"Vivian Maier fotografa" inserto con "Repubblica" e "L'espresso"

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatori: etrusco, DanieleLucarelli

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 2398
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Vivian Maier: 3 inserti di "Repubblica"

Messaggio da ammazzafotoni »

Maier, McCurry e Salgado sono stati stra-esibiti e messi oltremodo sotto i riflettori? Beh, ben venga. Se da qui può partire in quante più persone uno stimolo a conoscere altri autori, visitare altre mostre e incuriosirsi riguardo un altro (rispetto al digitale) modo di fotografare, ben venga.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 2117
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da NikMik »

ammazzafotoni ha scritto:Maier, McCurry e Salgado [....] incuriosirsi riguardo un altro (rispetto al digitale) modo di fotografare, ben venga.
McCurry e Salgado fotografano in digitale, per la verità, da diversi anni.
McCurry interviene con pesanti interventi di fotoritocco sulle sue stampe (che gli hanno causato non poche polemiche, quando la cosa si è saputa); e non si parla di mascherature e bruciature o aggiustamenti cromatici, ma di togli e metti persone e cose con photoshop.
Salgado a un certo punto del suo progetto "Genesi" ha cominciato a scattare in digitale (pare per via degli scanner aeroportuali africani che gli bruciarono qualche centinaio di rulli), ma poi ottiene la stampa di un internegativo 4x5 (se ricordo bene) e poi fa stampare le sue foto con l'ingranditore su carta baritata tradizionale. Poi non so se questo procedimento vale per tutte le migliaia di mostre che fa nel mondo.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3281
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da Elmar Lang »

NikMik ha scritto: ha cominciato a scattare in digitale (pare per via degli scanner aeroportuali africani che gli bruciarono qualche centinaio di rulli), ma poi ottiene la stampa di un internegativo 4x5 (se ricordo bene) e poi fa stampare le sue foto con l'ingranditore su carta baritata tradizionale. Poi non so se questo procedimento vale per tutte le migliaia di mostre che fa nel mondo.
Che complicazione! Ma un fotografo come lui non sa che esistono i sacchetti e le scatole schermanti? se lo sapesse, forse si eviterebbe tanta fatica...

A meno che, ora siano proibiti. Io li usai l'ultima volta nel 2007 per un viaggio in Madagascar, con scalo (e controllo) in uno sperduto aeroporto centrafricano. Nessun problema, anche se gli apparati di controllo che ricordo, erano di fabbricazione sovietica ed al passaggio di ogni singola valigia emettevano un inquietante "Hmmmmzzzz!". Alla richiesta di un poliziotto del perché avevo queste scatole schermate, e mostrandone quindi il contenuto, scoppiò in una risata "Encorrre du film? Achetez une camérrra numérrrique, m'sieur!". I Malgasci invece, non si fecero alcun problema: laggiù, i locali usavano ancora in tantissimi la pellicola.

E.L.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
Softbox
esperto
Messaggi: 211
Iscritto il: 26/04/2017, 17:18
Reputation:

Re: Vivian Maier: 3 inserti di "Repubblica"

Messaggio da Softbox »

Avevo sentito che Salgado non era poi così tanto felice del passaggio a digitale per via della qualità delle stampe, che a dir suo, non rendevano come quelle a pellicola. +1 per "Encore du film"

Avatar utente
lo_Spocchioso
guru
Messaggi: 943
Iscritto il: 14/01/2015, 16:00
Reputation:
Località: Torino

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da lo_Spocchioso »

Elmar Lang ha scritto: Che complicazione! Ma un fotografo come lui non sa che esistono i sacchetti e le scatole schermanti? se lo sapesse, forse si eviterebbe tanta fatica...

A meno che, ora siano proibiti.
Teoricamente non lo sono, ma di fatto comportano l'ispezione manuale, che non è un diritto dei passeggeri, bensì una facoltà degli addetti. Che spesso la negano per evitare responsabilità. A quel punto tanto vale portarsi le pellicole in una busta qualsiasi.

