VIRAGGIO AL SELENIO

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
Franc-esco
appassionato
Messaggi: 28
Iscritto il: 24/01/2013, 13:07
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda Franc-esco » 30/08/2015, 16:11

Non darei la colpa al selenio, perche' so' che ha molta vita anche da diluito. La carta e' nuova ?? Sviluppo e soprattutto fix vecchi ? Io viro sempre dopo la completa asciugatura per meglio valutare la stampa



Advertisement
Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda Pacher » 30/08/2015, 16:28

La carta è buona. Tutti chimici freschi.



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8415
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda chromemax » 30/08/2015, 16:56

E' il passaggio diretto da fix a selenio che provoca macchie, uno dei guai che ha indirettamente generato Adams :) .
Il selenio in ambiente acido macchia, per cui o si usa un fix basico oppure tra fix e selenio si lava un quarto d'ora almeno, oppure bastano una sessantina di secondi in hypo clearing o simili tra fix e selenio.



Avatar utente
Pacher
superstar
Messaggi: 2983
Iscritto il: 22/01/2013, 22:12
Reputation:
Località: purosangue Trentino

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda Pacher » 30/08/2015, 18:33

Grazie mille :-bd



Advertisement
Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 645
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda areabis » 19/12/2015, 11:22

domanda da uno che non ha mai fatto un viraggio ..... la sbianca locale deve essere fatta prima o dopo al viraggio al selenio o è indifferente?


grazie


Stefano


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 8415
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda chromemax » 19/12/2015, 16:07

Prima. Il sale di selenio che si attacca all'argento metallico durante il viraggio è molto stabile ed è difficilmente attaccabile da altri agenti chimici (è per questo che si consiglia per conservare meglio le stampe).



Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 645
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda areabis » 19/12/2015, 19:40

chromemax ha scritto:Prima. Il sale di selenio che si attacca all'argento metallico durante il viraggio è molto stabile ed è difficilmente attaccabile da altri agenti chimici (è per questo che si consiglia per conservare meglio le stampe).


Grazie ....


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
tartaturbo
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 22/12/2015, 11:30
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda tartaturbo » 22/12/2015, 18:41

ciao ricordati quando viri al selenio....cosa a mio avviso fantastica soprattutto su carte ilford (dominante un po freddina ma bellissima) di metterti la mascherina.
e se puoi in un luogo con finestre aperte.
io ho stampe al selenio di 15 anni fa,perfette.
non ho mai virato i negativi.sapevo che alcuni per la conservazione usano virarli.



Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 645
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda areabis » 23/12/2015, 11:13

tartaturbo ha scritto:ciao ricordati quando viri al selenio....cosa a mio avviso fantastica soprattutto su carte ilford (dominante un po freddina ma bellissima) di metterti la mascherina.
e se puoi in un luogo con finestre aperte.
io ho stampe al selenio di 15 anni fa,perfette.
non ho mai virato i negativi.sapevo che alcuni per la conservazione usano virarli.


neanch'io sapevo dei negativi.... grazie per il consiglio, ho appena comprato una confezione da Arsimago ..... la proverò. sapete dove si può trovare una guida fatta bene per l'uso di questo viraggio ... al corso di Andrea non lo abbiamo affrontato .... mi toccherà prenotarne un'altro mi sto intrigando sempre di più :)

per adesso uso solo carta ilford multigrade IV RC ho letto che le dovrò virare per almeno 20 min.


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/

Avatar utente
tartaturbo
fotografo
Messaggi: 33
Iscritto il: 22/12/2015, 11:30
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggioda tartaturbo » 23/12/2015, 11:33

figurati ci mancherebbe...il selenio e' tossichello.ma e' troppo bello da usare.non ti spaventare ovviamente.solo piccole precauzioni.io addirittura viravo in balcone con luce naturale per vederci meglio e per respirare meglio soprattutto.lavati bene le mani e non respirare vicino bacinella.e ricordati di lavare bene la stampa.
rc?????ma nooooooooo scherzooo.e' un ottima carta ma e' politenata..managgiaa alla ilfortd.
molto piu' facile da trattare ma credimi quella fb e' piu' bella.Molto Molto piu' difficile da trattare soprattutto l'asciugatura ma la carta e' splendida.
Almeno io mi trovavo molto bene.





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti