Voglia di leica ma il Vetro???

Discussioni sugli accessori per il formato 35mm

Moderatore: isos1977

Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 22/07/2014, 13:39

ciao a tutti, sono nuovo da queste parti, mi chiamo Alvares.
Ho per qualche anno fatto un pò di pratica analogica con delle telemetro
del tipo Konica C35 (che fin ad ora la reputo ottima e tagliente), Rollei XF, Ricoh 500G,
Possiedo anche una splendida reflex OM2 che uso con molta sodifazione.

adesso però mi son deciso di fare un saldo di qualità e trovare una leica M6
ma il mio problema è: con ottica???

la mia focale preferita, che non rinuncerei per nulla è il 35 mm,
sia perchè è più comodo, non troppo lungo come il 50 e ne troppo corto,
sia perchè ormai penso a modo di 35 in fase di composizione della foto,
o di ambientarmi in un determinato contesto prima di scattare.

ok... ma che prezzi?????
ho visto dei 35 leica asperical che sono quotati oltre i 1600euro

che versioni mi consigliate?
o che alternative???



Advertisement
Avatar utente
PIERPAOLO
guru
Messaggi: 908
Iscritto il: 19/10/2010, 17:30
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda PIERPAOLO » 22/07/2014, 14:13

Nel mio libro 'Carta di Identita degli Obiettivi Leica' edizioni Reflex, potrai trovare tutte le versioni di tutti gli obiettivi Leica, in due parole il miglior compromesso tra i 35/2 è la versione 7 lenti, (ovvero la quarta versione del Summicron 35/2) detta anche preasferico, equilibrata, incisa e tridimensionale, come da miglior tradizione Leica. Una buona soluzione economica è il Summaron 35/2,8, datato ma ancora ottimo. Se vuoi un obiettivo moderno veramente molto inciso con un costo equilibrato c'è il Summarit 35/2,5, forse più adatto ad una fotocamera digitale che a pellicola.

Ci sono poi diverse altre opzioni ma vanno giudicate secondo il rapporto stato d'uso- prezzo. Comunque le tre opzioni sopra elencate sono, in ognuna dei loro settori, tutte ottime: le prime due classici vintage con resa tradizionale, il Summarit più contrastao e con un MTF molto alto

Pierpaolo


---
sono i vetri che fanno la foto e che caratterizzano il sistema Leica: costano ma mantengono nel tempo il loro valore
inoltre ti consiglio, per allargare la conoscenza del complesso mondo Leica, il ns sito

http://www.wetzlar-historica-italia.it



Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 22/07/2014, 14:31

sai indicare + o - i prezzi commerciali dei primi due?



Avatar utente
PIERPAOLO
guru
Messaggi: 908
Iscritto il: 19/10/2010, 17:30
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda PIERPAOLO » 22/07/2014, 16:01

vai sui principali siti e vedi di personai prezzi in base a disponibilità e stato d'uso:
- NOC Milano
- Leicashop - Wien
- Fotodotti Modena
- Fotocamera Milano
- FotoOrlando Montecchio

e altri naturalmente

Pierpaolo



Avatar utente
ludovico
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 21/10/2013, 8:24
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda ludovico » 22/07/2014, 19:51

Penso che Pierpaolo ti abbia fatto una buona panoramica, io ci aggiungo il Summilux 35 preasferico, ma attenzione è un'obiettivo che divide, se invece i prezzi dei Leica ti sembrano troppo alti ci sono delle ottime alternative come il C Biogon 35 F2,8 della Zeiss, il Canon 35 F2 a vite o anche il Konica UC Hexanon 35 F2...buona scelta :D



Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 23/07/2014, 9:41

grazie dei vostri suggerimenti, preferisco orientarmi su ottiche leica,
aspetterò ancora un pò, le frattempo riempirò il mio porcellino!!!



Avatar utente
ludovico
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 21/10/2013, 8:24
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda ludovico » 23/07/2014, 9:54

In effetti un Leica con un prezzo umano e buone caratteristiche ci sarebbe...è il Summicron C40 della CL, se sei disposto a sacrificare qualcosa come angolo di campo è probabilmente il miglior acqusto, come rapporto qualità prezzo, che tu possa fare ;)



Avatar utente
alvares
appassionato
Messaggi: 15
Iscritto il: 22/07/2014, 13:29
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda alvares » 23/07/2014, 10:03

avuto in altre salsa il 40mm non mi fà impazzire. Secondo me ne carne ne pesce. Anche se la differenza è pochina.
il 40mm l'ho usato ampiamente su rollei XF e sul quasi uguale 38 della Konica C35. Non è malaccia come focale, ma mi trovo molto più comodo con il 35 2.8 sulla OMD.
forse sarà solo questione di abitudine.

e questo Summicron C40
può essere montato sulla M6?



Avatar utente
ludovico
guru
Messaggi: 601
Iscritto il: 21/10/2013, 8:24
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda ludovico » 23/07/2014, 10:35

Si, anche se Leica disse il contrario non c'è alcuna controindicazione se non che se non modificato attiva le cornici del 50, ma la modifica è veramente una stupidaggine, vedi qui.



Avatar utente
canon ftb
fotografo
Messaggi: 79
Iscritto il: 07/07/2014, 8:28
Reputation:

Re: Voglia di leica ma il Vetro???

Messaggioda canon ftb » 24/07/2014, 10:48

Possiedo da anni una m4p, senza esposimetro, edizione canadese con la ricorrenza Everest e il suo certificato, ne furono fatti 200 esemplari se non l'avessi utilizzata avrebbe un valore molto alto, ricordo a questo proposito un mercato ad Arezzo dell'antiquariato e un venditore mi urlò : lei è pazzo ha usato questa macchina!
Non sapevo se ridere o piangere a parte l'aneddotto, ti consiglio di prendere un 35 originale io ho la versione f2 Canada presa usata mille anni orsono e ancora va benissimo.
Provai a comprare due lenti voiglander il 25 e il 15 pochi giorni fa li ho dati via per prendere un 21 f2,8 Canada ebbene è come passare da un violino cinese ad uno Stradivari. Il mio 35 lo presi a 500mila lire ed aveva molti segni d'uso, ma sono lenti indistruttibili e con qualche graffio in più tiri bene sul prezzo. E' ovvio che guardandolo controluce non ci devono essere trasudi d'olio sulle lamelle del diaframma, che la messa a fuoco sia fluida senza scatti anomali e gli altri accorgimenti tipici delle lenti usate.
Non hanno contatti elettrici sono solo meccanici, almeno le vecchie versioni, e poi grantiscono uno sfocato meraviglioso.
Volendo fare i maniaci ho notato una certa differenza fra i canadesi e i tedeschi questi ultimi, nel colore paiono un pò più freddi , ma in realtà sono più fedeli, ripeto qui si va nel settore maniacale!
Purtroppo il mercato Leica è molto costoso, ma sono soldi ben spesi una volta che hai preso confidenza con il telemetro, se hai la mano ferma riesci a scattare a mano libera con i grandangoli a tempi molto bassi, non avendo lo specchio, tipico delle reflex, le vibrazioni sono minime e poi la pastosità dello scatto è musica, odi solo un leggerro clic e tutto è finito. Per giunta ti scambiano per un dilettante alle prime armi , purchè non se ne intendano , rispetto alle fragorose e pesanti reflex digitali che uso per necessità; con le leica m hai sempre una grande sensazione di solidità ma il tutto risulta poco appariscente.
Un accessorio che ti consiglio è il grip cioè quella sorta di maniglietta che agevola di molto la presa .
E poi, a costo di apparire banale, usa sempre il paraluce.
Se scegli una m6 pensa alla tipologia delle lenti che userai di più perchè i mirini sono diversi e con differenti fattori di ingrandimento per cui alcuni sono specifici per i grandangoli e rendono più semplice il focheggiare.
Insomma se farai il passo non potrai mai pentirti, all'inizio non sarà semplice, in particolare con la messa a fuoco, ma una volta presa confidenza, potrai scattare in condizioni di luce proibitive, oggi con una tmax 400 kodak lavorare a 1600 non implica grana o altro.
WWWW La leica!
Canon ftb




Torna a “35mm”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite