Sviluppo colore laboratorio

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia a colori

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Eugen
appassionato
Messaggi: 18
Iscritto il: 03/02/2010, 13:59
Reputation:

Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Eugen » 20/05/2019, 18:34

Salve, ho appena scansionato due pellicole a colori sviluppate dal solito laboratorio ed i risultati mi sembrano pessimi. Escluso problemi dello scanner entrambe le pellicole appaiono sottoesposte, macchiate e rigate. Le prime due immagini sono relativi ad una pellicola (fuji) le altre ad un'altra(Kodak). Secondo voi è un errore del laboratorio o della macchina fotografica che sbaglia esposizione, la pellicola era recente.
Allegati
2b.jpg
1b.jpg
2a.JPG
1a.JPG



Advertisement
Avatar utente
Arbogast
guru
Messaggi: 367
Iscritto il: 22/01/2013, 9:55
Reputation:
Località: Campi Bisenzio

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Arbogast » 20/05/2019, 21:27

Tutti quei segni mi sembrano dovuti ad Imperizia da parte del laboratorio. Per la sottoesposizione non saprei. Prova a fare un controllo dell'esposimetro della tua macchina e dei tempi.



Avatar utente
Eugen
appassionato
Messaggi: 18
Iscritto il: 03/02/2010, 13:59
Reputation:

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Eugen » 20/05/2019, 23:11

Entrambe le pellicole presentano gli stessi difetti ma le macchine sono diverse, una sono certo fosse una rolleiflex 3003 l'altra credo una nikon F100. In verità la rollei sembrava darmi tempi troppo veloci in automatico per cui verificherò ma non credo che entrambe possano falsare le misurazioni e fornire dei colori non corretti. Il laboratorio è di paese e sviluppa saltuariamente ed è in procinto di chiudere, come laboratorio di sviluppo. Mi sa che dovrò iniziare a sviluppare il colore, speriamo bene.



Avatar utente
Giacomo Sardi
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 16/10/2017, 21:23
Reputation:

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Giacomo Sardi » 31/05/2019, 17:18

risultato mostruoso colpa del laboratorio per macchie e graffi... per sottoesposizione o laboratorio o scanner o sottoesposizione della macchina



Advertisement
Avatar utente
Ri.Co.
guru
Messaggi: 902
Iscritto il: 06/09/2015, 23:36
Reputation:

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Ri.Co. » 31/05/2019, 22:21

A parte graffi e rumenta varia appiccicata al negativo..lo scanner come è impostato? Vedo n po di dominanti, ma il bianco delle barche c’è ad esempio.. così come le astronavi della giostra. La scansione alle volte imbroglia



Avatar utente
Eugen
appassionato
Messaggi: 18
Iscritto il: 03/02/2010, 13:59
Reputation:

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Eugen » 31/05/2019, 23:53

Lo scanner non ha alcuna impostazione particolare (è un Minolta 5400) e riprovando con le stesse impostazioni da un vecchio negativo risulta come in allegato e mi sembra corretto. In pratica, siccome non ho ancora sviluppato il colore mi chiedevo se poteva essere lo sviluppo ad aver causato un simile risultato.
Allegati
Lago0087.JPG
Lago0086.JPG



Avatar utente
Simone76
fotografo
Messaggi: 30
Iscritto il: 21/06/2018, 11:57
Reputation:

Re: Sviluppo colore laboratorio

Messaggioda Simone76 » 06/07/2019, 19:14

Eugen ha scritto:Salve, ho appena scansionato due pellicole a colori sviluppate dal solito laboratorio ed i risultati mi sembrano pessimi. Escluso problemi dello scanner entrambe le pellicole appaiono sottoesposte, macchiate e rigate. Le prime due immagini sono relativi ad una pellicola (fuji) le altre ad un'altra(Kodak). Secondo voi è un errore del laboratorio o della macchina fotografica che sbaglia esposizione, la pellicola era recente.


ho avuto lo stesso problema con gli stessi identici risultati, ora devo finire un rullino e lo porto da un altro laboratorio.
ciao
Simone





  • Advertisement

Torna a “Colore - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti