Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11715
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Silverprint »

È online il mio primo video tutorial! :D

Tratta l'ostico argomento della scelta di esposizione e contrasto in stampa.

http://youtu.be/y4ZADCMsk9g

Spero vi piaccia!


Ogni critica è la benvenuta!


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2986
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Pacher »

Bello bello Andrea!! :ymhug: Ma quanti video hai previsto? Speriamo moltissimi... :)) Ma che panno usi per pulire il negativo? io ho sempre paura di rigarli.
Ultima modifica di Pacher il 04/06/2014, 0:37, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11715
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Silverprint »

Uno l'anno?

È una faticaccia terribile! :p
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2986
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Pacher »

Da spettatore non si percepisce nessuna fatica... :D scusa :ymblushing:
:))

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11715
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Silverprint »

Pacher ha scritto:Ma che panno usi per pulire il negativo? io ho sempre paura di rigarli.
Uso il normalissimo pannetto verde della Ilford.
Se lo tieni sempre al chiuso, pulito e protetto e ti limiti ad una sola passata non fa danni.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: R: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Devis91 »

Spazialeeeeeeeee! In 18 minuti mi hai insegnato un metodo fantastico per ottenere i primi risultati!
Domani lo provo! :D
Grazie maestro!

Ps. Il tempo di comparsa va sempre motiplicato x10 o vale solo per quella carta? Ne secondo caso come faccio a capire il tempo di esposizione della mia carta rispetto a quello di comparsa?

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11715
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Silverprint »

Circa 10 volte il tempo di comparsa va abbastanza bene per molte combinazioni carta/rivelatore.

Però per sapere con esattezza quale sia il range di tempi utilizzabili per una certa combinazione andrebbero fatti dei test.
Qui è spiegato come fare.

Tu che carta e rivelatore usi?
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Devis91
guru
Messaggi: 494
Iscritto il: 25/06/2012, 1:13
Reputation:

Re: R: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Devis91 »

Uso la carta fomaspeed variant (per ora mi limito alla politenata) e il rivelatore fomatol lqn

Inviato dal mio GT-I9000 con Tapatalk 2

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11715
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Silverprint »

Non li ho mai usati. :(

Comunque prova un test "rapido". Fai un provino scalare con tante striscette (senza negativo), taglialo in 4 in modo che su ogni pezzo ci siano le varie esposizioni e sviluppa per 5, 10, 15, 20 volte il tempo di comparsa, se tra 15 e 20 cambia poco o nulla con 10 volte il tempo di comparsa vai bene, altrimenti dovrai usare un fattore più alto. Con le politenate di solito c'è meno margine di variazione del fattore di sviluppo.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
Andytodaro
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 17/09/2012, 14:32
Reputation:
Località: Catania
Contatta:

Re: Tutorial - Esposizione e contrasto in stampa.

Messaggio da Andytodaro »

In un epoca "digitalizzata" sei una manna dal cielo per chi come me è arrivato tardi alla pellicola. :ymapplause:
"Ci sono i fotografi che guardano il mondo per farne fotografie e quelli che fanno fotografie per l’esigenza di raccontare il mondo."
Ferdinando Scianna

Nikon FM,nikon 105mm f2 DC,nikon 50mm f1.8D,nikon 28mm f2.8D

Rispondi