Bolex Paillard. ...ma quale?

Forum dedicato alle discussioni su tutto quello che riguarda Video, Cine e super8mm

Moderatore: etrusco

Scarpa79
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 25/03/2016, 14:32
Reputation:

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda Scarpa79 » 21/04/2018, 16:50

charlie66 ha scritto:Scusate l'intromissione, ho letto i vostri post e ne sono rimasto colpito dato che pensavo il materiale da 8mm oramai superato e acquistato solo da collezionisti della materia. Io mi sono sempre interessato di fotografia e di apparecchiature del piccolo e medio formato ma sull'argomento video sono completamente digiuno. Ho la fortuna di avere alcune macchine Bolex Paillard e vorrei farmi una idea delle loro potenzialita` e/o valore. Potete aiutarmi?
Ciao, modelli?

Inviato dal mio P01T_1 utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
charlie66
fotografo
Messaggi: 69
Iscritto il: 24/10/2016, 0:33
Reputation:
Località: Altopascio (LU)

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda charlie66 » 21/04/2018, 17:00

Allegati
IMG_3581.jpg
IMG_3580.jpg
IMG_3579.jpg
IMG_3578.jpg
IMG_3577.jpg
IMG_3576.jpg
IMG_3575.jpg


appassionato di fotografia da sempre. Ho cominciato con la mitica Olympus OM2n; oggi mi diletto con il digitale (Olympus) e l'analogico sul 35mm, 6x6 e 4x5. Camera oscura con IFF Ampliator, Eurogon, Auregon, Durst 805 testa Ilford, Durst 605 colore e BN.

Scarpa79
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 25/03/2016, 14:32
Reputation:

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda Scarpa79 » 21/04/2018, 17:05

Ottimi modelli!! Puoi girare tranquillamente, la prima è professionale quindi più complicata da usare la seconda per amatori avanzati. Se vendi scrivimi in privato :-)

Inviato dal mio P01T_1 utilizzando Tapatalk



Avatar utente
Patadù
esperto
Messaggi: 101
Iscritto il: 15/04/2017, 20:33
Reputation:
Località: Castellammare di Stabia

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda Patadù » ieri, 10:04

Ciao ragazzi, leggendo i vostri post anche a me è venuta voglia di sperimentare con il super8. In giro se ne trovano di modelli ma quello che ho preso di mira è una Bolex d8l. Ora non capisco una cosa, che differenza c'è tra lo standard super8 e un double8? Conviene comprarla o è solo per collezionisti?



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3411
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda graic » ieri, 10:33

La differenza tra 8mm e Super8 è nel tipo di pellicola che viene usata, l'8mm (detto doppio 8) è pellicola da 16mm che viene successivamente tagliata in due ottenendo gli 8 mm si carica su bobine che vanno montate (e invertite per sfruttare i due lati) al buio. La pellicola Super8 invece è pellicola originariamente larga 8mm che è contenuta in un caricatore, basta inserirlo nella cinepresa. La dimensione del fotogramma del super8 è maggiore di quello dell'8mm in quanto le diverse dimensioni della perforazione consentono un migliore sfruttamento della pellicola. Cineprese e proiettori di un sistema sono, ovviamente, incompatibili con l'altro. La cinepresa è una Doppio8 standard. In commercio si trova poca pellicola ma di tutti e due i tipi quindi per usarle ora è (come era allora) una questione di gusti. Prima di affrontare l'utilizzo del cinema a passo ridotto (di qualsiasi formato) occorre vare un poco di conti sui costi sia della pellicola che dei trattamenti.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.

Avatar utente
Patadù
esperto
Messaggi: 101
Iscritto il: 15/04/2017, 20:33
Reputation:
Località: Castellammare di Stabia

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda Patadù » ieri, 11:32

@
Avatar utente
graic
allora ricapitolando, l'8mm è una pellicola da 16mm tagliata mentre il Super8 è già così di produzione. Ora tralasciando la qualità dei due formati, dovessi optare per la 8mm come si fa a tagliare la pellicola? Ad esempio nel negozio dove potrei comprarle vendono o il 16m o le cartucce per il Super8. Per il momento è pura curiosità, anche perché le pellicole costano abbastanza. Però più in là vorrei prendere una cinepresa. Per iniziare, tu, cosa consiglieresti?

PS: però devo dire che la D8L è proprio bella :x



Avatar utente
graic
superstar
Messaggi: 3411
Iscritto il: 03/10/2012, 17:15
Reputation:

Re: Bolex Paillard. ...ma quale?

Messaggioda graic » ieri, 11:52

Patadù ha scritto:@graic allora ricapitolando, l'8mm è una pellicola da 16mm tagliata mentre il Super8 è già così di produzione. Ora tralasciando la qualità dei due formati, dovessi optare per la 8mm come si fa a tagliare la pellicola? Ad esempio nel negozio dove potrei comprarle vendono o il 16m o le cartucce per il Super8. Per il momento è pura curiosità, anche perché le pellicole costano abbastanza. Però più in là vorrei prendere una cinepresa. Per iniziare, tu, cosa consiglieresti?

PS: però devo dire che la D8L è proprio bella :x

Del taglio se ne occupa il laboratorio che fa il trattamento, tale pellicola viene venduta in piccole bobine da 15m (7.5x2) l'utente le monta sulla cinepresa quando termino i primi 7.5m dovrà invertire le due bobine in modo da esporre l'altra metà, una volta finito si manda tutto al laboratorio che fa sviluppo/inversione e taglio. Con le super8 il discorso è analogo solo che si parte daun caricatore da 15 m (simile, in piccolo a quelli della pellicola 126 instamatic) che non ha bisogno di inversione e che può essere trattato alla luce.


Saluti
Gianni


La situazione è grave ma non seria.



  • Advertisement

Torna a “Video, Cine e super8”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite