Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Discussioni sugli accessori per il grande formato

Moderatore: isos1977

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11204
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda Silverprint » 12/07/2018, 9:24

Ciao esperti :)

Oggi serve aiuto a me.

Chi saprebbe darmi una panoramica delle macchine disponibili nel 1916 con le seguenti caratteristiche?

Usava sia rulli tipo 106 che lastre in vetro.
Aveva il volet e quindi presumibilmente anche dorso intercambiabile e forse anche uno schermo di mf
Aveva qualche movimento almeno dell'ottica.
Poteva avere o montare anche un meccanismo di autoscatto.
L'obbiettivo era buono.

Ve lo chiedo perché ho appena stampato una serie di negativi fatti durante la 1° guerra mondiale da un soldatino italiano che ci lasciò le penne nel giugno del 1916... lasciando però una bella serie di negativi.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda kiodo » 12/07/2018, 16:23

Non conosco il formato 106, com'è?
E le lastre in vetro che dimensioni hanno?

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 4946
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda -Sandro- » 12/07/2018, 16:42

Penso che si riferisca al formato 118, che è quello usato sulle vecchissime folding Kodak di fine ottocento/primi novecento.

Non se queste macchine accettassero lastre in vetro, non mi pare, ho appunto una "N.3 folding pocket Kodak" che immagino sia degli anni 10 del novecento perché l'ultimo brevetto scritto sul coperchio è del 1909 (ed il primo del 1894). Usava una pellicola alta 9 cm. In europa penso che le folding kodak fossero poco diffuse, così come il formato 118, anche se vi era una agfa clipper che ne faceva uso, ma è del 1938.



Avatar utente
Dart
esperto
Messaggi: 203
Iscritto il: 15/03/2017, 9:37
Reputation:
Località: Montepulciano (SI)

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda Dart » 12/07/2018, 22:10

Leggendo qua e là, incuriosito dal formato che se ricordo bene è circa 8x11cm, dovrebbe essere come dice Sandro. C’è anche il 125 che fa un formato 3-1/4 x 4 1/4, a quanto pare. Ma in rete sembra difficile risalire alle macchine ( e alle loro caratteristiche ) che utilizzavano questi formati.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk



Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda kiodo » 12/07/2018, 22:38

kiodo ha scritto:Non conosco il formato 106, com'è?

Trovato: 106 for roll holder 1898 1924 3½" × 3½"

da qui: https://en.wikipedia.org/wiki/Film_format



Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda kiodo » 12/07/2018, 22:45

se la macchina ha scattato sia su rullo che su lastra, forse utilizzava un "roll holder": qui qualche notizia http://www.italianfilmphotography.it/i- ... l-holders/




Avatar utente
kiodo
guru
Messaggi: 433
Iscritto il: 21/09/2016, 17:07
Reputation:
Località: Bologna

Re: Un aiuto per scoprire con cosa scattava nel 1916

Messaggioda kiodo » 12/07/2018, 23:45

Il problema di definire esattamente il modello di camera è di ardua soluzione, se effettivamente impiegava i roll holders, che, da quanto leggo, erano praticamente universali.





  • Advertisement

Torna a “Grande formato”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti