VIRAGGIO AL SELENIO

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
adamwarlock
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/04/2020, 16:25
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da adamwarlock »

riprendo questo tread per un quesito veloce...mi sto avvicinando alla stampa su carta baritata e sto cercando di capire il migliore procedimento per iniziare...un dubbio che mi viene sul viraggio al selenio è se farlo a bagnato o a secco e già che ci siamo...questo vale anche per la sbianca.
Cioè posso stampare sviluppare fissare lavare passare hypo rilavare e far asciugare e poi quando ne ho un pò che voglio virare e magari passare in sbianca farlo tranquillamente da asciutto e poi fissare lavare hypo lavaggio finale e asciugatura...quali sono le eventuali differenze fra il processo bagnato e quello asciutto e eventualmente qualcosa a cui dare particolare attenzione.
Grazie per le eventuali risposte



Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10050
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da chromemax »

Si, eventuale sbianca locale e selenio possono essere fatte dopo (se le stampe necessitano entrambi i trattamenti va fatta prima la sbianca).
Non ci sono differenze, se non quelle di consumare più acqua per i lavaggi.
Per evitare possibili disuniformità è meglio lasciare a bagno le stampe una decina di minuti prima di procedere.
Se si fa solo il selenio non serve fare un altro "giro" nel fix.

Avatar utente
adamwarlock
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/04/2020, 16:25
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da adamwarlock »

Grazie chiaro e conciso come sempre

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi