Voglio vivere lì!!!

Spazio Aperto a qualunque tipo di discussione, idea o proposta non necessariamente legata alla fotografia

Moderatore: etrusco

utente04

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da utente04 »

Esatto, un reparto pellicole di questo genere non avrebbe avuto senso da noi e forse da nessun'altra parte, neanche quando non esisteva il digitale, proprio questo volevo dire.
Di fatto visto che non credo che a Tokyo si consumi, in percentuale sulla popolazione, più pellicola che in altre parti del mondo cosiddetto sviluppato, ritengo che si tratti di accordi commerciali, politiche di marketing, di vendita, di merchandising espositivo che differiscono dai nostri.
Magari da quelle parti i fornitori, ai loro grandi clienti in termini di fatturati, ritirano l'inveduto o il prossimo alla scadenza come avviene nei nostri ipermercati per i latticini e gli altri prodotti deperibili e/o di brevissima scadenza.



Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11500
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da chromemax »

Esatto, un reparto pellicole di questo genere non avrebbe avuto senso da noi e forse da nessun'altra parte, neanche quando non esisteva il digitale
Alla Unionfotomarket di Milano prima del digitale il reparto pellicola aveva dei frigoriferi altrettanxo pieni, forse non con la stessa varietà (le confezioni di quickload erano pochine, in confronto) ma sicuramente stessa, se non più, quantità. Fino alla chiusura ( :(( :(( :(( :(( ) aveva in frigorifero 8x10, 13x18 e 4x5, oltre a strip control per C-41 e E-6.

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da claudio44 »

bazzicando sui siti giapponesi capitati per caso nella navigazione internet, trovo moltissimi appassionati di quel paese di fotografia analogica e non dimentichiamo che il Giappone è stato anche il paese delle moderne reflex che hanno praticamente cancellato l'industria fotografica tedesca.. se fossi giapponese sarei anche un po' orgolioso di quella bellissima produzione fotografica di quel paese, cui tutti dobbiamo qualcosa, perché, diciamoci la verità, senza il genio e la capacità dei giapponesi non avremmo avuto quei gioielli di macchine e di ottiche ( canon, olympus, nikon, pentax etc).. e allora credo che i giapponesi usino e molto la pellicola perchè hanno fior di macchine fotografiche made in japan e anche produttori di pellicole e carte di prima qualità.. qualcosa che è frutto anche dell'orgoglio nazionale, forte in Giappone.. certo, anche adesso il Giappone e leader nel settore, ma non è la stessa cosa.. i progetti sono giapponesi, ma gli apparecchi e le ottiche sono assemblati in altri paesi, paesi che, diciamo la verità, non danno quella stessa sensazione di serietà e meticolosità che davano le maestranze giapponesi.. isomma se in Italia avessimo avuto la stessa produzione fotografica del Giappone difficilmente si sarebbe abbandonato così presto l'analogico e invece la mancanza di una produzione nazionale paragonabile a quella giapponese o tedesca, e il provincialismo degli italiani hanno quasi sotterrato la fotografia analogica.. quasi, perché sul momento di precipitare si è ripresa, anche se non come prima, e questo sito ne è una coferma

Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da mjrndr »

claudio44 ha scritto:bazzicando sui siti giapponesi capitati per caso nella navigazione internet, trovo moltissimi appassionati di quel paese di fotografia analogica e non dimentichiamo che il Giappone è stato anche il paese delle moderne reflex che hanno praticamente cancellato l'industria fotografica tedesca.. se fossi giapponese sarei anche un po' orgolioso di quella bellissima produzione fotografica di quel paese, cui tutti dobbiamo qualcosa, perché, diciamoci la verità, senza il genio e la capacità dei giapponesi non avremmo avuto quei gioielli di macchine e di ottiche ( canon, olympus, nikon, pentax etc).. e allora credo che i giapponesi usino e molto la pellicola perchè hanno fior di macchine fotografiche made in japan e anche produttori di pellicole e carte di prima qualità.. qualcosa che è frutto anche dell'orgoglio nazionale, forte in Giappone.. certo, anche adesso il Giappone e leader nel settore, ma non è la stessa cosa.. i progetti sono giapponesi, ma gli apparecchi e le ottiche sono assemblati in altri paesi, paesi che, diciamo la verità, non danno quella stessa sensazione di serietà e meticolosità che davano le maestranze giapponesi.. isomma se in Italia avessimo avuto la stessa produzione fotografica del Giappone difficilmente si sarebbe abbandonato così presto l'analogico e invece la mancanza di una produzione nazionale paragonabile a quella giapponese o tedesca, e il provincialismo degli italiani hanno quasi sotterrato la fotografia analogica.. quasi, perché sul momento di precipitare si è ripresa, anche se non come prima, e questo sito ne è una coferma
Giusto ragionamento, in fondo da noi è pieno di vecchie vespa o 500, dubito che i giapponesi conservino le loro auto anni settanta

Andrea

utente04

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da utente04 »

E chi lo sa se è giusto il ragionamento.
Bisognerebbe conoscere con dati di fatto e numeri, a non a sensazioni personali, il volume di vendita e quindi il consumo annuo di pellicola fotografica (escluso cine ed altri utilizzi) pro-capite in Giappone rapportato agli altri paesi.
Solo così si potrebbero trarre delle conclusioni sensate in materia.

Avatar utente
mjrndr
guru
Messaggi: 1261
Iscritto il: 21/06/2012, 10:19
Reputation:
Località: Bergamo

Re: R: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da mjrndr »

Beh, diciamo che siamo più nel campo delle discussioni da bar che in uno studio serio, però è un ipotesi plausibile

Andrea

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da claudio44 »

ummm.. il fatto di conoscere quanti siano i rullini venduti in Italia o in Europa o in Giappone sarebbe sicurmente un dato certo da cui partire.. ma chi conosce questi dati? Mi ricordo un vecchio numero di reponses photo che parlava dei rullini venduti in Francia ( diversi milioni) ma per il resto del mondo? Mi sembra quasi che si tratti di una informazione segreta o non rilevante, ma è mai possibile che non ci siano dati in proposito? Mancando questi dati abbiamo però degli indizi, in Giappine, ad esempio, l'esistenza di negozi come quello, in Italia la nascita di una rivista cartacea di foto analogica, lo stesso forum su cui scriviamo, tanti indizi, ma nessun dato... chi sa ci informi...

Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 11500
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da chromemax »

Le società di ricerca di mercato hanno questi dati ma li offrono a pagamento (neanche poco). Per il mercato statunitense qualcosa di più si sa da quanto viene pubblicato on line:

http://phys.org/news/2011-05-longer.html

http://theonlinephotographer.typepad.co ... cliff.html

e non è un panorama roseo: negli USA la vendita di pellicola è passata da 1 milardo di rullini del 1999 a 20 milioni nel 2010 e il nocciolo duro pare siano le macchine usa e getta. C'è qualche segno positivo:

http://www.telegraph.co.uk/finance/news ... -back.html

ma il mercato della pellicola sta sostanzialmente in piedi grazie al cinema (ribadito anche qui), il quale però sta passando in massa al digitale. Il pericolo è che il mercato si contragga troppo per riuscire a mantenere dei numeri sufficienti a giustificare la produzione di un materiale di fabbricazione complessa e dispendiosa come la pellicola.
Spero che quanto affermato ad una conferenza dal rappresentante della Kodak, e cioé di riuscire a scalare la produzione su volumi anche molto piccoli grazie all'uso delle macchine da stesa della pre-produzione, sia vero, e che il volume della fotografia analogica continui ad aumentare come ha fatto l'anno scorso, anche se, sinceramente, con aumenti a due cifre percentuali all'anno, personalmente non so per quanto potrò ancora permettermi questo passatempo.
Però adesso non alimentiamo un OT che è stato trattato già in passato.

Avatar utente
claudio44
guru
Messaggi: 1066
Iscritto il: 18/05/2011, 0:07
Reputation:
Località: Napoli

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da claudio44 »

è difficile quindi avere informazioni.. dalle sensazioni, però sembra proprio che almeno in Giappone, patria della teconologia, la fotografia analogica resista e ci sia abbondanza di materiale analogico.. bisongerebbe contattare qualche appassionato giapponese.. ma questo è compito di Etrusco, in rappresentanza degli analogici italiani

Avatar utente
zioAlex
superstar
Messaggi: 2037
Iscritto il: 14/07/2011, 15:26
Reputation:
Località: Albano Laziale (rm)

Re: Voglio vivere lì!!!

Messaggio da zioAlex »

claudio44 ha scritto:è difficile quindi avere informazioni.. dalle sensazioni, però sembra proprio che almeno in Giappone, patria della teconologia, la fotografia analogica resista e ci sia abbondanza di materiale analogico.. bisongerebbe contattare qualche appassionato giapponese.. ma questo è compito di Etrusco, in rappresentanza degli analogici italiani
Bhè in effetti abbiamo un utente che ci segue dal Japan, in particolare da Tokio...... :D
Nikon F4 Nikon F80
Nikkor-Q Auto f.135/2.8 Sigma 28/70 2.8
I.F.F. Eurogon con testa colori sottrattiva
**************
nokia C7

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi