare ad usarla.

Re: Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 30/06/2014, 13:46
da Gvido
Non avevo idea che fosse così datata. In settimana farò l' ordine di quel che mi manca e dopo, spero, potrò condividere i risultati :)

Re: Agfa Brovira Speed - rivelatore

Inviato: 02/07/2014, 12:25
da ooxarr
io ho visto che la carta invecchia in modo molto irregolare. certamente i primi fogli agli estremi del pacco io li butterei via direttamente, però gli altri si possono provare per divertimento. diventa tutto aleatorio, quindi non serve molto per imparare. cmq l'anno scorso io ho stampato le ultime agfa 20x30, un paio erano in buone condizioni.
io spesso uso la carta vecchia per controllare la messa a fuoco e il mosso "live" per un confronto con quello che vedo dall'ingranditore.