Marginatore Durst Laboframe 34

Discussioni sui vari accessori necessari in camera oscura (tank, termometri, marginatori, taglierine, focometri, timer, esposimetri, etc..)

Moderatori: etrusco, isos1977

Avatar utente
Roberta
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/09/2017, 17:55
Reputation:

Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da Roberta »

Salve, mi e' stato dato un marginatore Durst Laboframe 34 ma non so come si usa.
C'e' qualcuno che lo conosce e sa dirmi come si fa per muovere il margine superiore per avere un bordo bianco piu' grande?
Grazie!



Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6157
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da -Sandro- »

E' un marginatore a tre lame, non puoi regolare l'ampiezza del bordo superiore come vuoi.

Sotto la cornice dovrebbe esserci una battuta regolabile per il foglio, questo permette una regolazione da 5 a 40mm

Avatar utente
Roberta
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/09/2017, 17:55
Reputation:

Re: Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da Roberta »

Grazie Sandro, quello che non capisco e' come regolare la battuta per il foglio.
Non so se conosci il marginatore inglese RR Beard dove nella battuta superiore e laterale si sposta una bacchetta metallica a seconda dei cm di bordo che uno vuole.
Con il Durst non capisco come si fa a spostare la posizione del foglio per avere bordi di diversi centimetri.
Vedo delle viti li' dove c'e' la scala dei cm da 5 a 40 ma non si muove niente.

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6157
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da -Sandro- »

Dove c'è la scala 5-40 c'è un parallelogrammo articolato che si può spostare formando la battuta. Forse è ossidato.

Avatar utente
Roberta
appassionato
Messaggi: 24
Iscritto il: 05/09/2017, 17:55
Reputation:

Re: Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da Roberta »

Si l'ho visto. Un rettangolo nero intendi che dovrebbe muoversi su e giu' ma nel mio caso non si muove.
Ho visto due viti nelle vicinanze, forse devono essere svitate per farlo muovere?
O come dici tu ormai e' ossidato.
In caso fosse cosi', si puo' fare qualcosa?
Grazie mille per l'assistenza!

Avatar utente
-Sandro-
superstar
Messaggi: 6157
Iscritto il: 13/08/2010, 16:25
Reputation:
Località: Genova
Contatta:

Re: Marginatore Durst Laboframe 34

Messaggio da -Sandro- »

Si, prova ad allentare la viti e fai passare una goccina d'olio nell'accoppiamento delle leve del parallelogrammo.

Telegram Vieni a scoprire il canale telegram di analogica.it - tantissime offerte su materiale fotografico analogico nuovo ed usato Offerte materiale analogico


Rispondi