Inoltre, una busta piombata a Malpensa tutt'al più genera curiosità, a Heatrow allarme (sembra che stiano prendendo tutte le deficienze psichiche delle ex-colonie...).
Andrea - le mie foto analogiche sul digitalissimo Flickr

A fare a gara a fare i puri, troverai sempre uno più puro... che ti epura.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3281
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da Elmar Lang »

Dimenticavo una nota curiosa: un mio conoscente è rientrato qualche mese fa da Londra: anche lui appassionato di fotografia analogica, era in centro città e fotografava l'entrata del British Museum. E' stato avvicinato da un poliziotto, che molto cortesemente gli ha chiesto di poter visionare le foto scattate. Il malcapitato ha detto che era impossibile, perché non si trattava di una fotocamera digitale, ma a pellicola. L'agente ha chiamato due colleghi, i quali gli hanno fatto riavvolgere il rullino e consegnarlo; indi, gli hanno rilasciato regolare ricevuta e chiesto l'indirizzo dell'albergo ove risiedeva.

La sera del giorno dopo, rientrato in albergo, il portiere gli ha consegnato una busta con intestazione della Polizia di Londra. Dentro, le sue foto, stampate in 10x15 ed i negativi ben riposti in una busta apposita.

Ho già sentito da varie parti, che avere in mano uno strumento fotografico più "professionale" di uno smartphone o di una compattina, risveglia subito attenzione e sospetti tra i tutori dell'ordine...
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 10678
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da chromemax »

E la chiamano ancora libertà....

Avatar utente
bafman
superstar
Messaggi: 2067
Iscritto il: 04/06/2012, 22:25
Reputation:
Località: MO
Contatta:

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da bafman »

Elmar Lang ha scritto:La sera del giorno dopo, rientrato in albergo, il portiere gli ha consegnato una busta con intestazione della Polizia di Londra. Dentro, le sue foto, stampate in 10x15 ed i negativi ben riposti in una busta apposita.
chromemax ha scritto:E la chiamano ancora libertà....
davvero, neppure la libertà di scegliere il rivelatore e il tempo di sviluppo, governoladro.

F994
esperto
Messaggi: 186
Iscritto il: 05/03/2016, 2:39
Reputation:
Località: Roma
Contatta:

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da F994 »

bafman ha scritto:
Elmar Lang ha scritto:La sera del giorno dopo, rientrato in albergo, il portiere gli ha consegnato una busta con intestazione della Polizia di Londra. Dentro, le sue foto, stampate in 10x15 ed i negativi ben riposti in una busta apposita.
chromemax ha scritto:E la chiamano ancora libertà....
davvero, neppure la libertà di scegliere il rivelatore e il tempo di sviluppo, governoladro.
Ma soprattutto che poracci, ci voleva almeno il 13x18 per il disturbo.

Avatar utente
Elmar Lang
superstar
Messaggi: 3281
Iscritto il: 28/08/2012, 16:11
Reputation:
Località: Trentino A-A

Re: Vivian Maier: 3 inserti di

Messaggio da Elmar Lang »

Beh, io un'idea "money-saving" per fare foto analogica a Londra, ce l'avrei: fare un sacco di foto; poi, alla fine, scattare le ultime riprese vicino a qualche punto "sensibile", in vista della polizia, assumendo atteggiamenti che possano suscitare sospetti o almeno attenzione (occhio, evitate di avere anche barbe da Profeta o vestirvi con la gallabiya). appena il poliziotto arriva e non potrà vedere le foto, consegnategli come gesto di buona volontà tutti i rullini, magari anche lasciando una nota sul tipo di sviluppo.

Tempo 24 ore ed in albergo arriverà tutto fatto "with the compliments of the Metropolitan Police of London".

E.L.
"Evitate il tono troppo aspro e duro, usato dalla maggior parte di coloro che debbono nascondere la loro scarsa capacità".
(Erwin Rommel)

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi