Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11307
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda Silverprint » 08/08/2018, 12:25

Non si rimedia. Purtroppo.

Meglio mettete un po di chimico in più.

Fai l'imbibente solo ai rulli, senza spirali e tienile qualche gg a mollo.

Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Advertisement
Avatar utente
nidisar
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 02/08/2018, 20:56
Reputation:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda nidisar » 08/08/2018, 13:50

Grazie Silverprint,

ma dici a queste pellicole qui di fare l'imbibente e tenerle a mollo per qualche giorno ? perchè ?



Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11307
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda Silverprint » 08/08/2018, 14:17

Ahahah! No, no. Scusa scrivevo dal cellulare impegnato in altro.

Intendevo di tenere a mollo in acqua qualche giorno le spirali.

L'agente pellicolante ci si attacca e è difficile da rimuovere.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
nidisar
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 02/08/2018, 20:56
Reputation:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda nidisar » 08/08/2018, 15:06

Ah ok :) Perfetto :)
Mamma quanti particolari di cui tenere conto ci sono :D

Ultima domanda ... adesso ho quasi scarsi 600ml di soluzione che mi hanno fatto sto danno ... ci ho sviluppato 4 pellicole e in teoria si puo' riutilizzare fino a 15 (anche se cmq si allungano così tanto i tempi che non sarei andato comunque oltre le 10) ... secondo te se a questo punto finisco di usare il resto del chimico per portare la soluzione a 1lt è un errore o è quello che mi conviene fare ?
Con i tempi mi terrei a quelli aumentati considerando le pellicole già sviluppate.



Advertisement
Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 11307
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda Silverprint » 08/08/2018, 15:15

L'aumento del tempo è calcolato per un litro di soluzione.

Ti conviene mettere insieme lo sviluppo, parte usata e arte nuova, prima di continuare.

In ogni caso per sviluppi casalinghi conviene utilizzare un rivelatore usa e getta, perché sui piccoli quantitativi il riutilizzo non da risultati abbastanza costanti.


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
nidisar
appassionato
Messaggi: 27
Iscritto il: 02/08/2018, 20:56
Reputation:

Re: Domandina ingenua su riutilizzo sviluppo

Messaggioda nidisar » 14/08/2018, 22:23

Grazie Silver, alla fine ho fatto come hai consigliato, ho sviluppato un rullino ieri e a parte un altro problema che pero' non c'entra niente con lo sviluppo, è andato tutto benone ;) Ho notato che comunque il rivelatore aveva un po' di schiuma dopo averlo tirato fuori dalla tank. Temo che in qualche modo si sia contaminato con l'imbibente di un'eventuale spirale ancora sporca come avevi detto :/

Sto usando questo sviluppo (Ars Imago FE) non tanto per la sua riusabilità (Ho anche del Rodinal volendo), ma perchè non mi dispiace l'idea che sia senza idrochinone .. un occhio alla sostenibilità, nei limiti del possibile, non fa mai male .. si puo' usare anche one shot in concentrazione 1+3 ma poi diventa un salasso :)

Grazie di tutto !





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti