VIRAGGIO AL SELENIO

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: chromemax, Silverprint

Avatar utente
adamwarlock
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/04/2020, 16:25
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da adamwarlock »

riprendo questo tread per un quesito veloce...mi sto avvicinando alla stampa su carta baritata e sto cercando di capire il migliore procedimento per iniziare...un dubbio che mi viene sul viraggio al selenio è se farlo a bagnato o a secco e già che ci siamo...questo vale anche per la sbianca.
Cioè posso stampare sviluppare fissare lavare passare hypo rilavare e far asciugare e poi quando ne ho un pò che voglio virare e magari passare in sbianca farlo tranquillamente da asciutto e poi fissare lavare hypo lavaggio finale e asciugatura...quali sono le eventuali differenze fra il processo bagnato e quello asciutto e eventualmente qualcosa a cui dare particolare attenzione.
Grazie per le eventuali risposte



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11567
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da chromemax »

Si, eventuale sbianca locale e selenio possono essere fatte dopo (se le stampe necessitano entrambi i trattamenti va fatta prima la sbianca).
Non ci sono differenze, se non quelle di consumare più acqua per i lavaggi.
Per evitare possibili disuniformità è meglio lasciare a bagno le stampe una decina di minuti prima di procedere.
Se si fa solo il selenio non serve fare un altro "giro" nel fix.

Avatar utente
adamwarlock
appassionato
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/04/2020, 16:25
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da adamwarlock »

Grazie chiaro e conciso come sempre

Avatar utente
StefanoVT
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 04/02/2018, 21:48
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da StefanoVT »

Ragazzi, a me il selenio... non selenia😁
Lo provo con fomabrom (sviluppata con kodak polymax). Dopo 3 minuti, nessuna differenza.
Dopo 5 minuti, soluzione 1+10, differenza con la copia identica -- bagnata-- appena percettibile. Una volta asciutte, le due copie tornano ad essere praticamente gemelle.
Che sbaglio??? :wall:

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 12730
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da Silverprint »

Boh?
La Fomabrom vira.

Proverei a rifare il selenio, da una boccia di nuovo concentrato.
Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it
[email protected]

Avatar utente
StefanoVT
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 04/02/2018, 21:48
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da StefanoVT »

:-\ Il fatto è che il Selenio è nuovo, appena aperto :-\

Possibile che col selenio i neri tendano a "freddarsi"???

Avatar utente
zone-seven
superstar
Messaggi: 3078
Iscritto il: 18/02/2012, 22:16
Reputation:
Località: italia

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da zone-seven »

StefanoVT ha scritto:
08/03/2022, 12:03
:-\ Il fatto è che il Selenio è nuovo, appena aperto :-\

Possibile che col selenio i neri tendano a "freddarsi"???
E' possibile ma dipende da cosa si intende per freddo, in alcuni casi mi ha virato sul violetto che IMHO considero freddo (il viola però era dovuto più ad un trattamento improprio della carta seppur ricercato)

Cambia selenio, magari quello non funziona bene, magari scaduto, anche se ce ne vuole per farlo "scadere".

Silverprint ha scritto:
08/03/2022, 12:00
Boh?
La Fomabrom vira.

Proverei a rifare il selenio, da una boccia di nuovo concentrato.
Ci ho virato anche la ILFORD, la FB vecchia che non vira "mai"
Ma la Fomabrom vira meglio.
-viviamo in un mondo dove il sapone per i piatti è fatto con vero succo di limone, la limonata con aromi artificiali.
-more light is better than less [04/2/2022]
Enzo

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11567
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da chromemax »

Prova anche a scaldare un po' la soluzione e a trattare a più di 24 gradi

Avatar utente
StefanoVT
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 04/02/2018, 21:48
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da StefanoVT »

Si', confermo il viola "melanzana" di base, che non era quello che mi aspettavo.


zone-seven ha scritto:
08/03/2022, 12:15
StefanoVT ha scritto:
08/03/2022, 12:03
:-\ Il fatto è che il Selenio è nuovo, appena aperto :-\

Possibile che col selenio i neri tendano a "freddarsi"???
E' possibile ma dipende da cosa si intende per freddo, in alcuni casi mi ha virato sul violetto che IMHO considero freddo (il viola però era dovuto più ad un trattamento improprio della carta seppur ricercato)

Cambia selenio, magari quello non funziona bene, magari scaduto, anche se ce ne vuole per farlo "scadere".

Silverprint ha scritto:
08/03/2022, 12:00
Boh?
La Fomabrom vira.

Proverei a rifare il selenio, da una boccia di nuovo concentrato.
Ci ho virato anche la ILFORD, la FB vecchia che non vira "mai"
Ma la Fomabrom vira meglio.

Avatar utente
StefanoVT
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 04/02/2018, 21:48
Reputation:

Re: VIRAGGIO AL SELENIO

Messaggio da StefanoVT »

Ok, provo subito.
In effetti il il selenio era un po' freddo, circa 18 gradi. #-o

chromemax ha scritto:
08/03/2022, 12:30
Prova anche a scaldare un po' la soluzione e a trattare a più di 24 gradi

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi